Vai al contenuto
Home » Penny Dreadful » Il dolore e l’amore in Penny Dreadful » Pagina 2

Il dolore e l’amore in Penny Dreadful

2. Ethan Chandler

Interpretato da Josh Hartnett, lo conosciamo gradualmente nel corso delle varie stagioni, ma sarà solamente nella terza che avremo modo di scavare interamente nella psicologia di questo americano dal cuore d’oro e il grilletto facile. Anche lui, ahimè, si trova nel mix letale dal quale Vanessa non riuscirà a uscire viva. Il suo tormento è dato da qualcosa che non può controllare, dal suo istinto animalesco. Una maledizione lo costringe a trasformarsi in lupo e lo porta a massacrare innocenti e macchiarsi le mani (e le zanne) di sangue.

penny dreadfull

Questo tormento soprannaturale, aumenterà il senso di colpa e dolore: quello di avere sulla coscienza la sua famiglia (di cui il padre lo incolpa e di cui lui stesso si incolpa) e apache, brutalmente sterminati. Ma neanche in amore sembra essere fortunato, poiché Brona, la sua bella ragazza a cui sembra tenere particolarmente tanto, gli morirà praticamente davanti agli occhi. Poi c’è Vanessa…

La sua Vanessa con la quale può parlare di tutto, la sua Vanessa che cerca di difendere a tutti i costi ma che non ha bisogno di essere difesa, la sua Vanessa che ha curato dopo tutte le crisi che Lucifero le causava, la sua Vanessa che avrebbe seguito in capo al mondo e con la quale scappa da Londra per poco tempo. Il suo grande amore probabilmente, due anime affini che per la paura di far soffrire l’altro, di addossarsi i propri tormenti e il proprio dolore, hanno preferito allontanarsi, quando avrebbero solamente dovuto stringersi e restare insieme per sempre ed evitare di morire, chi spiritualmente e chi psicologicamente.

Le lacrime che Ethan ha versato nella terza stagione sono direttamente proporzionali a tutte quelle che abbiamo versato noi.

Pagine: 1 2 3 4