in ,

Game of Thrones 1×02, le Pagelle – Neddy Goes to Hollywood

GAME OF THRONES

Attenzione: evitate la lettura se non volete imbattervi in spoiler sulla 1×02 di Game of Thrones

Ricominciare a vedere Game of Thrones è stata una delle cose più elettrizzanti che mi siano capitate nelle ultime settimane.

Già, è stato un mese difficile.

Abbiamo cominciato questo rewatch da pochissimi giorni e tac, siamo già alla seconda puntata! Di 67, staremo insieme per molto tempo ancora. Nelle pagelle dell’episodio pilota abbiamo ri-fatto conoscenza dei protagonisti, abbiamo visto le ambientazioni epiche e gli usi e costumi di questo pazzo, pazzo continente.

Alcuni, decisamente interessanti.

Tyrion al bordello di Grande Inverno

Ora addentriamoci di più nella storia, affondiamo il coltello nella trama (non saremo gli unici, a quanto pare) e spariamo due o tre battutacce da osteria con la scusa di assegnare votazioni.

LE PAGELLE DELLA 1X02 DI GAME OF THRONES

ROBERTO’S WAY – VOTO 7

Un figlio gravemente ferito, un altro in procinto di unirsi ai Guardiani della Notte, una missiva inquietante che getta una sinistra luce sulla scomparsa di Jon Arryn.

No, non sarebbe proprio il momento ideale per quel weekend ad Amsterdam di cui si parla da tanto, ma Ned Stark non vuole sentire ragioni. Ha in tasca i biglietti, e se ti aspetti un qualche tipo di rimborso da quelli di Ryanair stai bello fresco.

Sua moglie comunque l’ha presa benissimo.

Catelyn Tully

Poco prima della partenza, scopriamo la giornata-tipo di Tyrion Lannister.

  • Risveglio dal mondo dei morti in un pagliaio, dopo una notte probabilmente passata a declamare poesie insieme a delle letterate di Oxford;
  • Due schiaffi al nipotino giusto per far capire chi comanda;
  • Colazione a base di pane, due pesci, pancetta abbrustolita, birra e peperonata digestiva.

Mezzogiorno Topi Morti

Suo fratello Jaime, invece, ci regala una preziosa lezione di pessimismo cosmico.

“Non siamo altro che sacchi di carne pieni di sangue tenuti insieme dalle ossa.”

Per quanto riguarda anatomia, invece, facciamo che ci si rivede all’appello di settembre.

In ogni caso si parte, anche se dopo pochi metri il gruppo si divide. C’è chi va in un posto dimenticato dagli Dei, sotto la costante minaccia di esseri obbrobriosi e dedicando la propria esistenza a una missione infame, mal pagata e dalla quale è impossibile uscirne vivi.

Jon, invece, va alla Barriera.

Sulla strada per la capitale, arriva anche la tardiva partecipazione per il matrimonio di Drogo e Daenerys. Robert ci rimane male, anche se una mezza idea su un regalo ce l’avrebbe. Una cassa di mogano e qualche chiodo. Delle misure della Targaryen, roba a pagare poco insomma.

Chi mai potrebbe essere la spia incaricata di sorvegliare l’unione tra l’ultima figlia del Re Folle e quel principino altezzoso del Khal per il sensibilissimo re dei Sette Regni?

Uno dei Dothraki, che non parlano la lingua comune, non sanno leggere e per scrivere intingono la punta del pugnale nel cuore di un loro cugino?

Magistro Illyrio, che dal matrimonio e dalla possibile scalata al trono di Vyseris avrebbe solo da guadagnarci dei bei soldoni?

Vyseris stesso, che non è che sembri proprio sveglissimo?

Oppure è quel cavaliere occidentale apparso dal nulla al matrimonio e che senza che nessuno gli abbia detto niente si è messo a seguire la carovana in giro per le pianure di Essos cercando di ingraziarsi la Khaleesi?

Come direbbe Enrico Ruggeri, Mistero.

Il gruppo si ferma a bere un caffè in un posticino carino lungo la strada. Arya fa amicizia con Micah, il garzone del macellaio. Il principe Joffrey invece fa amicizia con Nymeria, che sarebbe un’ottima macellaia.

Ecco, mi soffermerei un secondo per far capire la deriva che sta prendendo la società con questa assuefazione da violenza.

Ned uccide Lady:

Luke Skywalker

Il Mastino ammazza Micah:

ARYA AVREBBE POTUTO ASCIUGARE DI UN TOT DI STAGIONI LA SERIE MA NON LO FA – VOTO 9 (E poi di cosa scrivevo?)
JOFFREY VERO MASCHIO ALPHA, DEL CALIBRO DI ENZO MICCIO O SERGIO BUSQUETS – VOTO 3

Sergio Busquets

CSI: WINTERFELL – VOTO 6,5

A Grande Inverno c’è del movimento nella stanza di Bran. Un energumeno armato di pugnale entra in camera per uccidere il piccolo Stark, Cat cerca di fermarlo e salvare la vita di suo figlio.

Urla disumane, corpi che si aggrovigliano stretti l’uno nella morsa dell’altro, furia animalesca, sofferenza, dolore, sangue. Ferite, non solo fisiche, che difficilmente se ne andranno.

Scusate, ho mandato avanti per sbaglio agli incontri galanti di Drogo&Dany. Rewind veloce.

Nonostante il trambusto, il ragazzino rimane immerso nel suo sonno. Lo capisco, del resto mia madre faceva un casino ben peggiore per svegliarmi quando ero in ritardo per la scuola.

Curiosa anche la scelta di parole dell’assassino, evidentemente nell’intento di disorientare la signora del castello:

“Tu non dovresti essere qui”

Che dette da un sicario ad una madre al capezzale del figlio che sta lottando tra la vita e la morte paiono quantomeno indelicate. Ci torna ancora utile il caro Giovanni.

Giovanni Game of Thrones

Dopo il tentato omicidio, Cat in versione Poirot spreme le sue celluline grigie per dare risposta ad alcuni dei misteri più contorti che la tormentano:

  1. Chi vuole uccidere Bran, e perché?
  2. Suo figlio è semplicemente caduto dalla torre o è stato spinto?
  3. Come posso far ricadere la colpa su Jon Snow?

Dopo un’attentissima analisi della scena del crimine, della durata di una quindicina di secondi, trova una prova capace di inchiodare il presunto colpevole: un lungo capello biondo.

Ecco una lista di possibili sospettati:

  • Enzo Paolo Turchi
  • Nino D’Angelo
  • Goku in modalità Super Sayan
  • Sailor Moon
  • Iolao
  • Link
  • Lady Oscar
  • Non è un capello ma un crine di cavallo
  • I Lannister

Considerando che a Grande Inverno si guarda poca Tv (5 figli cinque), il cerchio si restringe parecchio.

CAT SI TOGLIE GLI OCCHIALI DA SOLE E SPARA UNA FREDDURA INASCOLTABILE – VOTO 5
PRENDERE A SCHIAFFI THEON OGNI VOLTA CHE ASSICURA FEDELTÀ AGLI STARK A DUE A DUE FINCHÉ NON DIVENTANO DISPARI – VOTO 8

QUANDO ESTA NOCHE TRAMONTA IL SOL, MON AMOUR, MON AMOUR – VOTO 7,5

A Essos la vita coniugale tra Khal Drogo e Daenerys prosegue con il solito Tran Tran. La regina cavalca incessantemente sui territori Dothraki, di giorno e di notte, di notte e di giorno.

La sua cavalla, invece, la notte può riposare.

Per sua fortuna, tra un appuntamento romantico e l’altro può anche scambiare due parole con le sue ancelle. Dopo averle ascoltate parlare, giustamente, chiede consigli per prolungare ulteriormente gli incontri con il suo Khal.

Luna è uovo di drago, tutti sanno.
No, Luna è solo moglie di Sole, tutti sanno.
Terra è piatta, tutti sanno.
Scie chimiche lascia roba strana che controlla nostre menti, tutti sanno.

Comunque, dialoghi più corretti grammaticalmente di una videata di commenti standard su Facebook.

GAME OF THRONES 1X02 – LA CITAZIONE DELLA SETTIMANA

Citazione Jorah Mormont

GAME OF THRONES 1X02 – LE PREVISIONI DEL GUFO CON TRE OCCHI

Dopo ogni episodio elargiremo profezie sui destini dei protagonisti di Game of Thrones. I quali potranno tranquillamente risponderci, se sono capaci di scrivere sulla tastiera con una mano sola…

“Jaime Lannister ha detto che si ucciderebbe pur di non passare un’esistenza da storpio. Uomo d’azione com’è, c’è da credergli.”

“Ned Stark ha promesso a Jon che parleranno di sua madre la prossima volta che si vedranno. Scommetto che sarà uno dei Plot Twist più intriganti di questa stagione”

“Quella fighetta di Joffrey è un cane che abbaia ma non morde. Dubito possa essere nulla più di un nome in una genealogia nella storia dei Sette Regni”

LEGGI ANCHE – Game of Thrones – I destini intrecciati di Jaime e Bran potrebbero chiudere un cerchio aperto fin dal primo episodio 

 

Written by Simone Viscardi

Di lui dicevano: "È brillante, spiritoso, ironico e a tratti geniale". E con lui intendo il mio compagno di banco alle elementari. Io ero quello di fianco, che al posto di ascoltare la maestra fantasticava di calcio e cartoni animati. Crescendo sono cambiate molte cose, tipo che la maestra è diventata il capo e il compagno di banco il collega. Oggi faccio una di quelle professioni "sull'Internet" difficili da spiegare alle mamme, ma continuo a vivere la mia vita una citazione dei Simpson alla volta...

Serie Tv

20 personaggi delle Serie Tv che ci hanno fatto impazzire con la loro arroganza

Serie Tv

Sei Serie Tv nate prima degli anni ’90 che non puoi ignorare