in

For Blue Skies

Serie Tv

One Tree Hill è un teen drama statunitense, andato in onda dal 2003 al 2012, che ha avuto un grande successo anche in Italia, nonostante il cambio di rotta dopo la conclusione della quarta stagione.  

La Serie mette in scena la vita di un gruppo di adolescenti di Tree Hill, cittadina fittizia della Carolina del Nord, ed è quindi inevitabile che la trama presenti intrighi, tradimenti, drammi e soprattutto triangoli amorosi. I veri appassionati di One Tree Hill avranno già capito, dal titolo dell’articolo, a quale triangolo amoroso faccio riferimento e nello specifico anche per quale coppia tifavo. Vi chiederete: “Come è possibile che una canzone possa dire così tanto di una Serie?“. In questo caso è possibile. Se infatti One Tree Hill, di regola, ha come filo conduttore il basket, non è difficile trovare un coprotagonista di pari livello: la musica. La musica ha sempre avuto un ruolo primario in ogni episodio; ogni scena significativa era accompagnata da una particolare canzone, che era quasi sempre inserita integralmente.

In questo caso voglio parlare della canzone For Blue Skies degli Strays Don’t Sleeppresente nell’episodio 9 della terza stagione. Questo brano funge da colonna sonora per un momento speciale della coppia formata da Lucas Scott e Brooke Davis (i cosiddetti Brucas), ma, per me, rappresenta in generale la loro relazione, poiché accompagna anche il vero momento di svolta nel loro rapporto.

For Blue Skies, in questo specifico contesto, è un inno all’amore e al perdono. È la colonna sonora della rinascita di un rapporto che sembrava perduto per sempre.

one tree hill

I Brucas insieme ai Leyton (coppia endgame di questo triangolo amoroso che si è protratto per svariate stagioni) sono stati per anni il cuore pulsante della Serie. Sin dai primi episodi, il pubblico si è diviso tra chi voleva che Lucas scegliesse l’introspettiva e sensibile Peyton e chi, invece, propendeva per la frizzante e superficiale Brooke. Il tempo, ovviamente, ci ha dimostrato che giudicare troppo in fretta i personaggi, anche di una Serie su dei liceali, ci fa incorrere in stereotipi scorretti e che non reggono. Brooke, infatti, si dimostra uno dei pochi personaggi a tutto tondo di One Tree Hill e, sicuramente, è uno di quelli che ha avuto lo sviluppo più virtuoso. Ma questa è un’altra storia.

Ma quanto ci piacevano insieme Brooke e Lucas?

Ripercorrendo brevemente la loro storia è impossibile dimenticare quando Brooke, per lasciare il segno, si fece trovare nuda sul  sedile posteriore della macchina del ragazzo. Poi, anche dopo che Lucas la scelse, ricordiamo l’insicurezza che prova la ragazza, sempre timorosa di dover competere con Peyton, la sua migliore amica, più intellettuale, più profonda e all’apparenza più giusta per Lucas. Il primo litigio della coppia avviene proprio a causa dell’amica. Lucas tradisce la fidanzata con Peyton, e finisce per confessarglielo a causa del senso di colpa. Brooke, improvvisamente, si trova senza fidanzato e senza migliore amica. La coppia si sfascia e da quel momento assistiamo a dinamiche esacerbate, comportamenti meschini e tanta sofferenza.

Nonostante non ritornino insieme prima della terza stagione, è chiaro che il sentimento tra Lucas e Brooke non svanisce in un battito di ciglia. La ragazza, parte lesa della coppia, più volte mette alla prova Lucas per avere una dimostrazione del suo reale interesse. Lui, dopo l’ennesimo confronto con sé stesso per decidere chi è la ragazza che ama davvero, sceglie Brooke.

Nell’episodio finale della seconda stagione, Lucas confessa i suoi sentimenti alla ragazza dietro la porta rossa, che però non è pronta a dargli una risposta e parte per le vacanze estive.

Dopo il ritorno a Tree Hill, Brooke sembra rinata. Confronta una volta per tutte Lucas e gli dice che, se vuole, possono avere una relazione non esclusiva. Lei può uscire con altri ragazzi, come d’altronde ha fatto per tutta l’estate, e lui può fare la stessa cosa. Lucas le risponde che riuscirà a dimostrarle che è proprio lui l’unico ragazzo ad essere giusto per lei.

one tree hill

Sfortunatamente, le acque ancora non si sono calmate per la coppia di amici di letto, e a causa dell’interesse dimostrato da Lucas per una nuova compagna di scuola, Rachel, Brooke si sente tradita (voleva solo che il ragazzo lottasse per lei, in fondo) e dopo aver bevuto un po’ troppo finisce a letto con il musicista Chris Keller. Lucas lo scopre e, disgustato dalla ragazza (Chris, in effetti, è un personaggio abbastanza detestabile), apparentemente molla la presa e la allontana definitivamente.

Qui entra in gioco la nostra canzone. Una frase ricorre nel testo e rimane impressa nella mente. Questa è proprio: I forgive you. Ti perdono.

Perché è pertinente con la scena che sto per descrivere? Perché Brooke, letteralmente con il cuore in mano, bussa alla porta di Lucas e gli consegna 82 lettere indirizzate a lui, scritte lungo il corso dell’estate, ma mai spedite. La ragazza non si è divertita in vacanza, non se l’è spassata con decine di ragazzi, non ha dimenticato la dichiarazione d’amore del giocatore di basket. La cheerleader, all’apparenza dura e sfrontata, è in realtà in possesso di una sensibilità unica. Guarda negli occhi il ragazzo e finalmente gli apre il suo cuore:

Ci sono 82 lettere qui. Tutte indirizzate a te. Le ho scritte questa estate, una al giorno; ma non le ho spedite perché avevo paura. Avevo paura che mi spezzassi di nuovo il cuore, come prima. Tu mi hai fatto molto male e mi sentivo troppo vulnerabile, insomma avevo paura di te, di come mi facevi sentire. So che non ha più importanza dopo quello che ho fatto, ma ci tenevo lo stesso a dirtelo. È così che ho passato l’estate, Lucas. Pensando a te. Ma avevo paura di ammetterlo. 

Dopodiché scappa via, temendo la reazione di Lucas, o forse perché non ha bisogno di vederla. Sa che il suo gesto non cambierà nulla, che aver dormito con Chris è stata un’azione imperdonabile. Il ragazzo, però, la spiazza: le corre dietro, come ha fatto altre volte, e la ferma. Non gli importa di Chris, non gli importa degli altri ragazzi. Lui è l’unico giusto per lei, per la sua principessa. Lui la perdona.

Nonostante sappiamo che i ragazzi non coroneranno mai il loro sogno d’amore adolescenziale, l’ombra di Peyton è infatti troppo soffocante, ripensare a questo momento è sempre commovente.

Lucas, una volta tanto, fa la scelta giusta. Perdona Brooke e in questo modo le permette di iniziare a perdonare se stessa. Rivedere questa scena, non lo nego, mi provoca brividi non indifferenti. Sarà perché One Tree Hill è stata la prima Serie che mi ha fatto innamorare, o perché Brooke Davis è uno dei miei personaggi preferiti in assoluto, pur avendo visto negli anni decine e decine di altre Serie Tv, i Brucas avranno sempre un posto speciale nel mio cuore. Poche coppie hanno saputo regalarmi le stesse emozioni. Il merito va sicuramente anche ai due interpreti, Chad Michael Murray e Sophia Bush, che con la loro innegabile chimica hanno fornito quel quid in più rispetto alle altre coppie della Serie. Chissà cosa sarebbe successo se fossero rimasti insieme nella vita reale…

Ma forse, in fondo, è stato meglio così. Alcune cose sono belle proprio perché finiscono. Ma la loro fine non invalida le sensazioni che ci hanno trasmesso. I nostri sentimenti hanno un valore, e se ogni volta che ascolterò For Blue Skies penserò a One Tree Hill, a Lucas, a Brooke e alla forza dei loro sentimenti, sarò contenta di essere cresciuta con questa Serie Tv e di avere con essa un legame indelebile:

La maggior parte della nostra vita, è una serie di immagini. La vita ci passa davanti come le città in un’autostrada. Ma a volte, un momento si ferma, e succede qualcosa. E noi sappiamo che questo istante è più di una immagine. Sappiamo che questo momento e tutte le sue parti vivranno per sempre.

 

Leggi anche – One Tree Hill: i 10 motivi per cui ci manca

Scritto da Ilaria Iasio

Ventiseienne napoletana, laureata in Filologia Moderna, attualmente stagista entusiasta in una casa editrice. Amo la letteratura e le Serie Tv, che spesso e volentieri risucchiano il mio tempo libero e la mia vita sociale. Ho il difetto di analizzare eccessivamente tutto ciò che mi circonda, finendo col causarmi ogni volta un gran mal di testa. Inguaribile romantica e shipper indefessa.

Streghe

Melonie Diaz sarà Mel nel reboot di Streghe della The CW

the walking dead

The Walking Dead – Norman Reedus promette delle risposte alla fine dell’ottava stagione