in

Once Upon A Time 5×11: il Cigno nero e il Pirata oscuro

Cari fan di Once Upon A Time quello di domenica è stato un mid season finale da infarto! Nulla poteva prepararci a quello che è successo in questi 45 minuti di lotta all’oscurità! Di chi sarà questo canto del cigno?

Con Once Upon A Time ci eravamo lasciati con l’arrivo dei Dark Ones dal regno dei morti, chiamati da Hook in preda alla sua insaziabile sete di vendetta e i nostri eroi non tarderanno a fare la loro conoscenza.

Once upon a time
Ma in questo episodio possiamo finalmente inoltrarci nel passato del nostro pirata preferito: conosciamo suo padre nella notte in cui l’ha abbandonato e venduto in cambio di una barca per scappare dalle guardie.
A Storybrooke intanto la quadra al completo, con tanto di Nani, si prepara ad affrontare Hook per impedirgli di raggiungere il suo scopo, mentre Regina e Robin incontrano Zelena che ha deciso di tenere la bambina tutta per sé. Tutto il gruppo viene assalito dai Dark Ones e scopriamo da Tremotino che sono stati segnati con il Marchio di Caronte, che li condanna automaticamente a finire nell’oltretomba al posto dei signori oscuri. Ai nostri eroi non resta altro che utilizzare il tempo rimasto per dirsi addio nonostante Emma non si voglia arrendere.

Once upon a time
Molto importante in questo episodio di Once Upon A Time il rapporto tra Regina e Hook; l’ex strega infatti gli ricorda di come un tempo avesse preso una decisione cruciale riguardo all’uomo che voleva essere, uccidendo suo padre per provarle di essere pronto ad affrontare Cora, ma che ora ha ancora del tempo rimasto per cambiare la situazione.
Emma è pronta a sacrificare sé stessa utilizzando Excalibur per richiudere tutti i dark ones con l’aiuto di Regina vista la sua promessa fatta a Camelot. Si recano così da Tremotino per avere la spada.

Once upon a time
Regina ha però un’altra gatta da pelare in quanto Zelena non ha alcuna intenzione di lasciarsi sfuggire questa occasione per scappare con la bambina di Robin. Per sbarazzarsi di lei i due decidono di utilizzare la vecchia bacchetta di Oz per evocare il portale che conduce al regno incantato e questa volta, nonostante il proverbiale “Non finisce qui! Ci rivedremo!” sembra sia davvero finita.
Ma il momento della verità è giunto, tutti vengono trasportati sulle rive del lago che conduce all’oltretomba; Regina però ha qualcosa da dire a Captain Dark one. “Vale davvero la pena distruggere un’altra famiglia solo per placare la tua sete di vendetta?….. Se lo farai il peso di quest’azione ti accompagnerà per il resto della sua vita, che nel tuo caso significa per sempre”. Parole fredde e decise che insinuano il dubbio in Hook.
Il pirata finalmente decide di fare la cosa giusta per i suoi amici e richiude tutti i Dark Ones all’interno di Excalibur, pronto a compiere l’estremo sacrificio. E nella scena più drammatica di questa quinta stagione, ritorna la nostra vera Emma con tanto di giacca in pelle rossa, mentre Hook, a nostro malgrado, muore definitivamente ed Excalibur è distrutta.

1413140143jpg-19b719_765w
Purtroppo, come sospettavamo nonostante i suoi apparenti atti di eroismo, Tremotino ci ha fregati ancora, incanalando tutto il potere dei signori oscuri, apparentemente distrutto, dentro di sé, tornando a ricoprire il suo ruolo originale. Ammetto che questa volta mi ero illuso davvero che potesse essere cambiato per Belle.
Emma ora ha un nuovo piano per salvare Hook, addentrarsi nell’oltretomba usando il sangue di Tremotino, e una volta ritrovato il pirata, dividere il suo cuore con lui come fecero tempo addietro i Charmings.

Funzionerà? Non ci resta che attendere il 6 marzo per scoprilo, con l’inizio della 5B di Once Upon a A Time che ci porterà dritti all’inferno con il primo episodio dal titolo “Souls Of The Departed

The Royals 2×04 – Rivelazioni, Rivelazioni, Rivelazioni

10 morti nelle Serie Tv dalle quali non ci siamo ancora ripresi