in

Le ultime notizie su Èlite, Friends, Grey’s Anatomy, Dexter e Game of Thrones

L’ultima stagione di Èlite è l’ultima novità uscita in casa Netflix che ha creato scalpore per le sue scene molto spinte, ma non è l’unica serie tv protagonista delle news degli ultimi giorni: con le ci sono anche Friends, Grey’s Anatomy, Dexter e Game of Thrones.
Tra novità belle, tristi e interessanti, anche questa settimana abbiamo sul menù un bel mix di ultime notizie che non annoieranno.
Dopo il successo di WandaVision (che è piaciuto anche a chi non ama i supereroi) Elisabeth Olsen sbottona le sue opinioni su Game of Thrones, allo stesso modo (probabilmente anche di più) anche la reunion di Friends è ancora al centro di alcune novità (questa volta però purtroppo non sono buone notizie).
Ma vogliamo partire soprattutto dal trionfo di casa Netflix (Èlite) che, con la pubblicazione sul sito delle “Storie Brevi” che hanno per protagoniste diversi personaggi della serie (Guzmán Caye Rebe, Nadia e Guzmàn, Omar Ander Alexis e Carla e Samuel), ha puntato di nuovo l’attenzione su uno dei temi più inflazionati di Èlite: il sesso.

Non perdiamo altro tempo in chiacchiere: ecco qui tutte le ultime notizie più interessanti della settimana su Èlite, Friends, Grey’s Anatomy, Dexter e Game of Thrones!

Èlite

La quarta stagione è disponibile da pochi giorni su Netflix, eppure la serie spagnola incentrata sugli studenti della scuola Las Encinas è nella top 10 dei più visti di Netflix in Italia.

Tra personaggi già ben noti dalle vecchie stagioni e chi invece non partecipa più allo show, c’è anche un volto nuovo che attira subito l’attenzione: Patrick Blanco Commerford.
Un ragazzo che appare posato, ma che in fondo non lo è poi così tanto.
Patrick instaura un qualche tipo di relazione con Ander e con Omar.

Èlite è molto nota per non lesinare sulle scene più hot tra i protagonisti e il personaggio di Patrick non è da meno.
In una recente intervista Manu Rìos (l’attore che interpreta Patrick) ha raccontato la sua esperienza di una delle scene hot che lo vede protagonista.
La scena a cui si riferisce è una certa scena nella doccia (chi ha già visto il terzo episodio capirà di cosa stiamo parlando): l’attore ha confessato che stava “dando di matto”.
Quello è stato esattamente il mio primo giorno di riprese, quindi potete immaginare… stavo dando di matto!

Alla fine però la scena è stata conclusa e inserita negli episodi di Èlite grazie al team di produzione: “Ma il team mi ha reso le cose facili: erano empatici, accoglienti e trattavano tutto con molta delicatezza. Anche i miei colleghi mi hanno rassicurato molto, quindi quando abbiamo iniziato a girare la scena ero già molto consapevole che si trattava solo di una parte, di un ruolo. Quando ho perso la vergogna e la modestia, mi sono anche divertito. Ma sì, è stato difficile, perché sono abbastanza timido.

Per Manu Rìos è stato letteralmente un battesimo di fuoco sul set di Èlite!

Friends

Siamo stati tutti elettrizzato quando abbiamo potuto finalmente rivedere i sei amici insieme sul set di Friends in occasione della reunion. Siamo stati riportati indietro nel tempo anche grazie alla presenza di tanti ospiti che hanno partecipato a qualche episodio di Friends o hanno presenziato anche solo per qualche minuto.

C’è stata solo una domanda che non ha trovato risposta fino ad ora: “perchè gli ospiti erano tutti presenti tranne James Michael Tyler (interprete di Gunther, uno dei personaggi secondari più iconici di Friends) che era in collegamento Zoom?”

È passato quasi un mese e ora finalmente abbiamo avuto la nostra risposta, una risposta però che non avremmo mai voluto sentire.
James Michael Tyler ha confessato di essere malato di cancro alla prostata al quarto stadio (lo stadio terminale) da ormai tre anni. La malattia gli è stata diagnosticata nel 2018, poi il COVID ha bloccato tutti gli ospedali e tutta la popolazione mondiale e Tyler ha dovuto saltare una visita: il tumore purtroppo è stato ben felice di questa occasione e si è espanso.
L’attore ammette anche che la malattia gli ha paralizzato le gambe e quindi non è in grado di camminare.
Il motivo per cui James Michael Tyler ha preferito collegarsi in diretta Zoom invece che partecipare da vivo (oltre al suo disagio per il viaggio) è stato principalmente questo:
“Volevo farne parte, e inizialmente sarei dovuto essere sul palco, almeno, con loro, e sarei dovuto essere in grado di prendere parte a tutti i festeggiamenti. Era agrodolce, onestamente. Sono molto felice di essere stato incluso. È stata una mia decisione di non farne parte fisicamente e di fare un’apparizione su Zoom, fondamentalmente, perché non volevo portare un aspetto negativo, sai? Non volevo dire, ‘Oh, e comunque, Gunther ha il cancro.’”

Nonostante la terribile malattia l’attore ha avuto la premura di mettere al primo posto l’amore dei fan per Friends evitando di portare tristezza in un giorno che doveva essere felice.
Gli facciamo i nostri migliori auguri.

Grey’s Anatomy

Dopo 17 stagioni Grey’s Anatomy piace a molti ma non a tutti, infatti lo show ha ricevuto una forte critica da parte di un fan e Ellen Pompeo ha deciso di schierarsi dalla parte dello show rispondendo al tweet incriminato della fan con eleganza e educazione.

Ma partiamo dall’inizio. Un fan ha semplicemente twittato la propria opinione sulla stagione numero 17 di Grey’s Anatomy dicendo che non era di suo gusto. Da quel momento in poi è partito un lungo botta e risposta in cui poi si è inserita anche Ellen Pompeo.

Ellen Pompeo ha deciso di essere diplomatica e rispondere in maniera molto pacata nonostante la “maleducazione” dell’utente.
La classe della Pompeo non finisce qui perchè, dopo questo scambio di tweet, è iniziata un sequela di risposte per nulla garbate da parte dei grandi fan della serie nei confronti di questo utente e l’attrice è nuovamente intervenuta per difendere la libertà di espressione delle opinioni (anche se in questo caso le opinioni in questione non erano di certo a suo favore).
Ecco cosa scrive:
Ma perché se qualcuno dice che non gli è piaciuto deve essere necessariamente una cosa brutta? Lo show è andato avanti per due decenni. Lasciatela vivere. Ci sono tantissime cose che a me non piacciono! Per non parlare del fatto che le persone sono autorizzate a sentirsi come vogliono dopo questi due anni terribili che abbiamo vissuto“.

La classe non è acqua e la protagonista di Grey’s Anatomy ne è la prova vivente!

Dexter

Finalmente iniziano svelarsi alcuni dettagli (ancora molto criptici) sull’attesissima nona stagione di Dexter.
Quando è stato dichiarato che sarebbe stata prodotta un’altra stagione di Dexter dopo 8 anni dalla sua conclusione, la storia è sempre stata molto più che riservata e segreta, oggi iniziamo ad avere qualche dettaglio in più dopo il rilascio del trailer ora potremo avere qualche indizio sul figlio di Dexter Morgan.

Ricordiamo che l’ottava stagione del 2013 si conclude in modo decisamente controverso con il protagonista Dexter Morgan che finge la sua morte lasciando suo figlio e decidendo di intraprendere la vita da boscaiolo.
Ma con questa nona stagione, forse il rapporto con suo figlio Harrison non è del tutto finito, potrebbe persino peggiorare!

Showtime ha da pochissimo rilasciato un nuovo teaser trailer in cui viene mostrata la foto di Dexter e Harrison davanti a un falò (come se ci si volesse liberare definitivamente di quel legame) e la didascalia non è per nulla incoraggiante “Vuoi sapere un segreto? Papà uccide le persone“.

Tutto ciò potrebbe non voler dire nulla (non conoscendo ancora niente sulla storyline della nona stagione), ma allo stesso tempo potrebbe anche significare che Harrison potrebbe ricomparire nella vita di suo padre imparando a conoscere tutti i suoi segreti.
Questa voglia di uccidere che Dexter ha sempre dimostrato potrebbe essere la goccia che fa traboccare il vaso per Harrison (essendo ora adolescente e in grado di comprendere la gravità delle azioni del padre) che potrebbe voler recidere definitivamente il rapporto con suo padre, oppure potrebbe essere la realizzazione della più grande paura di Morgan cioè che Harrison decida di seguire le sue orme.

Non sappiamo molto sui nuovi episodi di Dexter, ma quello che sappiamo è che Showtime non ha pubblicato questo video per caso!

Game of Thrones

Ok sì sì, lo sappiamo che Game of Thrones si è concluso già da un po’ (con non poche critiche per il finale), ma è proprio ora che arriva il bello!

Quando una serie come Game of Thrones si conclude, c’è sempre un momento successivo in cui vengono svelati altarini e curiosità che prima non potevano essere svelate e oggi è uno di quei momenti.

Lo sapevate che Elisabeth Olsen (la Wanda Maximoff di WandaVision) aveva fatto un provino per interpretare Daenerys in Game of Thrones?
E lo sapevate che quel provino fu un completo disastro per l’attrice?

Ad oggi, dopo aver finalmente lasciato la sua impronta nel mondo dell’intrattenimento, Elisabeth Olsen confessa di aver amato Game of Thrones così com’è stata (Emilia Clarke compresa), ma soprattutto di essere “in fissa” con un altro degli attori che ne hanno preso parte.

La Olsen, durante l’intervista dove racconta il suo imbarazzante provino per Daenerys, dice testuali parole:
“Sono così appassionata di Game of Thrones che tutto quello a cui riesco a pensare è Kit Harington. Voglio dire, mi ha fatto il lavaggio del cervello.”

Ci pensate a Elisabeth Olsen che stalkera sui social Kit Harington e (ad oggi) sua moglie Rose Leslie per soddisfare la sua fissazione?

Si dice che non ci sia mai fine agli aneddoti e questa confessione della Olsen ne è la prova tangibile, anche il nostro caro Jon Snow con le sue sopracciglia sempre all’ingiù e il suo “non sapere niente” ha fatto colpo su qualcuno!

Il nostro viaggio attraverso le curiosità e le notizie più interessanti degli ultimi giorni sulle nostre serie tv preferite si è concluso.

Non si può non ammettere che non ci fossero notizie interessanti (alcune divertenti, altre molto meno) in questa ultima settimana su Friends, Grey’s Anatomy, Dexter, Game of Thrones e Èlite.

Scritto da Francesca Bulgarini

Mi piace viaggiare e scoprire il mondo, sono curiosa da sempre e conoscere persone e culture diverse mi affascina. Spulcio qualsiasi informazione arricchisca la mia memoria.
Vivo in un mondo quadrato e faccio un lavoro preciso.
Film e serie tv sono sempre state indispensabili per poter “viaggiare” ovunque e colorare fuori dalle linee della realtà passando direttamente, in un attimo, all’immaginazione.

loki

Loki 1×03 – Lamentis e la Variante

Summertime

Summertime, Skam Italia e non solo: gli attori parlano dell’importanza di rappresentare la diversità