Vai al contenuto
Home » News » The Walking Dead viene rinnovata, ma non è questa la notizia più importante

The Walking Dead viene rinnovata, ma non è questa la notizia più importante

The Walking Dead è arrivata, tra alti e bassi, alla sua ottava stagione, ma mai come prima il suo futuro era stato così incerto.

La ragione è dovuta al crollo degli ascolti durante quest’ultima stagione, con la AMC costretta a correre ai ripari e a intraprendere una seria riflessione sulle scelte strategiche da adottare da qui in avanti.

Tuttavia è di oggi la notizia che la Serie è stata rinnovata per la nona stagione. Nulla di particolarmente sorprendente: il calo dell’audience non avrebbe mai potuto compromettere irrimediabilmente quello che resta il principale appuntamento televisivo nella fascia di pubblico compresa tra i 18 e i 49 anni.

La vera “bomba” è che, a partire dalla nona stagione, ci sarà un nuovo showrunner.

La co-produttrice Angela Kang è stata promossa al ruolo per la prossima annata, mentre Scott M. Gimple ha firmato un accordo che lo renderà Chief Content Officer. Supervisionerà, pertanto, il franchise di Walking Dead TV, incluso lo spin-off Fear The Walking Dead e le future estensioni del marchio.

A tal proposito Charlie Collier, il presidente della AMC ha dichiarato:

Questo è un giorno estremamente importante per l’intero universo televisivo di The Walking Dead. Siamo orgogliosi di riconoscere il significativo contributo di Angela alla serie e di impostare un chiaro percorso per una nona stagione sotto la sua direzione. Inoltre, con gratitudine e ammirazione, riconosciamo anche l’ampio impatto di Scott e la leadership dello stesso, che alimenterà il nostro universo di TWD. Insieme, sogneremo in modo più ampio che mai. So di parlare per Angela, Scott e tutti in AMC quando dico grazie soprattutto ai fan e alle molte persone di talento che hanno aiutato AMC a dare vita a una delle Serie Tv più di successo di tutti i tempi.

La Kang, sceneggiatricee della Serie dal 2011, diventa il quarto showrunner di The Walking Dead, seguendo le orme di Frank Darabont, Glen Mazzara e, appunto, Gimple. Il suo curriculum è arricchito dall’aver scritto alcuni degli episodi più acclamati, come Secrets (2×06) e Still (4×12).

A lei il compito, dal prossimo anno, di risollevare le sorti delle Serie, ma Gimple resterà il principale referente per la restante metà ottava stagione, di ritorno il 25 febbraio. E si ripartirà proprio da dove ci eravamo lasciati: Carl morso dagli zombie.

Leggi anche – The Walking Dead: tutto quello che c’è da sapere sullo sconvolgente midseason finale