in ,

The Office US – È iniziata la campagna Kickstarter per lo spin-off di un personaggio

The Office

L’attore di The Office US, Leslie David Baker, vuole tremendamente che si realizzi lo spin-off del suo personaggio nella serie, Stanley Hudson. Lo desidera così tanto al punto tale da iniziare una campagna di crowdfunding sul famoso sito Kickstarter.

Per chi non sapesse cos’è il crowdfunding, si tratta di piattaforme – come quella sopraccitata – che si pongono come obiettivo quello di finanziare progetti creativi di ogni tipo, tra cui – ovviamente – anche quelli cinematografici e seriali. La specialità dei siti di crowdfunding è che i finanziamenti arrivano dagli utenti nelle misure che preferiscono e che danno un sostegno diretto al progetto. Qualora la somma richiesta per il progetto non venga raggiunta alla scadenza, la quota fino a quel momento accumulata non viene addebitata, ma viene restituita ai finanziatori.

The Office

Per quanto riguarda la campagna iniziata da Leslie David Baker c’è tempo solo fino alla fine del mese per ottenere il finanziamento economico.

Il potenziale progetto, intitolato Uncle Stan (Zio Stan), sarà focalizzato sul personaggio di Stan che viene chiamato da suo nipote Lucky per ricevere aiuto al suo negozio di motociclette/fiori in California. Stan che, fino a quel momento, si stava godendo la pensione in Florida, avrà a che fare anche con i figli di suo nipote oltreché i suoi colleghi del negozio e, allo stesso tempo, cercherà di mantenere la relazione con la sua compagna, con cui avrebbe dovuto fidanzarsi, in seguito al suo improvviso trasferimento a Los Angeles.

Nel teaser caricato sulla pagina di Kickstarter e su Instagram è possibile vedere Leslie David Baker che legge la sinossi della serie immedesimandosi nel personaggio e mostrando che il suo atteggiamento seccato è sempre intatto.

Non si sa molto del progetto complessivo perché è ancora nella sua fase iniziale. L’obiettivo della campagna è quello di raggiungere somma di €266.785 entro l’1 agosto. È – come vi accennavo prima – un’ iniziativa tutto o niente. Se non verranno raccolti tutti i soldi per questa data, il progetto non sarà finanziato.

Le ricompense per coloro che dovessero decidere di contribuire sarebbero le seguenti: una copia Blue-ray che include scenedietro le quinte, video personalizzati di ringraziamenti, chiamate su Zoom e un sacco di merchandise autografato e per concludere un invito alla premiere della serie a Hollywood.

Al momento la campagna ha raggiunto i €23.010 da parte di 152 finanziatori, perciò la strada è ancora lunga.

Se il progetto di Uncle Stan (qui la pagina della raccolta fondi) dovesse partire, sarebbe l’iniziativa più vicina che avremmo a The Office, considerato che Greg Daniels ha affermato che nell’immediato futuro non ci sarà alcuna reunion.

LEGGI ANCHE – The Office: Un fan ha scritto un’intera decima stagione durante la quarantena

Written by Fabiana Fanelli

La mia vita è un pendolo che oscilla tra una serie tv e l'altra. Tutto sommato mi è andata bene, pensate se oscillasse tra dolore e noia!
Ricordate: "Life's too short to be serious" (La vita è troppo breve per essere seri)

jeffrey-dean-morgan

Jeffrey Dean Morgan si unirà al cast di The Boys?

Netflix

Netflix, tutte le novità in arrivo questa settimana (6-12 luglio)