in

Stranger Things 4 – David Harbour su Hopper: «Avrà sfumature più oscure»

Stranger Things 4, che probabilmente debutterà più tardi del previsto, tornerà indietro per raccontare le origini di uno dei personaggi principali, ovvero Jim Hopper.

Sappiamo qualche dettaglio in più grazie a David Harbour che ha parlato di Hopper in Stranger Things 4

In un’intervista con Deadline e con i creatori Matt e Ross Duffer, Harbour ha parlato della “resurrezione” di Hopper, confermando che nella prossima stagione vedremo “un po’ della storia passata di Hopper”.

Avremo infatti risposte in merito a una questione che risale alla seconda stagione: quando Undici va nella cantina del capanno di Hopper, trova delle scatole, una con scritto ‘Papà’, una con ‘Vietnam’, una dice ‘New York’.

L’attore ha proseguito dicendo di Hopper:

Sono davvero contento che le persone potranno vedere le sue sfumature più profonde. Ogni stagione vediamo un aspetto diverso del suo carattere.

Nella scorsa stagione lui è stato un po’ strano, mi è piaciuto interpretare quell’aspetto. Ora [nella quarta stagione] avrà sfumature più oscure; riuscirà a parlare di cose profonde a cui abbiamo fatto riferimento nella seconda stagione con quelle scatole.

In merito a Stranger Things 4 Harbour ha aggiunto:

È epico. Ci sono mostri, orrore e paura. Ci sono anche grandi azioni sul genere di quelle di Indiana Jones.

stranger things 4 hopper

Con il primo teaser della quarta stagione Netflix ha confermato che la morte di Hopper, avvenuta nella terza stagione, era – come molti fan sospettavano – solo una falsa pista. Lo ritroveremo imprigionato in Russia, nella terra isolata della Kamchatka e dovrà affrontare pericoli umani e non. Una nuova folle teoria dei fan ritiene che, in realtà, l’Hopper che vediamo non sia quello vero ma un clone.

La quarta stagione è stata presentata dagli sceneggiatori e dagli attori come la più spaventosa di tutte. Siamo sempre curiosi di scoprire cosa ci attende nei prossimi episodi!

Leggi anche – Stranger Things 4: quando arriva, tutto quel che c’è da sapere

Written by Debora Bolis

La mia carriera da telefilm addicted è iniziata quando mi sono unita al Glee club; da lì in poi ho iniziato a seguire con costanza le serie TV, non importa il genere. Nella vita reale cerco di trovare il mio posto nel mondo, ma principalmente viaggio con il Dottore per tutto il tempo e lo spazio. Lui è il mio hobby preferito.

Lucifer – Dopo l’indiscrezione arriva l’ufficialità: Netflix conferma la stagione 6 [VIDEO]

Dan Harmon

Dan Harmon, creatore di Rick & Morty e Community, creerà una nuova serie animata per la Fox