in

Sex And The City sta tornando grazie alla HBO?

La serie televisiva cult Sex And The City potrebbe tornare sui nostri teleschermi, grazie all’emittente HBO e alla sua piattaforma streaming, HBO Max.
Secondo quanto riferito, HBO è vicino a un accordo per far rivivere l’iconico franchise come una serie limitata, con le protagoniste Sarah Jessica Parker, Cynthia Nixon e Kristin Davis (la quale ha parlato in passato di una scena che la mise a disagio nel corso della produzione) pronte a rivestire i loro ruoli distintivi di Carrie Bradshaw, Charlotte York e Miranda Hobbes.

Ambientata a New York, Sex And The City racconta la vita sentimentale e sessuale di quattro amiche, tre delle quali intorno ai 35 anni ed una, Samantha, intorno ai 40; spesso lo show ha anche trattato argomenti di rilevanza sociale come lo status delle donne nella società e il loro ruolo nella famiglia e noi, in questo articolo, vi consigliamo il perché è ancora una serie tv attuale.

Nel frattempo, Kim Cattrall (che è stata molto pubblica riguardo al suo desiderio di lasciarsi alle spalle il franchise e il suo personaggio di Samantha Jones) non dovrebbe essere coinvolta nel futuro progetto.

Addirittura, in un’intervista dell’ottobre 2017 con Piers Morgan, Cattrall implorò il team creativo (che in precedenza era stato criticato della scarsa esperienza della serie sulla diversità) di riformulare il ruolo di Samantha con un’attrice non bianca.

È una grande parte. L’ho interpretata ben oltre il suo tempo, e l’ho adorata. E un’altra attrice dovrebbe interpretarla. Forse potrebbero trasformarla in una Samantha Jones afroamericana o in una Samantha Jones ispanica.

La serie televisiva, ormai divenuta un cult per tutti gli amanti del genere, è andato in onda per sei stagioni per 94 episodi su HBO tra il 1998 e il 2004; in Italia venne trasmessa invece tra gli anni 2000 e il 2004.
È stato seguito da due lungometraggi nel 2008 e nel 2010. Un terzo film era in programma ma non è mai andato avanti.
La serie prequel The Carrie Diaries (prodotto da Candace Bushnell e Amy B. Harris, basato sul libro omonimo della Bushnell) è stata lanciata sull’emittente CW nel 2013, con AnnaSophia Robb nel ruolo di una giovane Carrie Bradshaw, e ha funzionato per due stagioni.

Written by Silvia Nunnari

Ho deciso che fra una serie televisiva ed un'altra, sorseggiando vino con Cercei Lannister ed Olivia Pope, di riempire il web con la mia scrittura.

Kevin Spacey

Kevin Spacey pubblica i suoi auguri di Natale: «Andrà meglio» [VIDEO]

Grey's Anatomy

Grey’s Anatomy 17×06 – Non c’è più tempo da perdere