in

Matilda De Angelis e la rivelazione dopo The Undoing: «Mi sento più a mio agio nuda che vestita»

Matilda De Angelis
#
#

Matilda De Angelis è tornata a far parlare di sé. L’attrice italiana rivelazione degli ultimi anni (fate un salto qui per vedere una foto dei tempi in cui era un’artista di strada) di recente si è schierata al fianco di Madame nella polemica relativa alle persone (per lo più non reali fan dell’artista) che le domandano foto quando la incontrano in giro, e ha inoltre rivelato in un’intervista che il bacio con Nicole Kidman nella serie tv The Undoing non era il primo dato a una donna. La giovane ragazza bolognese ha certamente dimostrato di essere una persona diretta, schietta e sincera, e forse è proprio questa sua decisione (chiaramente in unione con un talento incredibile) a fare presa sul pubblico.

#
#

Non molto tempo fa Matilda De Angelis ha avuto modo di parlare di alcune scene molto controverse e forti in The Undoing, ed è proprio per una di queste che ha rivelato di sentirsi maggiormente a suo agio nuda piuttosto che vestita.

In un’intervista più recente rispetto alla precedente, Matilda De Angelis è tornata a parlare di The Undoing e della sua esperienza al fianco di Nicole Kidman e Hugh Grant. La mini serie targata HBO e andata in onda su Sky Atlantic a ottobre dello scorso anno ha visto l’attrice nostrana nei panni di Elena Alves, che viene ritrovata brutalmente assassinata nel suo studio. Il ritrovamento del suo corpo getta un’ombra sulla coppia composta da Nicole Kidman e Hugh Grant, che vedono la loro vita perfetta pian piano sgretolarsi sotto i loro occhi.

La dichiarazione di Matilda De Angelis è uscita, per l’appunto, nel corso di un’intervista al settimanale F, durante la quale ha infatti avuto la possibilità di tornare a parlare di un ruolo che in qualche modo l’ha consacrata a livello internazionale. Dobbiamo ammettere che forse le sue affermazioni possono sembrare forti, ma dimostrano semplicemente quanto sia importante sentirsi a proprio agio con sé stessi e con il proprio corpo. Fortunatamente, la giovane attrice sembra non avere questi problemi.

#
#

Tra le scene commentate di The Undoing spicca quella del nudo integrale di Matilda De Angelis, che in palestra si presenta di fronte a Nicole Kidman. “Era funzionale alla scena, per rendere quella donna minacciosa” ha dichiarato l’attrice, che ha poi aggiunto: “Mi sento più a mio agio nuda che vestita, perché a volte con certi abiti non mi sento del tutto me stessa mentre con il mio corpo sto benissimo“. Aspetto di grande importanza, quindi, da tenere sempre in considerazione. Quella di Matilda De Angelis è certamente un’affermazione coraggiosa, che da voce anche a tutte quelle persone che faticano o si sentono a disagio con sé stesse e il loro corpo.

Si tratta di un incontro in palestra decisamente fuori dall’ordinario comune. Nella scena si nota Nicole Kidman su una panca che viene raggiunta da Matilda De Angelis. Si presenta davanti all’attrice premio Oscar come mamma l’ha fatta e con un’aria molto decisa, parandosi di fronte a lei con il seno esposto quasi all’altezza del viso della Kidman. Durante l’intervista la De Angelis ha raccontato: “Non era previsto un nudo integrale, Però, sul set, con la regista Susanne Bier, abbiamo fatto un discorso molto franco tra ragazze: se nello spogliatoio di una palestra una donna viene a parlarti in mutande e reggiseno, non ti fa nessun effetto. Ma se quella donna è completamente nuda e ti si para a un centimetro dalla faccia, allora sì che la percepisci come minacciosa“.

Sembra inoltre che di questo cambiamento la Kidman non sia stata avvisata, e la scena sia stata girata senza essere stata provata prima. “L’ho incontrata direttamente sul set” ha detto Matilda De Angelis a questo proposito, aggiugendo: “Non so se sia stato meglio o peggio ma la Bier non vuole prove, ama lavorare direttamente sulla scena“. Affrontare una scena del genere, tuttavia, nonostante il grande amore per sé stessa e l’accettazione di sé, non è stato proprio semplice per l’attrice nostrana, che ha dichiarato: “Premesso che mi sento più a mio agio che vestita e con il mio corpo sto benissimo, mi sono sentita fragile. Quella fragilità però l’ho trasformata in forza, l’ho sfruttata a mio vantaggio“. Cosa aggiungere a tutto questo, se non che bisogna alzare due pollici in alto per Matilda De Angelis?

Scopri Hall of Series Plus, il nuovo sito gemello di Hall of Series in cui puoi trovare tanti contenuti premium a tema serie tv

Scritto da Elena Di Stasio

Ho studiato presso la Constance Billard School for Girls, e sono stata proprio io a scegliere Blair Waldorf come mia erede in quella scuola. In effetti, era la migliore delle mie tirapiedi.
All'università ho scelto di studiare per un periodo alla NYADA, ed ero l'allieva preferita di Cassandra July! Ma ho scoperto che scrivere e recensire sono le mie vere passioni. Ultimamente ho viaggiato fino a Westeros, e da poco mi sono appassionata ai viaggi nel tempo e nello spazio. Non so dove mi porterà il futuro, ma sarò lieta di tenervi aggiornati, dovunque andrò!

lol: chi ride è fuori

LOL – Chi ride è fuori, Lillo racconta come è nato Posaman: «Ispirato dalla pandemia»

Megan Fox

Megan Fox e l’esperienza con l’ayahuasca: “Mi è sembrato di andare all’inferno per l’eternità”