in

LOL: Chi ride è fuori – Luca Ward vuole partecipare alla seconda stagione: ecco cos’ha detto

LOL: Chi ride è fuori
LOL: Chi ride è fuori

LOL: Chi ride è fuori è la serie comica del momento. Fonte inesauribile di meme, la sua forza sta nell’essere riuscita a fare comicità grazie all’espediente più vecchio di tutti: alcuni amici chiusi in una stanza che scherzano tra loro (qui trovate le nostre pagelle della prima edizione e qui la nostra recensione). E di ridere ne abbiamo tutti un gran bisogno, di questi tempi: persino la serissima (nel programma) Caterina Guzzanti non ha potuto che ringraziare i fan per l’affetto dimostrato, citando Boris (ve ne abbiamo parlato in questo articolo).

Ad aver vinto la prima edizione di LOL: Chi ride è fuori è stato, meritatamente, Ciro Priello dei The Jackal: dopo l’eliminazione-suicidio del suo collega Fru, primo eliminato del programma, era giusto che il vessillo della comicità partenopea del nuovo millennio venisse portato in trionfo. Ciro ha annunciato che i The Jackal impiegheranno i 100.000 euro del premio devolvendoli in beneficienza ad Action Aid: una realtà con la quale collaborano da anni, realizzando video di sensibilizzazione con il loro stile unico e decisamente non strappalacrime.

Ora che LOL: Chi ride è fuori è terminato, il successo insperato della prima edizione fa sperare che non sia finita qui: molti fan invocano già una seconda stagione e altri si stanno già sbizzarrendo con il toto comici. Chi potrebbe partecipare alla seconda stagione di LOL: Chi ride è fuori? Una auto candidatura d’eccezione c’è già, e si tratta della voce per eccellenza del cinema italiano: Luca Ward, doppiatore e attore (voce, tra le altre, di Samuel L. Jackson e Russell Crowe).

L’attore e doppiatore romano, che è sempre molto attivo sui social, ha condiviso un video della celebre scena del Gladiatore (“Sono Massimo Decimo Meridio”, per intenderci), nella quale ha montato l’ormai iconica battuta “So’ Lillo” di LOL: Chi ride è fuori, aggiungendo il commento:

“Insuperabile anche per me. Ascoltate la potenza”.

Nei commenti Luca Ward si è sbizzarrito come solo lui sa fare, promettendo anche che

“Se volete nella prossima edizione di LOL vengo travestito da Amanda Lear”.

Sarebbe senza dubbio una scommessa interessante inserire Luca Ward all’interno del programma: il doppiatore ha dimostrato, con il suo uso dei social, di essere perfettamente in grado di fare comicità e di essere molto ironico.

Ma chi altro vorremmo vedere in una seconda stagione di LOL: Chi ride è fuori?

A noi piacerebbe vedere, senza dubbio, Maccio Capatonda. Nato come star del web, la maschera comica di Maccio si è poi voluta in personaggi che hanno fatto la storia della comicità, uno su tutti Padre Maronno. La sua ironia sull’italiano medio e la sua mimica facciale lo rendono un concorrente temibile sia in attacco che in difesa.

Anche Virginia Raffaele sarebbe un’ottima concorrente di LOL: Chi ride è fuori: la sua inarrivabile capacità di fare imitazioni e la sua fisicità versatile sarebbero un ottimo valore aggiunto alla trasmissione. Siamo sicuri che saprebbe improvvisare altrettanto bene e non si ritroverebbe prigioniera delle proprie maschere (aspetto che ha portato all’eliminazione a tavolino di Caterina Guzzanti).

Un altro concorrente forse non ancora così conosciuto dal pubblico italiano ma decisamente valido è Valerio Lundini. La sua comicità surreale, che abbiamo apprezzato nella trasmissione Una pezza di Lundini, non riesce a mantenere serio lo spettatore per più di qualche minuto. In più il conduttore, lo dimostra il suo account Instagram, è un vero genio delle gag estemporanee, soprattutto basate sui giochi di parole, le assonanze e il nonsense. E, soprattutto, non sorride mai: questo aspetto lo rende probabilmente il più temibile tra tutti.

Volendo anche ipotizzare un toto ritorni, di sicuro vorremmo rivedere Elio e Lillo, star assolute della prima edizione di LOL: Chi ride è fuori. E voi, quale comico vorreste vedere o rivedere nella seconda stagione di LOL: Chi ride è fuori?

Scritto da Giulia Vanda Zennaro

In un mondo popolato da Khaleesi, osa essere una Cersei Lannister.

La classifica dei 10 momenti più esilaranti di LOL: Chi Ride è Fuori

Breaking Bad

Dean Norris condivide una scena inedita di Breaking Bad per il suo compleanno [VIDEO]