in

La Casa de Papel: Álvaro Morte dice ufficialmente addio al Professore [VIDEO]

La Casa de Papel (conosciuta anche come La Casa di Carta) è una delle serie Netflix che ha riscosso un grande successo, superando i confini della sua nazione d’origine, la Spagna, e arrivando a conquistare pubblici di tutto il mondo. Molto amata ma anche fortemente denigrata, ha fatto certamente parlare di sé, ci ha regalato momenti divertenti, momenti trash, momenti che ci hanno frantumato il cuore in mille pezzi e momenti che vorremmo cancellare dalla nostra memoria. Qualcuno vorrebbe che non finisse mai, ma la serie si sta avvicinando alla conclusione.

La quinta parte sarà infatti l’ultima. Il lavoro di produzione si sta avviando verso le fasi finali: dopo l’addio di Pedro Alonso (Berlino) con un video e un disegno e l’addio di Miguel Herrán a Rio, un altro protagonista ha condiviso con i suoi fan il suo saluto a La Casa de Papel, ovvero Álvaro Morte.

La Casa de Papel: il video di addio di Álvaro Morte

Per cinque stagioni Álvaro Morte ha indossato i panni di Sergio Marquina, meglio conosciuto come Il Professore, la mente geniale che si cela dietro le rapine di cui parla la serie, la rapina alla Fábrica Nacional de Moneda y Timbre a Madrid nelle prime due parti e alla Banca di Spagna nelle ultime tre parti. Ora Morte dice addio al suo personaggio.

L’attore ha infatti condiviso sul suo profilo instagram un video in cui – visibilmente commosso – si allontana per l’ultima volta dal set de La Casa de Papel. Ecco il video:

Morte accompagna il video con la didascalia:

“Lasciando per l’ultima volta il set de La Casa di Carta. Non servono parole. Sono grato per tante cose, per tutto. Per i fan (la prima cosa, ovviamente), l’intero team di Vancouver Media e Netflix. E sono grato anche a te, mio caro Professore. Mi mancherà così tanto passare bei momenti con te. Grazie”.

Le sue parole su instagram sono state commentate dai suoi compagni d’avventura. C’è chi ha semplicemente lasciato emoticon, come Najwa Nimri (Alicia Sierra) e Itziar Ituño (Raquel Murillo/Lisbona) e chi invece ha articolato un pensiero. Pedro Alonso (Berlino) ha scritto:

“Che viaggio. Che viaggio sorprendente, Alvaro. Che il cuore risplenda in quel che viene, questo chiedo.”

Mentre Luka Peroš (Marsiglia) ha scritto:

“Ce l’hai fatta, baby, ce l’hai fatta. Grazie per il viaggio, è stato qualcosa di davvero speciale. Ti voglio bene fratello”.

Concluse le riprese de La Casa de Papel, Morte ha già un progetto in cantiere: inizierà le riprese di Boundless, nuova serie di Amazon Prime Video, nella quale interpreterà l’esploratore El Cano.

Le riprese della quinta parte de La Casa de Papel sono iniziate nell’agosto del 2020; le prime foto dal set sono state scattate a Copenghan, in Danimarca, ma le riprese sono state effettuate anche in Spagna e Portogallo. La lavorazione è stata complessa anche per via dei protocolli anti-Covid, necessari a causa della pandemia.

Non sappiamo quando La Casa de Papel arriverà su Netflix ma è possibile che sarà nella seconda metà del 2021. Quindi dobbiamo pazientare ancora un po’ per poter vedere i primi trailer e poi gli episodi e scoprire così come si concluderanno le vicende del Professore e degli altri protagonisti della banda.

Nel cast ritroveremo, insieme a Morte, anche Pedro Alonso, Najwa Nimri, Itzar Ituño, Luka Peros, Úrsula Coberó (Tokyo), Miguel Herrán, Jaime Lorente (Denver), Esther Acebo (Stoccolma), Enrique Arce (Arturo), Hovik Keuchkerian (Bogotá), Belén Cuesta (Manila), Rodrigo de la Serna (Palermo), José Manuel Poga (Gandía), Darko Peric (Helsinki) e Fernando Cayo (il Colonnello Tamayo).

Siete curiosi di vedere la quinta e ultima parte de La Casa de Papel?

Scritto da Debora Bolis

La mia carriera da telefilm addicted è iniziata quando mi sono unita al Glee club; da lì in poi ho iniziato a seguire con costanza le serie TV, non importa il genere. Nella vita reale cerco di trovare il mio posto nel mondo, ma principalmente viaggio con il Dottore per tutto il tempo e lo spazio. Lui è il mio hobby preferito.

black mirror

Abbiamo ancora bisogno di Black Mirror?

Loki

Loki – Disney+ ANTICIPA il debutto della serie