in

Game of Thrones, è UFFICIALE: Rose Leslie e Kit Harington sono mamma e papà!

Solo ad ottobre Rose Leslie aveva annunciato di essere incinta del primogenito della star di Game of Thrones Kit Harington (qui trovate lo scherzo che l’attore ha fatto a sua moglie), dopodiché è seguita la riservatezza che da sempre ha contraddistinto la coppia. Oggi però i due attori ci hanno regalato una prima apparizione davvero inaspettata. I due neogenitori si sono conosciuti sul set della serie più famosa al mondo: Game of Thrones (clicca qui per saperne di più sullo spin-off). I loro personaggi sono stati per un periodo amanti, coinvolgendoci in una storia travagliata e fin troppo breve, dalla quale Jon Snow non si è mai ripreso. Dopo 5 anni di fidanzamento, i due attori si sono sposati nel giugno del 2018 in un castello della Scozia, con tutto il cast della serie tv fantasy della HBO.

Tra alti e bassi, che hanno visto il Re del Nord soffrire di un crollo emotivo dopo la fine delle riprese (nel documentario dedicato a Game of Thrones è scoppiato in lacrime durante la lettura dell’ultimo copione), la coppia si è mostrata in pubblico l’ultima volta durante i Golden Globe, lasciandoci poi con il fiato sospeso fino all’apparizione della bellissima bruta Rose Leslie sulla rivista Make Magazine, in cui annunciava la gravidanza con una foto in bianco e nero.

Sono così contenta di essere in dolce attesa. Io e Kit non vediamo l’ora di conoscere il nuovo membro della nostra famiglia!

Nell’intervista al magazine, l’attrice aveva anche parlato della nuova casa che la coppia ha acquistato per i fine settimana: un antico maniero reale che Rose ha definito la “casa costruita da Jon Snow”. La dimora dunque c’era e la coppia dopo innumerevoli ostacoli era pronta a un ulteriore passo e noi non vedevamo l’ora che ci venisse annunciato.

Oggi Kit e Rose hanno fatto il loro primo esordio in pubblico con il nuovo arrivato. Sì, avete capito bene: è un maschio! I due neogenitori sono stati avvistati per le strade di Londra mano nella mano e con il piccolo avvolto nel marsupio al petto della mamma, scene talmente apprezzate che le foto hanno spopolato sui social in pochissimo tempo. Kit porta la spesa con una mano ma con l’altra stringe quella della moglie che è intenta a parlare con il bebè. Tanta dolcezza in una sola foto è rara.

I fan sono contenti della notizia e soprattutto per la coppia che fin da subito è stata molto apprezzata. Dopo che l’attore era stato ricoverato per risolvere problemi di stress e abuso di alcol, il web era esploso di articoli e supposizioni, ma Kit ha dimostrato di potercela fare e di essere un vero combattente anche lontano dalla barriera. Con il sostegno della moglie Rose Leslie e dello staff della clinica, Harington ha superato i suoi problemi, tornando sul set e mettendo su famiglia.

Viveva uno stile di vita molto malsano. Era costantemente stressato e utilizzava metodi per alleviare i disturbi sbagliati.

Fin dall’annuncio, i fan si erano divertiti con il toto nomi, tra i più divertenti troviamo: Bran, Khal, Sandor, Olenna, Rennick, Samwell, Bronn, Myrcella, Aegon, Ghita, and Benjen. Non vi sembrano familiari?

La coppia non ha rilasciato dichiarazioni e il nome del nuovo arrivato non è ancora stato dichiarato. Come la collega Sophie Turner di Game of Thrones (Sansa Stark), anche Kit probabilmente rivelerà il nome in seguito, con qualche altra sorpresa o colpo di scena. Purtroppo, per adesso ulteriori dettagli sulla nascita del bambino non sono ancora pervenuti e il toto nomi può continuare.

Conoscendo la riservatezza degli attori di Game of Thrones non ci resta che sperare che qualche fonte vicina alla coppia faccia trapelare qualche nuovo indizio, ma nel frattempo non possiamo che augurare al nuovo erede del Nord i nostri migliori auguri.

Scritto da Maria Virginia Destefano

Potrei scrivere la solita bibliografia, nome, età, luogo. Ma temo che queste informazioni siano riduttive e alquanto superflue in confronto al mondo che c'è dentro la mia testa. Amo scrivere, amo leggere, se guardate un film o una serie tv con me aspettatevi ogni tipo di commento e di osservazione, la mia visione non sarà mai passiva. La regia è il mio sogno, le luci, le inquadrature. Il piano sequenza è un'arma a doppio taglio, è un'arte, ma come tale non tutti la sanno sfruttare. C'è chi non ha hobby, io ne ho troppi e la scrittura e il videomaking fanno parte di questi.

Bridgerton

Bridgerton 2 – Simone Ashley di Sex Education sarà la protagonista femminile

Behind The Series – Mr. Robot: il principio di identità e non contraddizione