in

Il trailer di Firefly Lane, la nuova serie Netflix con Katherine Heigl e Sarah Chalke

firefly lane

E’ uscito il primo trailer ufficiale di Firefly Lane, la nuova serie Netflix che andrà in onda sulla piattaforma streaming a partire dal 3 febbraio 2021. Il drama è tratto dall’omonimo romanzo scritto da Kristin Hannah, uscito in Italia con il titolo L’estate in cui imparammo a volare. La serie racconta in dieci episodi la storia di un’amicizia trentennale, di un legame che unisce due donne sin dall’adolescenza, non senza difficoltà. Infatti Kate e Tully si conoscono all’età di quattordici anni e si ritrovando profondamente unite in seguito ad un evento drammatico che le accomuna. Diventano amiche nonostante le loro personalità siano profondamente diverse. Una volta adulte il loro rapporto si costituisce di alti e bassi, momenti sereni e momenti tragici. Le strade intraprese sono quasi opposte e rispecchiano la diversità caratteriale e di obiettivi che hanno sempre caratterizzato il loro rapporto. Un legame che appare solido e indissolubile, ma un tradimento inaspettato le divide irrimediabilmente, le allontana forse per sempre.

Le aspettative sono piuttosto alte dopo che Netflix ha definito Firefly Lane “la più grande storia d’amore tra amiche che possa esistere”. Il merito non è solo della trama, ma anche del cast.

Le due amiche sono infatti interpretate da due volti celebri delle serie tv, due bellissime attrici, entrambe note per aver vestito il camice. Katherine Heigl, famosa per il suo ruolo in Grey’s Anatomy che le ha valso un Emmy e per aver fatto parte del cast di Suits, interpreta l’estroversa Tully. Sarah Chalke, ricordata invece dagli appassionati di serie tv soprattutto per aver interpretato Elliot Reid in Scrubs e per aver rivestito un ruolo minore in How i met your mother, veste i panni della timida e materna Kate. Qui di seguito il teaser ufficiale diffuso dalla piattaforma streaming Netflix:

LEGGI ANCHE: Firefly Lane- Tutte le novità in arrivo su Netflix a Dicembre 2020!

Scritto da Sofia Apa

Cerco sempre rifugio nei libri e nelle serie tv, sono la mia medicina e non esiste niente di meglio, eccetto scrivere.

Grey's Anatomy

Ellen Pompeo: «I fan italiani di Grey’s Anatomy sono i migliori»

Big Mouth 4 soddisfa le aspettative. A modo suo