in ,

10 motivi per amare Elliot Reid

Elliot Reid

È difficile non trovare un personaggio di Scrubs che non si riesca ad amare, ma tra i miei preferiti rientra decisamente Elliot Reid.

A voler essere pignoli, ci sono mille e più sfaccettature in tutti i personaggi della Serie Tv, che ci portano a lasciare allo show un pezzo del nostro cuore. Ed è già tanto che, alla fine, non ve lo chiedano indietro.

Quindi perché dovremmo intestardirci ed amare Elliot Reid?

Perché, a dirla tutta, è un personaggio quasi più particolare degli altri. È un personaggio che ha in sé una serie di caratteristiche tutte peculiari che rendono praticamente impossibile odiarla. Magari a volte è bizzarra, o semplicemente ci sembra un po’ folle, ma fa tutto parte del suo essere semplicemente Elliot.

Ecco perché oggi ho pensato di raccogliere per voi dieci motivi per amare Elliot Reid. Si tratta per lo più di cose che io ho sempre pensato, e anche di cose che ho un po’ sentito in giro, ma se dovesse mancare qualcosa di importante, ai vostri occhi, non dimenticatevi di farmelo sapere! Sempre in modo corretto, mi pare chiaro. Detto questo, andiamo a scoprire per quali dieci non troppo strane ragioni dovreste assolutamente amare la dottoressa bionda.

1) I suoi capelli

Elliot Reid

Partiamo dalle cose apparentemente più superficiali e materiali. C’è da dire che, nel corso di ben otto stagioni, la cara Elliot Reid ha sperimentato un bel po’ di acconciature diverse, e tutte, bene o male, andavano a riflettere la sua personalità, o semplicemente ciò di cui lei in quel momento aveva bisogno.

È passata da un lungo capello biondo leggermente anonimo, a un taglio corto molto più aggressivo e da dura, all’utilizzo della frangetta fino a farsi ricrescere i capelli, ma stavolta tenendoli molto più curati e a boccoli. In ognuno di questi casi ci trovavamo di fronte una Elliot Reid diversa, sempre in cerca di un cambiamento che la stimolasse. A occhio e croce, direi che ha funzionato!

Written by Elena Di Stasio

Ho studiato presso la Constance Billard School for Girls, e sono stata proprio io a scegliere Blair Waldorf come mia erede in quella scuola. In effetti, era la migliore delle mie tirapiedi.
All'università ho scelto di studiare per un periodo alla NYADA, ed ero l'allieva preferita di Cassandra July! Ma ho scoperto che scrivere e recensire sono le mie vere passioni. Ultimamente ho viaggiato fino a Westeros, e da poco mi sono appassionata ai viaggi nel tempo e nello spazio. Non so dove mi porterà il futuro, ma sarò lieta di tenervi aggiornati, dovunque andrò!

Game of Thrones

Liam Cunningham ha detto che Game of Thrones è una droga da cui disintossicarsi

Doctor Who

Doctor Who – Peter Capaldi ha pianto quando ha annunciato il suo addio alla Serie Tv