in

Evan Rachel Wood: «Per anni sono stata abusata e manipolata da Marilyn Manson»

Evan Rachel Wood

Evan Rachel Wood – l’attrice, cantante e attivista – ha affermato di essere una sopravvissuta alla violenza domestica accusando Marilyn Manson. Prima di interpretare Dolores in Westworld (qui un approfondimento sul personaggio) Evan Rachel Wood ha ottenuto tantissimi altri ruoli di rispetto infatti abbiamo stilato la classifica delle 5 migliori performance di Evan Rachel Wood. Il suo passato, così come dimostrano queste ultime dichiarazioni, è stato travagliato dal tentato suicidio al ricovero in un ospedale psichiatrico. Mentre la carriera di Evan Rachel Wood in Westworld sembra essere conclusa, la serie però tornerà con una quarta stagione e sono tantissime le cose da sapere su questo evento.

Tornando agli ultimi avvenimenti torniamo indietro a quando la relazione tra Evan Rachel Wood e Manson è diventata pubblica nel 2007, quando lei aveva 19 anni e lui 38. Si sono fidanzati nel 2010, ma si sono lasciati più tardi quell’anno.

In un post su Instagram lunedì mattina, e in una dichiarazione a Vanity Fair, Evan Rachel Wood ha detto: “Il nome del mio abusatore è Brian Warner, noto al mondo anche come Marilyn Manson. Ha iniziato ad adescarmi quando ero un adolescente e ha orribilmente abusato di me per anni. Mi ha fatto il lavaggio del cervello e mi ha manipolato per sottomettermi. Ho finito di vivere nella paura di ritorsioni, calunnie o ricatti. Sono qui per smascherare quest’uomo pericoloso e chiamare fuori le molte industrie che lo hanno permesso, prima che rovini altre vite. Mi schiero con le molte vittime che non rimarranno più in silenzio”.

Evan Rachel Wood ha iniziato a parlare di essere una sopravvissuta allo stupro e alla violenza domestica in un articolo di Rolling Stone nel 2016, e ha concentrato il suo attivismo su questi temi. Nel 2019, la Wood ha creato il Phoenix Act, una legge che estende la prescrizione della violenza domestica a cinque anni da tre. Il governatore della California Gavin Newsom ha firmato la legge nell’ottobre del 2019, ed è entrata in vigore nel gennaio 2020. Wood ha testimoniato davanti al Senato della California all’epoca, dicendo che il suo abusatore le aveva nascosto la sua dipendenza da droga e alcol, e “aveva attacchi di gelosia estrema, che spesso si traducevano in lui che distruggeva la nostra casa, mi metteva all’angolo in una stanza e mi minacciava”.

“Ho trovato il coraggio di andarmene diverse volte, ma lui chiamava incessantemente a casa mia e minacciava di uccidersi”, ha detto Wood all’epoca. “In un’occasione, sono tornata per cercare di disinnescare la situazione, mi ha messo all’angolo nella nostra camera da letto e mi ha chiesto di inginocchiarmi. Poi mi ha legato per le mani e i piedi. Una volta legata, mi picchiava e scuoteva le parti sensibili del mio corpo con uno strumento di tortura chiamato “violet wand. Per lui era un modo per dimostrare la mia fedeltà. Il dolore era atroce. Era come se avessi lasciato il mio corpo e una parte di me fosse morta quel giorno”.

In autunno, Evan Rachel Wood ha detto a Variety: “Quando ho iniziato a fare l’attivista, mi sono davvero chiesta: da dove comincio? Così il posto da cui di solito comincio, perché sento che farò il massimo del bene, sono i posti in cui ho esperienza diretta. Penso che questo sia il motivo per cui ho fatto così tanto sulla violenza domestica e sulla violenza sessuale”.

A causa dei commenti pubblici i giornalisti e il pubblico si sono chiesti se fosse lui la persona di cui parlava Wood. “Perché nessuno sta parlando della Fantasia di Marilyn Manson di uccidere Evan Rachel Wood?” recitava un titolo di Glamour nel marzo 2018 – il pezzo sottolineava che Manson una volta aveva detto della Wood in un’intervista del 2009: “Ho fantasie ogni giorno sul fracassarle il cranio con una mazza”. E lo scorso autunno, Manson ha concluso un’intervista con la rivista musicale britannica Metal Hammer quando lo scrittore ha fatto il nome di Evan Rachel Wood. Più tardi, Manson ha rilasciato una lunga dichiarazione, negando qualsiasi atto illecito.

Sappiamo che esiste giusto e sbagliato ma questa al momento è solo la parola di Evan Rachel Wood!

Scritto da Lidia Maltese

In questa timeline sono una serie tv addicted che nel tempo libero finge di essere una studentessa universitaria.

Boris – Arriva oggi la conferma UFFICIALE: la quarta stagione si farà!

better call saul

La classifica delle 5 migliori Serie Tv drama nate dopo il 2015