in

Che tipo di persona è Jessica Day?

New Girl
New Girl

Ci sono personaggi che non possono essere descritti con una serie di aggettivi coerenti tra di loro, ci sono personaggi contraddittori, da cui ti aspetti sempre qualcosa di diverso. Questo è il caso di Jessica Day, indiscussa protagonista della serie tv New Girl. Jess (come ormai viene chiamata da tutti) è un tornado che non sai mai se attaccherà la tua isola. Si arrampicherebbe sull’albero piu’ alto per salvare un gattino, non ha mai paura di dire e fare ciò che crede piu’ giusto,è così altruista da portare i suoi amici a non confessarle sempre i loro problemi, coscienti che questo significherebbe che sarà lei a risolverglieli.

Ma Jess è davvero sempre così buona e coraggiosa come sembra?

No, perché è terrorizzata dall’idea di far star male il prossimo a tal punto da non riuscire sempre a saper chiudere le relazioni di sua spontanea volontà, portandole avanti e complicando la sua vita piu’ del dovuto, non ascoltando sempre quello che il suo cuore vorrebbe, prestando orecchio al cuore degli altri. Perchè Jess lo sa, sa cosa vuol dire soffrire, sa cosa provoca una separazione, è la sua esperienza, la sua sofferenza a portarla ad azioni che sembrano altruiste, ma in realtà dimostrano una vena di egoismo importante.

Perchè si, Jessica Day, è egoista.

Jess continua, alla soglia dei trent’anni, a cercar di far tornare insieme i suoi genitori mostrando la preoccupazione per la solitudine che entrambi potrebbero provare senza l’altro, motivo così altruista da nascondere un sapore egocentrico ed egoistico, la dura realtà che lei non sa dire ad alta voce: lei non ha mai accettato il divorzio dei propri genitori, li vorrebbe insieme per via della sua voglia di famiglia unita, per il suo concetto di famiglia, perché mamma e papà, per Jess, non possono lasciarsi.

Jess non lascia le persone per via della grande opinione che ha di sé, per svegliarsi al mattino e sapere di non avere cuori infranti sulla coscienza.

La vena davvero negativa di Jess è che fa vivere qualcosa che nella sua testa in realtà non c’è, e tutto questo lo fa senza rendersene conto, talmente così ignara di ciò che è servito Sam, il suo ex fidanzato, a farle capire che si stava raccontando delle bugie riguardo la loro relazione, perché innamorata di Nick.

Jess non ha mai dimenticato l’unico vero amore della sua vita ma pur di non ammetterselo si distrae risolvendo i problemi di Cece, credendosi agente immobiliare per aiutare Cece e Schmidt a trovare casa, intrattenendo relazioni con persone con cui si sente a proprio agio per via delle similitudine che riscontra con loro, perché Jess vuole sentirsi al sicuro e poco importa se questo implica fingere con se stessa e con gli altri, e il piu’ delle volte le puntate di New Girl sono incentrate proprio su questo.

Ci si chiede come sia possibile che possa essere il pezzo combaciante del puzzle insieme a quello di Nick, ma anche in questo caso è piu’ semplice di quel che si creda. Nick è egoista, per la maggior parte della sua vita ha pensato a se stesso senza preoccuparsi troppo del mondo, vivendo alla giornata, avendo sempre qualche casino da combinare, un cuore da spezzare, ma Nick è onesto, è sincero, non si è mai nascosto. Jess sa bene cosa è davvero Nick, e vede in lui qualcuno da salvare, a cui poter togliere il peso del mondo, smezzarlo, vede qualcuno che ha bisogno di lei come ormai poche persone.

Lei ama Nick, ed insieme a lui ama il bisogno che lui ha di essere guidato, cosa che ormai non può permettersi con gli altri, Cece è ormai maturata, cresciuta, ha il suo equilibrio e sta costruendo la sua famiglia, il resto dei coinquilini sta facendo la stessa cosa trovando la propria strada, i suoi genitori hanno totalmente diviso le proprie strade, rimane solo lei di cui prendersi cura, e adesso, Nick.

Il Terrore di Jess di scoprirsi viene combattuto con i bisogni degli altri, e con il suo lavoro.

Fa meno paura prendersi cura di un’altra persona rispetto a prenderci cura di noi stessi, per farlo dovremmo conoscerci e scavare dentro di noi, cosa che Jess ha il terrore di fare, non a caso forse il suo lavoro è proprio quello di avere a che fare con i bambini, che hanno sempre bisogno di un guida.Jessica Day è una dolce giovane ragazza, andrebbe sulla luna per chiunque ne avesse bisogno, ma ciò che caratterizza questo suo altruismo sono i motivi: lo fa per sé, non per gli altri. Jessica Day si nutre dei bisogni degli altri come lo fa un vampiro del sangue, nascondendo i suoi, ha paura del futuro e passerebbe tutta la giornata a programmarlo così da non ricevere sorprese, così da sapere come affrontare tutto quel che verrà, eppure l’amore della sua vita è chi non sa cosa mangerà a colazione appena sveglio, l’incastro perfetto, la coppia perfetta per chi, come Jess, ha bisogno di condurre. Jess è un vulcano di emozioni, di contraddizioni, ha così talmente paura della noia e dell’abitudine che ogni motivo è quello buono per vivere per un attimo la vita di un altro, per ostentare il coraggio per il prossimo e non per se stessa. Ha una sola paura, ed è di se stessa, e se hai paura di te stessa la tua battaglia sarà sempre in salita, finché non arriverai alla vetta, e mi piace pensare che lei ci sia arrivata, anche se, ormai, New Girl è ricordo lontano.

LEGGI ANCHE- New Girl e Modern Family sono di nuovo disponibili su Netflix!

Written by Annalisa Gabriele

Le serie di Netflix sono contemporaneamente le peggiori e le migliori. Pro: tutti gli episodi vengono rilasciati lo stesso giorno. Contro: tutti gli episodi vengono rilasciati lo stesso giorno.

the crown

I 5 momenti più emozionanti di The Crown

Serie Tv italiane

La classifica delle 5 Serie Tv italiane più apprezzate all’estero