in ,

Amore ed arcobaleni da ogni poro per il finale di New Girl

Schmidt e Cece

Che dire, questa quinta stagione di New Girl è stata davvero entusiasmante. E’ una di quelle serie che non vedi l’ora di guardare quando hai avuto una giornata pesante. E’ quella pillola di allegria che ti fa riprendere da ogni pesantezza d’animo. Insomma, una trama grossolana e di poco effetto avrebbe rovinato l’essenza di New Girl. La quinta stagione ha valorizzato una piccola perla.
Perché questo incipit così esplicativo e così introspettivo? Beh, perché siamo arrivati al capolinea. Sono state trasmesse le ultime due puntate.

Lo so che più di tutto vi mancherò io, con le mie deliranti e senza senso gif-recensioni. Ed è per questo che voglio strutturare quest’ultima (almeno per questa stagione) in modo diverso, prendendoci un momento per amare ogni personaggio fino all’ultimo secondo.

Ok, il mio amore incondizionato per i Ness e per Schmidt e per tutti l’avete ormai capito, ma non ho ancora delineato un profilo il più possibile oggettivo riguardo ognuno. Perché non farlo adesso?

Voglio iniziare con Schmidt. Sì, perché questa settimana mi ha emozionato, fatto scompisciare, fatto innamorare. Più del solito. Nella prima puntata l’abbiamo visto intento a trascorrere una vigilia matrimoniale (?) in compagnia di tutti i suoi più cari amici e in compagnia della madre. Le belle parole per Cece non mancano mai, ma stavolta l’abbiamo visto alle prese anche con una proposta di matrimonio non sua: quella della ragazza della madre.
Per non parlare del panico generato dalla perdita della sua pennetta usb su cui aveva i voti nuziali.

Schmidt, basterebbe fare una raccolta di tutte le frasi che hai detto nelle ultime 400 puntate di New Girl se vuoi fare colpo su Cece. Ci hai fatto sciogliere in tutti i modi possibili e immaginabili. E sono sicura che puoi stupirci e infatti…

…e poi vogliamo parlare dei gesti che fai per Cece? Di quanto amore c’hai per lei. Sei partito il giorno prima del tuo matrimonio per prelevare la madre della tua futura moglie, che non voleva saperne di questa unione. Sto parlando col tu, perché? Boh.
Siamo tutti d’accordo su quanto Schmidt sia dolce e tenero.

Ma vogliamo parlare del bacio scambiato con Cece prima di andare a dormire? Manco dovesse partire per la guerra. Le risate.

E veniamo al grande giorno, ultima puntata. Resta bloccato su un aereo durante il giorno del SUO matrimonio, grandissimo.

Convince gli altri a proseguire con i festeggiamenti, perché un suo ritorno non sembra essere poi così alle porte. Dannati aerei! E allora… Soluzione! Mega faccione di Schmidt sull’iPad durante tutta la cerimonia. E non starò qui ad elencarvi tutti gli addominali che mi si sono scolpiti a furia di ridere. Per non parlare della conga coi passeggeri dell’aereo…

Finalmente tornato a casa, inaspettatamente, trova i migliori amici e la bellissima Cece pronti alla vera cerimonia. Un matrimonio nel loro appartamento, che cosa fantastica e jdbgvpajbdèBè!

E passiamo ad Aly e Winston.
Non bastavano Cece e Schmidt? Dobbiamo assistere anche alla smielata tra loro due? E va bene. Altro che cuore gelido, così mi farete sembrare un marshmallow fatto persona, per quanta dolcezza in endovena mi iniettate.

Winston si fa scappare, da ubriaco, un “saresti una bellissima sposa” e Aly scappa via. Conosciamo bene le paranoie del ragazzo, riguardo tipo ogni cosa che fa/dice. Immaginiamo insieme cosa può girare in quella sua testolina dopo una reazione del genere. Addio, non riprendiamo più Winston. Eppure si fa coraggio e va a casa di Aly.

La trova in condizione pessime, ma nemmeno se ne rende conto, per lui è sempre bellissima. La riempie di bellissime parole, ma lei ha solo voglia di vomitare. Si scusa per l’affermazione affrettata riguardo l’essere una bellissima sposa. Aly gli spiega che è scappata via perché sta soffrendo di intossicazione alimentare. Quale migliore momento per dichiararsi il proprio amore? E sbadabam. “TI AMO WINSTON!

Ditemi se non vi siete sentiti anche voi un soffice marshmallow con due rubinetti al posto degli occhi. So many feelings!
Winston wedding planner invece… Niente, non fa per lui. Dispone le sedie, ma dimentica la navata. Secondo lui Cece potrebbe arrivare volando?! Pensa di aver messo la testa apposto, di aver smesso con i suoi stupidi scherzi. Ma ad un matrimonio senza marito, tutto è lecito. Decide di voler attraversare il vigneto completamente nudo. “Winston, fermati, abbiamo risolto!” Dice Jess. E Winston fa cadere i vestiti nel water. Lo adoro.

Ci siamo ragazzi, è arrivato il momento. L’ho lasciato alla fine. Parliamo di Jessica Day e Nick Miller. Ricordate la puntata precedente? Jess in versione Bridget Jones inguaribile romantica che si scioglie davanti una papabile storia d’amore tra Sam, il suo ragazzo, e un’altra. Proprio quella puntata.
Ci ha guadagnato un bel “voglio rompere con te” da parte di Sam, la sera prima del matrimonio.

Jess piange, noi invece…

Qualche speranza per i Ness? Vediamo. Nick Miller sembra un sedicenne che sbava dietro la super bella del liceo (tale Reagan). Signorina Day è presa dal suo bel dottore. Ma adesso che l’ha lasciata?

Sì, un sempreverde Schmidt che balla la conga ora ci sta proprio bene.
Comunque c’è ancora il tasto dolente di Reagan. Non doveva venire al matrimonio per impegni lavorativi. Ma ha fatto la pazzia: non riesce a non pensare a Nick e quindi si presenta al matrimonio. Per quanto mi sia simpatica la ragazza super sexy, non sopporto il fatto di dover vedere Jess ad un tavolo da sola, dopo aver fatto chiarire Nick e Reagan.

Ma perché Jess è in questo stato? Sam, dopo averla salutata, le fa capire che si è resa conto di non poter sposare ad ogni modo il dottore, perché in testa ha ancora qualcun altro.

E Jess, come qualsiasi comune mortale quali noi fanciulle, inizia col fantasticare e farsi mille viaggi mentali. Fatto sta che intanto il buon Miller sembra di essere al settimo cielo, non si capacita del fatto che Reagan voglia proprio lui. Tutto questo grazie ad un discorso affrontato da Jess.
A fine puntata quando tutti festeggiano per il matrimonio e quando tutti noi siamo lì con le dita incrociate per vedere una rinascita dei Ness, Jessica prende uno slancio e…

“sei incredibile!”
Ma davvero?! Ero già pronta ad esultare. Sembrava lo slancio per un bacio. Niente, come non detto. Nick partirà con Reagan per tre mesi e tanti cari saluti ai film mentali con lieto fine di Jess e di noi tutti.

Attendiamo adesso questi lunghi mesi. Senza tutti loro sarà difficile sopportare il mercoledì sera. Beh, per questa stagione è tutto! Speriamo alla prossima.

Date un’occhiata alle pagine Nick e Jess  New Girl Italy e New Girl (Italia)!

Written by Giuseppina Cataldo

Amo i viaggi (anche quelli mentali), i supereroi, i concerti, i colpi di scena, i tramonti, il mio letto, la pizza. Sono una Bridget Jones amante di apocalissi e fantascienza, per cui non ho paura di sognare in grande.
Sono ubriaca di mio, nonostante sia astemia.
Cambio look spesso, voglio captare ogni sfumatura prima di scegliere quella giusta.
In testa ho la mia isola di Lost personale.
Sono onnivora, nel senso più ampio del termine.
Odio l'ansia.

Jon Snow risponde presente. Ora dove andrà?

Il futuro di Ramsay Bolton è appeso ad un filo. È legato al destino di un metalupo