in

5 elementi chiave che hanno fatto de L’Amica Geniale un successo mondiale

5) Gli aspetti tecnici

l'amica geniale

Ultimo, ma non per importanza, è l’aspetto tecnico della serie tv che vede come regista Saverio Costanzo. Partiamo proprio da lui. La sua regia è incredibilmente efficace. Il figlio d’arte riesce a cogliere le più piccole sfumature e a inquadrare i dettagli dell’anima degli attori. Ma non c’è solo questo. Tutto il comparto più tecnico, dalla sceneggiatura brillante e mai noiosa, alla fotografia netta e particolareggiata, elevano la serie tv a un livello che poche produzioni italiane sono riuscite a toccare. Insomma, se L’Amica Geniale è riuscita nella grande impresa di diventare una serie tv internazionale è anche merito di chi, dietro le quinte, ha mosso i fili e gli ingranaggi della produzione.

Leggi anche: L’Amica GenialeDisagio, claustrofobia e impotenza

Scritto da Giacomo Simoncini

“Giro, vedo gente, mi muovo, conosco, faccio delle cose. Ad un mondo di numeri ne preferisco uno di lettere. Scrivo per coinvolgere gli altri, per far appassionare le persone a ciò che amo. ”

elite

5 teorie intriganti sulla terza stagione di Élite

Il Cacciatore, una serie tutta italiana dal valore internazionale