in ,

UFFICIALE – Il Primo Re diventa una Serie Tv! E c’è già una data d’uscita ufficiosa

Il primo re
Il primo re

Il primo re, acclamato film di Matteo Rovere che vede nel cast il nostro amatissimo Aureliano di Suburra, Alessandro Borghi, diventerà ufficialmente una serie tv. Non si conoscono ancora tutti i dettagli (la notizia è freschissima), solo che la serie sarà prodotta da Cattleya e Groenlandia. La serie tv si intitolerà Romulus, creando un legame con il film e facendo pensare che le vicende della serie si discosteranno da quelle del film, che vedeva Remo come indiscusso protagonista.

Riccardo Tozzi, presidente di Cattleya, ha dichiarato:

Il mondo sarà quello di Il primo re ma non racconteremo la storia del film. Raccontiamo i presupposti della fondazione di Roma, un arco che potrebbe dare corso a più stagioni in periodi diversi ma più di questo non posso dire.

Come sappiamo, infatti, Matteo Rovere nel suo film ha usato la leggenda di Romolo e Remo solo come pretesto narrativo. Strumento per raccontare una possibile idea di come dovevano presentarsi le società e i modus operandi dei popoli pre romani orbitanti le rive del Tevere.

Indiscrezioni parlano di una possibile uscita de Il primo re in versione serie tv nel 2021, e ulteriori rumors fanno pensare che i produttori vogliano mantenere il legame con il film, girandolo in lingua latina protoarcaica. Una scelta che aveva in un primo momento scioccato gli spettatori in sala, ma che poi si era rivelata vincente. Il pubblico aveva apprezzato il realismo del film, girato interamente con luce naturale in location incontaminate del Lazio.

Il primo re

Riguardo alla possibilità di usare la lingua latina, sempre Tozzi dice:

Il latino è un po’ l’inglese dell’epoca. Stiamo valutando la possibilità di girarla tutta in quella lingua. Ma non è ancora una decisione presa, anche perché potremmo anche fare due versioni, una sottotitolata e una doppiata. Questo tipo di serialità internazionale moderna ha totalmente sdoganato l’uso del sottotitolo, il pubblico lo accetta. Basti pensare alla nostra Gomorra che è seguita con i sottotitoli in tutti i paesi del mondo e anche in molti luoghi d’Italia!

C’è ancora il massimo riserbo sulle scelte del cast per Romulus:

Noi tendiamo a mettere una star nelle nostre serie limitate, mentre per quelle più lunghe non lo facciamo. Non è una legge, però ad ora non lo abbiamo previsto.

Ancora non si sa chi interpreterà i due gemelli, dunque, anche se noi, ancora esaltati dalla visione de Il primo re, tifiamo per Borghi e Lapice.

Leggi anche – Le 5 migliori serie tv storiche

Written by Enrico Zicari

Non ho nulla di figo e accattivante da scrivere. Sarebbe anche inutile visto e considerato che nessuno legge mai chi scrive gli articoli. Ad ogni modo se vi piacciono le mie idee, seguitemi. Senza giri di parole, qui si parla di serie tv, sintonizzatevi e gustatevi il risultato.

George Clooney non ci sta: «Fermate Grey’s Anatomy!»

Fargo

UFFICIALE – La quarta stagione di Fargo si farà e uscirà nel 2020: tutti i dettagli!