in

Cosa possiamo aspettarci da I Romanoffs?

Domani usciranno su Amazon Prime Video le prime due puntate di una produzione che potrebbe rivelarsi una delle più interessanti di questo 2018. Parliamo de I Romanoffs, Serie Tv scritta, realizzata e diretta da Matthew Weiner, il creatore e la mente di Mad Men. Questa volta però le vicende non riguarderanno pubblicitari di successo, ma affronteranno i misteri che si celano dietro la famiglia Romanov e i suoi discendenti. Cosa possiamo aspettarci quindi dall’unione del genio di Weiner e un tema così interessante?

Prima di provare a fare speculazioni ed elucubrazioni su I Romanoffs è giusto fare un piccolo recap di ciò che già conosciamo su questa nuova Serie Tv.

i romanoffs


Cosa sappiamo?

Quello che già conosciamo è che I Romanoffs sarà un prodotto antologico che in ogni episodio racconterà storie e temi diversi. Il 12 ottobre usciranno le prime due puntate e poi si passerà a un ritmo di una a settimana fino ad arrivare al 26 novembre, giorno in cui uscirà l’ultima puntata su Amazon Prime Video. Sappiamo poi chi sono gli attori e le attrici presenti nel corso della serie e quando compariranno. Sono note anche le sinossi delle varie storie.

Si parlerà di famiglia con Aaron Eckhart. Christina Endricks ci racconterà invece la storia di una star di Holliwood. E poi ancora Diane Lane, Amanda Peet, Isabelle Huppert e John Slattery a raccontarci altre vicende dei discendenti (o presunti tali) della famiglia reale russa sterminata nel 1917. Sì perché è proprio questo che tratterà I Romanoffs, ovvero le situazioni e le vite degli eredi di una delle dinastie che ha segnato la storia della Russia. A far da sfondo agli episodi ci saranno svariate città come New York, Parigi e Città del Messico.

Questo a grandi linee è ciò di cui siamo a conoscenza.

the romanoffs

Cosa dobbiamo aspettarci?

I Romanoffs racconterà delle vicende dei discendenti della famiglia reale russa che sono sopravvissuti alla Rivoluzione del 1917 e che oggi sono sparsi per il mondo. Quale sarà il tema cardine di questa Serie Tv? Il creatore ha affermato che si soffermerà su queste persone che si credono più o meno collegate a quella famiglia. “Siamo in un momento storico in cui le persone cercano una connessione forte con le proprie origini o una rivelazione su ciò che sono realmente“, ha dichiarato Weiner a Variety.C’è un grande dibattito su chi sia veramente un Romanov o cosa è accaduto veramente ai loro discendenti. Ma per me la storia parla principalmente di chi siamo e di chi vogliamo essere“.

I Romanoffs

I Romanoffs quindi sarà solo il pretesto per affrontare un argomento molto più grande. L’autore già in Mad Men ci ha descritto i comportamenti, le perversioni, i pregi e i difetti dell’animo umano e speriamo che accada di nuovo. Molto probabilmente, attraverso costruzioni ideali e fittizie, la Serie Tv proverà a descriverci come siamo diventati e come stiamo vivendo il mondo. Weiner ci metterà di fronte le vicende dei nuovi Romanov e solo all’ultimo ci svelerà il trucco. Ovvero che quelle vicende non sono altro che lo specchio della nostra realtà. Di noi stessi che tendiamo a ridere oppure a criticare personaggi inventati senza capire che questi ritraggono i nostri difetti e le nostre mancanze.

Sarà poi interessante capire come verrà trattata la vicenda del 1917 e le successive peregrinazioni degli antenati dei personaggi del presente.

Ovvero se Weiner con I Romanoffs ha deciso di riscrivere la storia in maniera fantasiosa oppure di rimanere ancorato alla realtà. Per usare un linguaggio cinematografico sarebbe curioso vedere una rivisitazione della storia in stile tarantiniana come Bastardi Senza Gloria. Di contro sarebbe però molto interessante che la Serie Tv riuscisse anche a raccontare quanto più precisamente possibile le vicende del secolo scorso. Questo per farci immergere nella storia reale della famiglia russa e farci scoprire cosa è successo dopo la Rivoluzione.

the romanoffs

Insomma, possiamo dire che le supposizioni e le speculazioni si sprecano. Non rimane altro da fare che attendere domani per le prime due puntate (in lingua originale, mentre in italiano dovremo aspettare i primi mesi del 2019) e iniziare a godersi I Romanoffs. La speranza è quella di non rimanere delusi e di poter riuscire a riflettere sulla condizione umana e su tutto quello che ruota attorno a noi.

Leggi anche – 11 Serie Tv russe che dovreste assolutamente vedere

Written by Giacomo Simoncini

“Giro, vedo gente, mi muovo, conosco, faccio delle cose. Ad un mondo di numeri ne preferisco uno di lettere. Scrivo per coinvolgere gli altri, per far appassionare le persone a ciò che amo. ”

Better Call Saul

Better Call Saul – 4×10: il vincitore prende tutto

Riverdale - Archie Andrews

Riverdale 3×01 – Che diavolo sta succedendo?