in ,

How To Get Away With Murder ci tormenta con un’infinità di domande irrisolte

frank
Previously, Annalise e il suo problema con l’arcolismo, la tresca di nate con l’avvocato Atwood, la scoperta di laurel vittima dell’incendio… Maggy che parla con Oliver e Bonnie in ospedale sulle condizioni della ragazza, e Bonnie con fare circospetto parla al telefono con qualcuno…

Torniamo al presente, cioè tre settimane prima. Il padre di Bonnie è morto e lei va a controllare la salma, chiedendo una cremazione. Fuori dall’edificio troviamo un affranto Frank, mentre è al telefono con Laurel, rassicurandola che le avrebbe fatto sapere qualcosa a l più presto. I due si abbracciano e via!!!
Il nuovo episodio può cominciare!

I Keating Five sono in aula ad esercitarsi per un esame, e Wes annuncia al gruppo che la sua fidanzata vuole fargli conoscere il padre. Qui il gioco si fa duro

Salto nel passato di dieci anni, Annalise è dal parrucchiere a farsi le treccine (dalla favolosa guest star Mary J. Blige) chiacchierando di uomini e amanti. Era sposata da poco con Sam, e il marito la convince a prendere un caso pro bono di un ragazzo pronto ad uscire con la condizionale: Frank.

Nel presente, Frank e Bonnie discutono sui fatti recenti, e Frank confessa di aver ucciso lui Mahoney, portandosi dietro Wes per non farsi perseguitare da Annalise, ottenendo però l’effetto contrario. Da qui un viaggio a ritroso ci fa conoscere meglio la storia del giovane disagiato che entra ed esce da galera da quando era poco più che bambino. Sam è amico della zia di Frank e promette di aiutarlo, se glielo permette. All’inizio Annalise era molto sospettosa sul giovane bianco con una forte propensione alla violenza, ma cede per amore del marito. Va a trovarlo in carcere per conoscerlo e studiare una strategia. È sicura che il ragazzo sta nascondendo qualcosa…

Torniamo al presente, con Frank e Bonnie nella stanza di un motel. Annalise la chiama al cellulare e lei le mente, dicendo di dover passare un po’ di tempo con la sorella. Intanto Annalise decide di cominciare gli incontri con gli alcolisti anonimi, e guarda caso incontra proprio la preside Erickson. La sta tenendo d’occhio o anche lei ha qualche segreto sotterrato?
Bonnie cerca di convincere Frank a tornare a casa e confessare, confidando nel perdono del capo.

I Keating Five apprendono che la notizia della sospensione di Annalise è fondata e a tempo indeterminato, al corso di clinica è stato assegnato un nuovo docente. Quel meschino di Drake gioisce, mentre Ash e Laurel credono che forse si sono liberati della morsa di Annalise. Ma ovviamente hanno parlato troppo presto…

Maaa sorpresona!!!

Michaela inveisce contro il moccioso piagnucolone che li accusa di avergli rubato il portatile, e tutti rimangono a bocca aperta.

Ha due palle così quella ragazza!


Più tardi scopriamo che è stata davvero lei ad aver rubato il pc per cercare la bozza per l’esame, ma Oliver ha trovato ben altro… l’autore dei volantini con la faccia di Annalise bollata come un killer è proprio lui, il patetico  Simon Drake!!! Corrono ad avvisare Annalise, rincuorata dal fatto che non è stato l’ufficio del procuratore o l’università a farle questo, ma solo un ragazzino arrabbiato.

Nel passato, Annalise e Sam parlano del futuro del ragazzo ostinato a voler rimanere in carcere, e litigano anche per il fatto che ancora non hanno figli, e lei rifiuta l’ennesima fecondazione. Sam sembrava davvero un marito innamorato, la convince che l’unica cosa di cui ha bisogno nella vita è lei. Peccato che poi si è scoperto ben altro…

La Annalise del presente comincia a svuotare la dispensa da tutte le bottiglie di alcool nascoste in giro. Avrà davvero preso sul serio l’incontro con gli alcolisti? Ma anche no… Tra un ricordo triste e uno felice, si riattacca alla bottiglia ballando per casa, sbronza, in condizioni pietose. E qual è la mossa peggiore da fare quando sei ubriaco? Logico: mandare un messaggio strappalacrime all’ex! Povero Nate, a letto con l’altra mentre ascolta il messaggio in segreteria di Annalise!

La fatidica cena tra Wes, Maggy e il padre si svolge nel peggiore dei modi, tra bugie velate e racconti di circostanza.  Alla fine vediamo Wes che va a trovare la prof e le tiene i capelli mentre vomita di tutto e la mette a letto.
O sono davvero madre e figlio putativi, oppure questa scena mette un po’ a disagio…

Durante un’esercitazione di classe Wes chiama fuori Laurel confessandole che deve rompere con Maggy, è stanco di mentirle… E visto che anche Frank è fuorigioco, questo vuol dire che magari tra i due si può riaccendere la passione!!
Peccato che Wes non sa tutta la storia…

frank

frank

Frank e Bonnie nel motel vaneggiano su una loro ipotetica fuga romantica, lontana da omicidi e vite infelici, circondati solo da amore e tanti pargoletti. Le chiacchiere, i ricordi d’infanzia infelici e la solitudine portano i due a letto insieme. Alla faccia di Laurel! Passata la notte però, Bonnie torna in stanza e si ritrova sola.
Frank è scappato di nuovo, erano tutte bugie.

Sempre nel passato, Sam e Frank hanno un interessante colloquio medico-paziente: finalmente capiamo perché il bel barbuto è in carcere. Ha tentato di uccidere il padre quando era un bambino, pianificandolo nei minimi dettagli di metterlo sotto con la macchina. Piano riuscito a metà, ma il rimorso del ragazzo, che si definisce un sociopatico, non riesce a scrollarselo di dosso. Sam cerca di convincerlo che c’è del buono in lui, deve solo avere fede e riscattarsi.

Per finire, Wes e Laurel corrono da Annalise a confessare tutto, mentre una distrutta Bonnie ritorna proprio nel momento peggiore

Le domande scorrono a fiumi: che fine ha fatto Frank? Quale sarà la reazione di Annalise alla verità? E a Bonnie che succederà? Di chi è incinta Laurel quando la trovano svenuta nella casa in fiamme? Con chi parla Bonnie pregando di avere fiducia in lei? Chi è il cadavere dell’uomo in casa?

 

Per questo e tanta ansia ancora,
al prossimo episodio!

 

 

LEGGI ANCHE

How To Get Away With Murder – Habemus scoop!

How To Get Away With Murder ci sta confondendo, ora è il turno di Laurel

How To Get Away With Murder sta ingranando, e Connor sorprende ancora 

Written by Francesca Solazzo

Cinema, Serie Tv, Plaid, Caminetto: la mia vita in quattro parole. Annoiata dal logorio della vita moderna, mi rifugio nei classici o nel Fantasy... ma sono quello Urban eh! Per il resto, "giro, vedo gente, mi muovo, conosco, faccio cose…"

7 curiosità su Jeffrey Dean Morgan

Westworld

Come è nato Westworld?