in

Abbiamo tutti una Robin nella nostra vita?

How I Met Your Mother Robin 1200x675 2

How I Met Your Mother è una delle serie più iconiche degli ultimi anni. Una comedy che, insieme a The Big Bang Theory, ha lasciato un segno indelebile nel cuore degli spettatori. Anche a distanza di anni, lo show riesce ancora a far parlare di sé, tanto da averci spinto a pensare a un’ipotetica prima puntata dopo il tanto discusso series finale. Capace di farci piegare dalle risate e commuoverci profondamente (basti pensare a questa drammatica scena improvvisata da Jason Segel), la serie ci ha permesso di seguire il viaggio verso l’età adulta dei personaggi, dal romantico Ted alla più cinica Robin. Ed è proprio della bella Scherbatsky che vi vogliamo parlare oggi.

Misteriosa, affascinante e talvolta caotica, Robin è un personaggio unico che ha saputo conquistarci nel corso delle stagioni (che potete recuperare in streaming su Netflix). Pur essendo l’ultima arrivata, la donna è riuscita a ritagliarsi un posto d’onore nel gruppo dei protagonisti, risultando poi centrale nella storia raccontata da Ted. Percepita da molti come scontrosa e controversa, inizialmente la protagonista ci viene presentata come una figura femminile stereotipata: una donna indipendente, concentrata sulla carriera e disinteressata al matrimonio. Un’incorreggibile workaholic emotivamente distaccata che diffida molto degli altri, tanto da convincersi di non aver bisogno di nessuno. Eppure, nonostante la facciata dura e beffarda, Robin è molto più complicata di quanto si pensi.

Infatti, grazie all’amicizia di pochi eletti, la sua corazza alla fine cede, rivelando diverse fragilità e insicurezze. Prodotti di un’infanzia difficile, segnata dalle impossibili aspettative del padre e un’educazione fredda, cinica e tipicamente maschile. Ma grazie ai momenti in cui la donna si è lasciata andare, abbiamo scoperto una persona complicata e soprattutto rara. Quel tipo di personalità che forse ognuno di noi ha incontrato, sotto forma di amica, compagna o del grande amore che ci ha fatto perdere la testa. La canadese rispecchia infatti quelle persone che, in un modo o nell’altro, non possono che lasciare un segno nella nostra vita. Vediamo perché.

Robin, l’amica fuori dagli schemi

How I Met Your Mother Robin, Marshall & Lily 640x334

How I Met Your Mother non ci ha mai nascosto quanto Robin fosse anticonvenzionale.

Rispetto a Lily, che incarna un ideale più standardizzato di femminilità e appagamento personale, la Scherbatsky ha una visione personalissima delle cose. Sarcastica e per niente romantica, è contraddistinta da un grande coraggio e una disarmante schiettezza. Piuttosto che alla costruzione di una famiglia, è votata al dovere e alla carriera. Proprio per questo le è difficile relazionarsi con altre donne, preferendo la compagnia maschile. E magari un bel sigaro, uno scotch invecchiato e una partita di hockey. Forse nessuno di voi ha una persona esattamente come Robin al suo fianco, ma di sicuro un’amica che sin dal primo incontro avrà dimostrato di essere fuori dagli schermi. Perché alla fine Robin più che strana, è essenzialmente senza eguali. E ognuno di noi ha o ha avuto un’amicizia del genere nella propria vita.

La protagonista è infatti quell’amica disposta ad apparire sciocca insieme a voi, gettandosi senza esitazioni nelle situazioni più assurde. Pur essendo l’ultima arrivata nella compagnia, è quella a lasciare il segno grazie alle sue passioni insolite, che non solo la rendono interessante ma unica. Realizzata dai propri successi lavorativi piuttosto che dalle relazioni, è una donna dal carattere forte, talvolta insolito, ma essenzialmente magnetico. Robin è l’amica che non ha bisogno dell’aiuto di nessuno, ma che saprà chiedervelo se sa di potersi fidare di voi. E per una persona come la Scherbatsky non è per niente facile aprirsi al prossimo, o mostrare la propria dolcezza e vulnerabilità. Ma una volta che deciderà di includervi nella vostra vita, avrete un’amicizia preziosa come poche altre. Una persona che saprà consolarvi, aiutarti nel momento del bisogno, ma anche mettervi di fronte ai vostri errori senza troppi giri di parole.

Insomma, Robin è quella donna assolutamente atipica con la quale molti di voi avranno costruito un rapporto unico nel suo genere!

Robin, la compagna sorprendente ma imperfetta

How I Met Your Mother Robin 640x360

Robin però è anche lo specchio di alcune compagne di vita che, pur non rimanendo con noi per sempre, ricordiamo con affetto e dolcezza. Come sappiamo, la protagonista non ha bisogno di un uomo al suo fianco per realizzarsi. È per questo che il suo amore è così prezioso: quando la donna decide di fidanzarsi non è per colmare un vuoto ma perché sinceramente innamorata dell’altra persona. Un rischio emotivo difficile da prendere, ma che non le impedirà mai di credere al suo cuore e superare le sue paure. Chi ha avuto l’onore di avere Robin al suo fianco ha potuto godere delle sue dimostrazioni silenziose e di una complicità come poche.

La Scherbatsky è infatti una di quelle fidanzate che saprà incastrarsi perfettamente con la sua dolce metà. Un’amante generosa e ammaliante, capace di comprendere i vostri bisogni e far comprendere i suoi. Di accettare e amare i vostri difetti, che siano simili o diversi dai suoi. Perché alla fine Robin è una donna nevrotica e imprevedibile, ma anche incredibilmente formidabile, tanto da riconoscere sempre i vostri sforzi. Così come il vostro desiderio di dare un senso a una realtà che forse non sarà sempre stabile, ma perlomeno è vostra. Robin è quella compagna con cui potrete essere non solo innamorati, ma veri e propri partner in qualsiasi circostanza: nei momenti romantici, in quelli di leggerezza e nelle pazzie. Tuttavia bisogna anche realizzare che, per quanto sorprendente, la protagonista è un riflesso di quelle fidanzate imperfette che non riescono ad ammettere i propri errori, o ancora peggio i propri dubbi.

Ed è così che la Scherbatsky diventa simbolo di tutte quelle relazioni a cui abbiamo dovuto rinunciare, nonostante i nostri sforzi per farle funzionare. Ma anche se un rapporto non è destinato a durare per sempre, non significa che non possa essere custodito nei nostri ricordi.

Robin, il grande amore che non scorderemo mai

Infine, come è stato per Ted e Barney, Robin è il grande amore che non scorderemo mai. Quello capace di sollevarci, di riempirci il cuore fino a farlo scoppiare. E talvolta anche di ossessionarci. Siamo sicuri che molti di voi avranno vissuto un amore del genere, un sentimento capace di farvi smettere di ragionare e compiere pazzie. Un colpo di fulmine o un dolce slow burn che vi ha completamente conquistato, tanto da non poterlo paragonare a nessun’altra relazione. La protagonista rappresenta proprio quel desiderio irraggiungibile al quale non riusciamo a smettere di pensare, e l’obiettivo finale per il quale saremmo disposti a fare qualsiasi cosa.

Con la sua storia, How I Met Your Mother ci ha parlato di quella passione che ognuno di noi dovrebbe vivere almeno una volta nella sua vita. Quella dolcissima meta per la quale, spinti dall’adorazione e dalla testardaggine, faremmo l’impossibile. Anche se questo significa ignorare gli eventuali pericoli o conseguenze. Una fiamma che arde forte, che ci rinvigorisce, ma che potrebbe finire anche per consumarci. Basti pensare a Ted: il suo amore per Robin è sempre stato molto intenso, e i due conserveranno per sempre un legame speciale. Tuttavia, Robin non era quella giusta per lui. Tracy lo era, almeno per costruire quella famiglia che il ragazzo aveva sempre desiderato. Ma se per Mosby la Scherbatsky era un sogno che doveva realizzare a tutti costi, per Barney invece è sempre stata la sua meta predestinata. Il ponte di un amore straordinario per due persone imperfette, che insieme trovano il modo di completarsi, anche se solo per pochi anni.

How I Met Your Mother Robin 640x333

Dunque, alla luce di tutto ciò, non possiamo che riconoscere quanto How I Met Your Mother abbia creato un personaggio che rispecchia ciò che arricchisce la nostra esistenza: amici atipici ma preziosi, compagni imperfetti ma formidabili. E, se siamo fortunati, amori epici.

Dunque sì, ognuno di noi ha una Robin nella sua vita. E guardando bene dentro noi stessi, scopriremo che anche noi potremmo essere la Robin nella vita di qualcun altro.

LEGGI ANCHE – How I Met Your Mother: la classifica delle 5 peggiori acconciature

Scritto da Ambra Verzucoli

Sono una ragazza dai mille amori e dai mille interessi, amante della bella musica e del buon cibo, del profumo dei libri e del rumore degli scatti fotografici. Sempre curiosa e in cerca di ispirazione, adoro viaggiare, perdermi nei boschi, incontrare nuove culture e capire chi è diverso da me. Appassionata da sempre di serie TV e cinema, non potrei mai fare a meno della mia dose giornaliera di personaggi eccentrici e universi strabilianti.

Speravo de morì prima 1×01/1×02 – Una locura alla brasiliana

Peaky Blinders

Peaky Blinders 6: Cillian Murphy torna a essere Tommy Shelby nelle nuove FOTO dal set