in

Sbagliare è anziano, Grace and Frankie è diabolico

grace and frankie

Il 15 gennaio Netflix ha finalmente reso disponibile la sesta stagione di Grace and Frankie.
Pochi giorni prima della sua uscita avevamo analizzato il trailer provando a capire cosa avremmo potuto aspettarci da questi nuovi episodi.

Dopo aver finalmente visto il prodotto di Marta Kauffman, è tempo di trarre le conclusioni.

Un triangolo di troppo

Durante la terza puntata Frankie incontra Jack, nuovo personaggio interpretato da Michael McKean, a un’asta di beneficenza e inizia a uscire con lui. Il loro rapporto continua anche dopo aver scoperto che Robert e Sol avevano difeso l’ex moglie dell’uomo nel divorzio e, come si poteva intuire dal trailer, finiscono per mettersi insieme.

Fino a che, per una serie di equivoci, torna in scena anche l’ex fidanzato Jake, intenzionato a riconquistare la donna. Tra le due scelte possibili Frankie sceglie la terza: prova a portare avanti entrambe le relazioni finendo per perdere entrambi gli uomini.
È una situazione che ancora una volta conferma l’instabilità emotiva della donna e la sua difficoltà a gestire i rapporti dopo il divorzio da Sol; sarebbe stato interessante vederla portare avanti una relazione seria con Jack (Jake era un personaggio più che superato) ma così non è stato.

Ritroviamo una Frankie coerente con sé stessa, ma forse unico personaggio della serie veramente incapace di evolversi e maturare. Una stabilità amorosa non è obbligata per chiunque in una serie tv, ma poteva essere un’ottima occasione per sviluppare il personaggio sotto quel punto di vista.

Un matrimonio sincero

Dall’altra parte Grace affronta le prime difficoltà del matrimonio con Nick, sposato di nascosto a Las Vegas. Non si sente a suo agio a parlare al marito dei propri problemi di salute che le impediscono di alzarsi dal divano o dal bagno, e questo porta alla creazione delle protagoniste: Il Rise-Up. Una tavoletta che aiuta ad alzarsi facilmente dai sanitari che le due proveranno a vendere prima tramite agganci di Jack, e poi portando il brevetto al noto programma televisivo Shark Tank con non poche complicazioni.

Infatti, per mantenere una promessa al marito, rifiuta l’unica offerta di Mark Cuban. Per questo litiga con Frankie, che lascia la compagnia. Il rapporto tra le due si rompe ancora una volta dopo la stagione 5, ancora una volta con Nick come motivo del distacco. Questo era prevedibile, il fatto che Nick venisse condannato per frode fiscale no. Infatti, dopo aver scoperto che il problema di Nick con Cuban era che questi avesse comprato la squadra sportiva per cui aveva offerto anche lui, Grace assiste all’arresto del marito per aver frodato il fisco.

Anche lei, quindi, resta da sola alla fine della stagione e qui potrebbe essere un bene. Grace ha dimostrato più volte di non sentirsi a suo agio né con Nick sotto certi punti di vista, né col fatto di essere vista come sua moglie. La relazione della donna ne ha limitato la felicità e la libertà, mostrando per tutta la stagione una Grace mai così insicura e incerta. La metafora tra il corpo che si indebolisce e il carattere che crolla è un perfetto esempio di come la donna con Nick non fosse più in grado di rialzarsi da sola, ma le servisse Frankie ogni volta.

Spese folli

Per Robert e Sol la stagione avanza in un modo completamente inaspettato. La malattia di quest’ultimo, un tumore ai testicoli, viene affrontata e superata da un’operazione che non ha complicazioni. Ciò che riempie i restanti episodi per la coppia è un problema finanziario.
Dopo che Robert ha fatto un grosso investimento per salvare il teatro all’insaputa di Sol, inizia a cercare di guadagnare in qualsiasi modo pur di coprire la spesa della luna di miele che hanno intenzione di fare.

Il piano non funziona, Sol lo scopre e i due iniziano una discussione che li porterà a spendere il resto dei soldi per ripicca, fino a una moto ultimo modello per quest’ultimo. La storia dei due è molto più lineare e semplice, ma non meno efficace. Negli anni si sono ormai consolidati come coppia, e prima o poi un litigio doveva arrivare. La bravura di Sam Waterston e Martin Sheen è quella di rendere le scene con una comicità perfetta per non appesantirle.

Queste bilanciano il tono più cupo negli episodi finali, quando vediamo Grace e Frankie, ma anche la coppia ha avuto modo in piccolissimi momenti di prendersi la ribalta. L’annuncio del tumore di Sol, la confessione di Robert con Frankie, o il discorso che Robert tiene al funerale di un ex militare sono tre punti cardine di ciò che questi due possono ancora regalarci.

Una su quattro

La sesta stagione di Grace and Frankie regala molto spazio narrativo anche ai quattro figli delle coppie, che si trovano a vivere situazioni completamente opposte. Purtroppo, per Coyote, Bud e Mellory abbiamo tre archi narrativi piuttosto vuoti e fini a sé stessi, mentre Brianna si dimostra ancora una volta il personaggio meglio sviluppato dei quattro.

Bud scopre di avere un fratello il quale prima lo contatta per ricevere in donazione un suo rene, e poi annuncia di aver trovato qualcuno di più compatibile.
Coyote, dopo aver fallito con l’ennesima ragazza, incontra una ex fiamma del fratellastro, iniziando una relazione con lei. Il suo rapporto con Bud sembra compromesso, ma i due si riappacificheranno nel giro di un paio di episodi.

Grace and Frankie

Mallory e Brianna decidono di vendere l’azienda ottenuta dalla madre a una multinazionale, che però lascerà entrambe in posizioni dirigenziali nel loro ambito.

Brianna finalmente riesce a superare le difficoltà con Barry riguardo la vicenda della donazione di seme, ma la relazione subirà un brusco stop a causa di un’offerta di lavoro in un altro stato per la donna. Offerta che alla fine Brianna rifiuta, ma questo sembra non bastare a salvare il rapporto: lei e Barry sono incompatibili. Ma nel momento in cui anche l’ennesima relazione sembra giungere al termine, Brianna gli chiede in ginocchio di fidanzarsi a vita, ottenendo un ottimo compromesso valido per entrambi e una bellissima evoluzione per il suo personaggio

Mallory conclude la relazione col fidanzato dopo una sfuriata di quest’ultimo in un locale. Inoltre, dopo che lei si è definitivamente avvicinata a Brianna, veniamo a scoprire che dovrà trasferirsi per aver accettato il posto di lavoro precedentemente offerto alla sorella. Le due quindi si lasciano con un attrito nel finale.

Grace and Frankie: La casa al mare

Grace and Frankie

Il finale dell’ultima puntata è qualcosa di totalmente non pronosticabile, e fa già viaggiare lo spettatore un anno avanti.

Robert e Sol riescono a riappacificarsi dopo il loro piccolo litigio monetario quando si presenta l’ennesimo problema: il Rise-Up installato nel loro bagno allaga completamente la casa dove vivevano.
Grace, intanto, dopo esser stata raggiunta dall’amica scopre che il divano tanto duro e scomodo su cui si era seduta è pieno zeppo di soldi e che le due hanno i fondi per finanziare il progetto dell’asse.

Tornano quindi entrambe nella casa sulla spiaggia, trovandola già occupata dai loro ex mariti. Robert e Sol annunciano alle due che la casa allagata sarà in ristrutturazione per mesi, quindi si trasferiranno da loro.

Grace and Frankie

La qualità della serie si conferma in ascesa continua: basti pensare a una comicità mai banale come quella con cui Robert ha affermato di aver sofferto 40 anni di depressione post matrimonio. Oppure quella messa in gioco quando ha intimato all’ex moglie di aver fatto bene a sposare Nick perché avrebbe potuto rubarglielo.
O come succede quando Frankie, per non far scadere il visto a Joan-Margaret, pensa prima a sposarla che a dargliene uno lavorativo, senza dimenticare lei e Grace che rubano un gabinetto precedentemente rubato.

E se nei quattro figli abbiamo visto archi narrativi abbastanza deboli all’infuori di Brianna, per i nostri anziani protagonisti è stato l’ennesimo passo verso la gloria. Quattro attori come Sam Waterston, Lily Tomlin, Jane Fonda e Martin Sheen dimostrano ancora una volta come l’età sia solo un numero e non alteri minimamente le loro prestazioni attoriali.
Grace and Frankie ha regalato negli anni una delle comedy più qualitative, trasparenti e capaci di abbattere preconcetti. Un prodotto che ormai è vicino alla sua conclusione e, a proposito di questo…

Grace and Frankie 7 è già iniziata

Grace and Frankie

Coinquiline

Perché il finale apre a una settima e ultima stagione con la migliore delle premesse. Con tutti e quattro a vivere di nuovo sotto lo stesso tetto le dinamiche tra i personaggi potrebbero svilupparsi più che mai. La serie è partita con le due che non potevano più vedere i mariti dopo l’outing, e ora saranno costrette a viverci insieme, di nuovo.

Marta Kauffman non è estranea a gestire dinamiche con più personaggi incastrati tra loro anche nella stessa casa, ma sarà in grado di superarsi ancora una volta nella stagione finale della serie?
Nessuno può saperlo, ma una cosa è certa: vedere i quattro personaggi principali insieme per la strada che porta al finale è una scelta saggia. Frankie, Robert, Grace e Sol sono entrati nelle vite del pubblico, e per l’ultimo anno la casa al mare avrà come quinto coinquilino lo spettatore, che vivrà le dinamiche del gruppo e probabilmente non sarà mai pronto a dirgli addio.
Ma questa è un’altra storia, e prima di raccontarla abbiamo ancora un anno di tempo.

Leggi anche – Grace and Frankie: la classifica dei 1 momenti più divertenti

Written by Luca Siracusa

20 anni anagrafici, 80 percepiti. Sguardo critico ai tecnicismi e cuore di pietra; se qualcosa ha fatto piangere me, farà sicuramente crollare voi! Il membro del cast più anziano è quasi sicuramente il mio preferito, se interpreta un ruolo politicamente scorretto ancora di più.
Se mi cercate sono nel mio ufficio a mangiare muffin

God of War – Il regista del videogioco sogna una serie prodotta da Netflix

tom hardy

10 motivi per amare Tom Hardy