in

8 motivi per amare Gotham

SCELTE AZZARDATE MA RAGIONATE

SPOILER SULLA SECONDA STAGIONE MODE ON

.

.

.

.

.

.

Ok, da ora in poi non mi riterrò responsabile. Tutti credevamo che Jerome fosse il Joker, su questo siamo d’accordo. Quando viene ucciso ci sono rimasto stramale anche io, poi ho ragionato.

Jerome di Gotham

Joker non è semplicemente un avversario di Batman. Perché Joker e Batman sono la stessa cosa, illuminata da diversi punti di vista. Non esiste l’uno senza l’altro, come Harry e Voldemort, ma con dei costumi molto più fighi.

Sono come la moneta di Harvey Dent. Entrambi i lati sono uguali, ma uno dei due è sfregiato.

Joker non avrebbe mai potuto scorrazzare per Gotham City prima ancora che il suo gemello scoprisse quanto brucia il dopobarba sulle guance appena rasate. Jerome era perfetto nel ruolo, ma Gotham non è una città perfetta.

Il suo ritorno non sposta di una virgola il ragionamento. Jerome, fino a questo momento, è solamente Jerome. Mentre Pinguino, Nygma e gli altri hanno già una loro identità precisa, lui no. Lascia intravedere quello che sarà, ma che al momento ancora non è.

Esattamente come Bruce Wayne.

Scritto da Simone Viscardi

Di lui dicevano: "È brillante, spiritoso, ironico e a tratti geniale". E con lui intendo il mio compagno di banco alle elementari. Io ero quello di fianco, che al posto di ascoltare la maestra fantasticava di calcio e cartoni animati. Crescendo sono cambiate molte cose, tipo che la maestra è diventata il capo e il compagno di banco il collega. Oggi faccio una di quelle professioni "sull'Internet" difficili da spiegare alle mamme, ma continuo a vivere la mia vita una citazione dei Simpson alla volta...

Shadowhunters

Shadowhunters mette a segno un altro colpo, lasciandoci con il fiato sospeso fino alla fine

Fargo

Le maschere sono l’emblema del denso simbolismo di Fargo