in ,

Nel nuovo trailer di Gotham 5 ci sono Harley Quinn e Bane [VIDEO]

Legend of the Dark Knight è il titolo che è stato attribuito all’ultimo capitolo della serie televisiva Gotham, trasposizione televisiva della celebre serie a fumetti di Batman firmata DC.
Saranno proprio i più fedeli e appassionati fan del fumetto a gioire per la quinta e ultima stagione della serie, che stando alle dichiarazioni si presenterà come la più attinente alla narrativa originale.

L’ultimo e definitivo trailer esteso della stagione finale di Gotham, diffuso dalla rete americana Fox, sembra già confermare questa tendenza: oltre quattro minuti di rivelazioni importanti vengono presentate in rapida successione, intervallate da iconiche apparizioni tra le quali distinguiamo due pilastri portanti della mitologia DC: lo spietato Bane, che impareremo a conoscere inizialmente come Eduardo Dorrance, e la stravagante Harley Quinn (interpretata da Francesca Root-Dodson).

Non manca la presenza delle figure ormai stabili nella serie, le quali mostrano i definitivi passaggi evolutivi che porteranno alla chiusura del cerchio: se Jeremiah (interpretato da Cameron Monaghan) è sempre più simile a Joker, Selina (interpretata da Camren Bicondova) è ormai a tutti gli effetti la Catwoman che tutti conosciamo.

Mentre la figura di Jim (interpretato da Ben McKenzie, noto per il suo ruolo in The O.C.) sarà sviluppata sul nuovo faccia a faccia con Bane, quella del giovane Bruce Wayne (interpretato da David Mazouz) sarà proiettata verso l’evoluzione nell’eroe e protettore di Gotham amato da tutti i fan.

Di seguito possiamo ammirare le fuggevoli apparizioni di Bane (interpretato da Shane West, conosciuto ai più per i ruoli in E.R, Salem e Nikita) e Harley Quinn (interpretata da Francesca Root-Dodson):

La stagione conclusiva di Gotham andrà in onda, con gli ultimi 12 episodi, dal 3 Gennaio su Fox negli Stati Uniti, mentre in Italia verrà presentata in primavera sul canale Premium Action.

LEGGI ANCHE – Gotham: la quinta e ultima stagione sarà ispirata a Zero Year

Written by Vincenzo Bellopede

Vincenzo, studente di psicologia.
Cresciuto a pane e Sartre, accompagnando con sbornie da prelibato nettare di Lynch.
Come disse il primo, gli oggetti sono cose che non dovrebbero commuovere in quanto non vive. Eppure lo fanno.
Se anche le parole riescono in questo, l'obiettivo di chi scrive è stato orgogliosamente raggiunto.

serie tv migliori 2018 - better call saul

Le 10 migliori Serie Tv del 2018

Mom rischia di non essere più rinnovata