in

Chi è Cristiana Dell’Anna, la magnetica Patrizia di Gomorra

gomorra

Siamo alle porte del terzo appuntamento con Gomorra e siamo sicuri che voi, come noi, non vedete l’ora di scoprire i prossimi passi della neo eletta donna Patrizia. Parliamo di un personaggio intrigante, che ha subito un’evoluzione – o involuzione? – incredibile dalla seconda stagione a oggi. Ma il merito più grande, in termini di caratterizzazione e resa del personaggio, va senza alcun dubbio alla sua interprete: l’attrice partenopea Cristiana Dell’Anna. Classe 1985, la ragazza non è figlia d’arte, anzi ha dovuto combattere contro i pregiudizi dei familiari verso questo lavoro. Dopo il liceo si era iscritta a Medicina, ma dopo un anno, arrivata all’esame di anatomia, ha aperto gli occhi.

Il suo destino era recitare.

In un’intervista Cristiana ha affermato che il suo successo è sicuramente esploso grazie alla partecipazione alla serie di Sollima & Co.: è da quel momento che le persone hanno iniziato a riconoscerla per strada (ovviamente chiamandola Patrizia) e a rivalutarla come attrice. Inoltre Gomorra, pur essendo una serie strettamente legata al territorio, è pensata per un pubblico internazionale, ed è seguita in tutta Italia con passione. La carriera di Cristiana, però, ha origini più lontane e poco mainstream.

Gli appassionati di Un posto al sole ricorderanno sicuramente il suo doppio ruolo di Micaela e Manuela Cirillo.

L’attrice è entrata a far parte del cast della soap napoletana nel 2012 e vi è rimasta fino al 2016, anno dell’ingresso in Gomorra. Interpretava due sorelle gemelle diverse tra loro ma entrambe molto vitali, vivaci e dalla battuta pronta. Nonostante Cristiana riconosca che la serie Sky abbia dato una spinta non indifferente alla sua carriera, per sua stessa ammissione Un posto al sole ha avuto un grande valore nella sua vita privata. Come mai? Perché l’ha riportata a Napoli dopo un periodo passato a Londra.

Dopo un provino fatto un po’ per caso, e dopo essere stata scelta tra numerosissime aspiranti, l’attrice è tornata a Napoli e ha fatto pace con la sua terra. Non rimpiange il suo passato londinese, che le ha fatto fare anche esperienza nel teatro, ma il tornare in patria le ha dato opportunità inaspettate.

upas - gomorra

Il 2012 segna l’ingresso dell’attrice in televisione, ma non corrisponde alla sua prima esperienza. Nel 2010 ha partecipato al cortometraggio Moths diretto da Rose Glass, ma il primo film al suo attivo è stato Third Contact di Simon Horrocks nel 2011. L’anno dopo ha recitato nel corto di Ian Gray e Gavin Hall, Goodless nights e poi ha partecipato ad altri due progetti: Everywhere, vincente (diretta da Melissa Advani e Ben Galpin) e A perfect day for cake (regia di Carolina Petro). Il 2012 è stato proficuo per l’attrice, che ha recitato in Soma web series di Fabio Paladini, Giovanni Prisco, Davide Devenuto (Andrea in Un posto al sole) e Francesco Vitiello. Apprezzata dalla Petro per il lavoro svolto, la regista l’ha diretta anche nel 2015 in A word for her.

Dopo Gomorra le esperienze si sono moltiplicate, al cinema e in tv.

Nel 2017 l’attrice ha fatto il suo debutto nel cinema italiano partecipando, con un ruolo minore al film di Alessandro Siani, Mister Felicità. Più di recente l’abbiamo vista nelle fiction Rai Rocco Chinnici – è così lieve il tuo bacio sulla fronte e In punta di piedi. Nella prima, Cristiana interpreta Caterina Chinnici, la figlia del magistrato palermitano ucciso nel 1983 da Cosa Nostra. Nella seconda è Nunzia, la moglie di un boss di Secondigliano che grazie all’amore per la figlia, e aiutata dall’insegnante di danza della bambina, decide di denunciare il marito e allontanarsi dal mondo perverso della malavita.

Il ruolo della vita è ovviamente quello di Patrizia Santoro, che sta permettendo all’attrice di mostrarci le sue qualità. Postura rigida, sguardo fermo e vuoto. Apparentemente impossibile da scalfire, Patrizia non potrebbe essere più diversa dalla vera Cristiana, che è una donna solare e sensibile. L’attrice ama gli animali, il suo cane è protagonista di molti scatti su Instagram, e la natura. Nel giorno delroyal wedding italiano (quello dei Ferragnez) anche lei e il marito Emanuele Scamardella sono convolati a nozze con una cerimonia intima ed emozionante nelle campagne senesi.

gomorra

La luna di miele ha preceduto il matrimonio (a causa degli impegni lavorativi dell’attrice) e i due sono pariti alla conquista del Sud America. Il marito non fa parte del mondo dello spettacolo, ma ammira e rispetta la professione della moglie. Com’è giusto che sia. Entrambi comunque ci tengono alla privacy e sono molto discreti. Cristiana condivide con i fan tanti momenti della sua vita (come quando è allo stadio a tifare Napoli), ma altri giustamente li tiene per sé.

Cosa prevede il futuro dell’attrice rivelazione di Gomorra?

Di certo ci auguriamo altre stagioni della serie a fianco di Salvatore Esposito e Arturo Muselli. Ma dobbiamo aspettarci anche un cambio di rotta da parte sua. Uno dei suoi sogni, infatti, è di portare in scena un one woman show tutto suo, dove interpretare personaggi diversi, esibirsi e dare tutta se stessa al pubblico. L’attrice è infatti anche cantante e nel 2017 ha duettato con l’artista napoletano Ntò nel pezzo rap Pe t’avé.

In ogni caso, noi saremo qui a seguirla, aspettandoci sempre il meglio da un talento made in Italy che sta conquistando, passo dopo passo, il mondo.

Leggi anche – Gomorra: la serie è entrata in una nuova era

Written by Ilaria Iasio

Ventiseienne napoletana, laureata in Filologia Moderna, attualmente stagista entusiasta in una casa editrice. Amo la letteratura e le Serie Tv, che spesso e volentieri risucchiano il mio tempo libero e la mia vita sociale. Ho il difetto di analizzare eccessivamente tutto ciò che mi circonda, finendo col causarmi ogni volta un gran mal di testa. Inguaribile romantica e shipper indefessa.

L’ex star di Smallville Allison Mack ha confessato tutto

sorry for your loss

Sorry for Your Loss: anche Facebook Watch fa Serie Tv straordinarie