in

10 personaggi di Game of Thrones che sono spariti nel nulla

Game of Thrones

Figure oscure e sibilline, personaggi simpatici e dimenticati, sbocchi di trama rimasti in sospeso. Ecco tutti i personaggi che ci hanno lasciato con più di un dubbio sulla loro fine e che avrebbero meritato un po’ di considerazione. Tra i tanti forse il più significativo è l’uomo senza volto colpevolmente escluso dai successivi sviluppi di Game of Thrones.

1) Meera Reed

Meera reed

La povera Meera pare essere stata proprio nient’altro che un mero espediente ai fini di trama per permettere a Bran di raggiungere l’albero-diga e diventare il Corvo con Tre Occhi. Sappiamo che è tornata a Torre delle Acque Grigie per stare con la sua famiglia e prepararsi all’arrivo del Night King. La immaginiamo, perciò, felicemente ricongiunta con i suoi cari. Anche se non ci è dato sapere di più.

2) Daario Naharis

Daario

Del bel mercenario al soldo di Daenerys non se ne sa più nulla dalla sesta stagione. Da quando la Madre dei Draghi ha deciso di chiudere il piacevolissimo intermezzo con l’uomo, Daario è sparito dalla scene. Probabilmente cerca ancora di far rispettare la pace a Meereen e attende il ritorno del suo “grande amore”. Andrà aggiornato su diversi fatti il povero Daario…

3) Frittella

Game of Thrones

Uno dei personaggi più amati di Game of Thrones, dopo aver preparato una simpatica pagnotta a forma di lupo ad Arya ha salutato per sempre. D’altronde aveva trovato la sua strada, lontano da intrighi e drammi. Come dargli torto? Una curiosità: sapete che l’attore che lo interpreta, Ben Hawkey, ha aperto un forno a Londra e realizza pagnotte simili a quelle della serie?

4) Jaqen H’ghar

Una delle assenze, probabilmente, più pesanti in Game of Thrones. Personaggio di grande fascino e con un conto (forse più di uno) in sospeso con Arya, la sua ultima apparizione risale all’ottavo episodio della sesta stagione. Certo, a meno che non pensiate abbia assunto una… nuova faccia. In ogni caso la sua storyline è drammaticamente rimasta incompiuta. Peccato mortale.

5) Kinvara

Due sole apparizioni nel corso della sesta stagione per la bella sacerdotessa che, però, sembrava poter dare di più ai fini di trama. Non sappiamo se il suo proposito di “catechizzare” gli abitanti di Essos a schierarsi con Daenerys abbia portato frutto. Sicuramente una scelta infausta, visto com’è andata. Non si può certo dire che le sacerdotesse rosse sappiamo scegliere con chi schierarsi, vero Melisandre?

6) Benjen Stark

Dopo che Mormont invia Benjen con sei ranger oltre la Barriera ne perdiamo le tracce. Riappare quindi nella sesta stagione salvando Meera e Bran e di nuovo nella settima in soccorso di Jon. In quest’occasione lo vediamo ormai in una disperata resistenza contro i nemici mentre Jon si mette in fuga. La sua fine è plausibile, ma non del tutto scontata. In fondo, già una volta era sopravvissuto agli Estranei. Se qualcuno ha notizie, invii un corvo a Grande Inverno!

7) Illyrio Mopatis

Game of Thrones

Altro personaggio della prima stagione di Game of Thrones che non ha ottenuto alcun seguito. Mopatis si era impegnato alacremente per il matrimonio combinato di Daenerys e Drogo e aveva donato alla regina le uova di drago.

Come rivela lo stesso Varys a Tyrion nella quinta stagione Illyrio faceva parte, con il Ragno, di una cerchia desiderosa di ripristinare il potere dei Targaryen. Che l’eunuco stia inviando proprio a Illyrio la rivelazione sui natali di Jon? Possibile, ma non lo sapremo mai per certo.

8) Ilyn Payne

Occhi di ghiaccio e sangue freddo per il boia di Ned Stark. Un villain niente male finito anche nella “lista nera” di Arya (per poi esserne misteriosamente rimosso). Secondo alcuni fan sarebbe morto nella battaglia di Approdo del Re, in quest’ultima stagione di Game of Thrones. Assai probabile visto che ogni devoto della casa Lannister è stato trucidato. Ma almeno una scena gliela si poteva riservare.

9) Salladhor Saan

Game of Thrones

Investimento a perdere per il povero pirata che si era fidato di Ser Davos e aveva messo a disposizione una flotta niente male per Stannis Baratheon. Flotta distrutta nella Battaglia delle Acque Nere e Stannis morto alle mura di Grande Inverno per mano di Brienne. Salladhor non si è più visto, neanche a chiedere conto a Ser Davos. E ne aveva di motivazioni per braccarlo!

10) Quaithe

Game of Thrones

Della misteriosa donna mascherata di Qarth non abbiamo mai saputo molto. Più spazio le viene concesso nei romanzi dove ci si sofferma anche su qualche profezia data a Daenerys e Jorah. In Game of Thrones, viceversa, la sua figura è rimasta una semplice comparsa nonostante le numerose teorie avanzate. Che fine ha fatto? Solo George R. R. Martin potrà dircelo: confidiamo in lui.

LEGGI ANCHE – Game of Thrones: il riepilogo di tutte le profezie lasciate in sospeso

Scritto da Emanuele Di Eugenio

Esteta contemplativo (un modo elegante per dire nullafacente), vive immerso tra libri impolverati e consunti osservando il mondo da una finestra. Che sia quella dello schermo di una tv, di un pc o le pagine di un romanzo russo poco importa.

jennifer aniston

Jennifer Aniston fraintende le parole dell’intervistatrice ed è protagonista di un divertente equivoco

In un ristorante a Bangkok, i clienti mangiano gratis se vincono la sfida del biscotto di Squid Game