in ,

Un evento per i 25 anni di Friends sta facendo infuriare molti newyorchesi

Friends

In occasione dei 25 anni di Friends la Warner Bros ha organizzato diversi eventi che hanno fatto impazzire di gioia i fan.

In ogni situazione però c’è sempre il rovescio della medaglia: molti cittadini della zona del Greenwich Village hanno subito fatto sentire la propria voce.

Tra le idee messe in atto dalla Warner Bros (leggi qui l’evento di settembre) c’è stata anche la genialata di posizionare una replica del famoso divano del Central Perk proprio al Greenwich Village.

In questo modo tra i gadget da tenere nella bacheca che ogni fan sfegatato ha in casa, si potrà aggiungere una bella foto sul divano dello show, protagonista quasi quanto il cast.

Ma come in ogni cosa bella, non è tutto oro quello che luccica!

Perchè se i fan di Friends hanno apprezzato l’idea della Warner Bros, i newyorkesi che abitano in zona non sono della stessa opinione.

Il divano comporterebbe la chiusura integrale del marciapiede e inoltre non tutti i visitatori sono particolarmente educati.

Ecco le parole di un residente in zona durante una riunione del quartiere:

Abbiamo almeno 400 turisti al giorno che vengono a vedere quell’edificio. Scattano foto tutto il giorno e tutta la notte. Vado fuori fuori e ci sono 20 persone che vanno in giro a curiosare o che fanno pipì dietro l’angolo. Chiudere la strada o una sezione del marciapiede renderebbe tutto ancora più caotico.

La chiusura di questo particolare marciapiede dovrebbe avvenire il 21 settembre, quindi c’è ancora tempo per capire come risolvere i malumori.

Un portavoce della Warner Bros però si difende dichiarando:

Siamo entusiasti di celebrare il 25° anniversario a New York City il mese prossimo. Non eravamo a conoscenza della riunione del consiglio della comunità… o saremmo stati assolutamente lì per discutere dell’evento proposto. Speriamo di poter ancora andare avanti con il permesso e creare un’esperienza unica per i fan.

Chissà se i residenti del Greenwich Village riusciranno a sopportare per qualche tempo questo fantastico progetto della Warner per onorare Friends, in fondo non sarà per sempre no?

LEGGI ANCHE – Friends – 10 momenti in cui abbiamo pianto come delle fontane

Written by Francesca Bulgarini

Mi piace viaggiare e scoprire il mondo, sono curiosa da sempre e conoscere persone e culture diverse mi affascina. Spulcio qualsiasi informazione arricchisca la mia memoria.
Vivo in un mondo quadrato e faccio un lavoro preciso.
Film e serie tv sono sempre state indispensabili per poter “viaggiare” ovunque e colorare fuori dalle linee della realtà passando direttamente, in un attimo, all’immaginazione.

Luna Nera – Le prime immagini (e la trama) della nuova serie italiana Netflix!

Birmingham sta diventando una meta turistica grazie a Peaky Blinders