in ,

5 Serie Tv costosissime che hanno toppato clamorosamente

flashforward

Il pensiero comune vuole che il detto “più spendi, meno spendi” si applichi in modo pedissequo anche ai prodotti artistici. A sostegno di questo concetto è facile citare produzioni come Lost o Game of Thrones. Serie che hanno messo in campo budget faraonici e nonostante pensieri contrastanti sulla loro conclusione hanno goduto di un indiscusso successo planetario. Eppure la formula magica non sempre garantisce la creazione della “pozione” desiderata. Basti pensare, ad esempio, a FlashForward.

La serie ABC ha goduto di un lancio pubblicitario enorme che le ha garantito oltre dodici milioni di spettatori alla premier, che però sono crollati costantemente fino alla cancellazione della stessa dopo la sola prima stagione. Non tutte le serie tv che hanno avuto a disposizione produzioni monumentali sono riuscite a essere, non diciamo capolavori, ma neanche buoni investimenti (al contrario di queste che con due spicci hanno salvato la faccia e ottenuto buoni risultati). In molti casi infatti oltre a rivelarsi dei veri flop economici, ne sono usciti degli show che definire mediocri è un complimento.

Vediamo quindi quali sono le 5 serie tv che pur avendo avuto a disposizione un budget pazzesco hanno toppato clamorosamente.

1) FlashForward

FlashForward è stata, come si diceva, una storia originale della ABC scritta da David S. Goyer in cui quasi tutti gli abitanti della Terra rimangono incoscienti per due minuti e vedono sei mesi nel futuro. La serie fu presentata in anteprima nell’autunno del 2009 e, grazie a una campagna pubblicitaria monumentale, fu vista da oltre dodici milioni di telespettatori. Ma il pubblico calò rapidamente. Già a metà stagione si era scesi sotto i cinque milioni di persone sintonizzate.

Il progetto iniziale di FlashForward prevedeva la produzione di oltre tre stagioni fino a un massimo di sette. Vennero spesi più di 70 milioni di dollari solo per la prima stagione. Il drastico calo degli ascolti, nonostante ottime valutazioni di critica, oltre all’abbandono della nave da parte degli showrunner Marc Guggenheim e David S. Goyer portò alla cancellazione del progetto prima ancora che terminasse la prima stagione. Un vero e proprio flop per uno show che presentava un’idea di fondo davvero interessante.

Written by Enrico Maccani

Scrivere di ciò che si ama.. con chi condivide la stessa passione, questa è una strada per la felicità.
"Sembra quasi un paradosso ma spesso si fa fatica a trovare un romanzo moderno o un film che sia più interessante di un buon telefilm. C'è in giro, ad esempio, un'opera che rappresenti un viaggio metafisico fra i segreti del Male più avvincente di Twin Peaks?"

friends

Friends, David Schwimmer a ruota libera: «Vorrei un reboot con un cast asiatico o di colore»

riverdale 4x11

Riverdale 4×11 – Winter Has Come