Vai al contenuto
Home » Film » 7 curiosità su Macaulay Culkin, l’enfant prodige di Mamma ho perso l’aereo

7 curiosità su Macaulay Culkin, l’enfant prodige di Mamma ho perso l’aereo

macaulay culkin

La maggior parte di noi ha conosciuto Macaulay Culkin molti anni fa, nell’ormai fin troppo lontano 1990, grazie a uno dei film che non possiamo non aver visto almeno una volta nella vita: Mamma, ho perso l’aereo. L’attore che ha prestato il volto al piccolo e terribile Kevin McCallister è sparito per un po’ dalla circolazione, ma nonostante tutto le voci sul suo conto hanno continuato a girare insistentemente. Eppure, come ben sappiamo e come accade in molti casi alle star di fama internazionale, non tutto ciò che veniva detto corrispondeva alla verità. Ma partiamo dal principio.

Macaulay Culkin è nato il 26 agosto 1980 a New York ed è stato considerato sin dall’inizio un piccolo prodigio nel campo nella recitazione. Mamma, ho perso l’aereo e il suo sequel Mamma, ho riperso l’aereo: mi sono smarrito a New York, poi, lo hanno definitivamente consacrato come il bambino più ricco e famoso di Hollywood. Nel 1994 infatti, quando aveva appena quattordici anni, aveva già guadagnato circa 23,5 milioni di dollari. L’anno successivo, tuttavia, a causa di alcuni problemi familiari decise di ritirarsi dalle scene per un po’.

Ma oggi non vogliamo parlarvi soltanto di quanto fosse ricco il giovane Macaulay Culkin già prima del 2000: vogliamo raccontarvi alcune curiosità sull’attore di cui probabilmente non siete ancora a conoscenza.

1) Ha affrontato una battaglia legale

richie rich

Macaulay Culkin ha raccontato, durante un podcast, del rapporto difficile che ha avuto sin da bambino con suo padre Kit Culkin, che era a sua volta un attore. Ha dichiarato di aver subito vari abusi verbali e di essere stato minacciato in più occasioni a suon di “Lavora bene o ti picchierò”.

Non è difficile, dunque, credere al fatto che Kit sperperasse tutti i guadagni di suo figlio, che all’epoca era soltanto un bambino. Quando Macaulay aveva 14 anni, infatti, i suoi genitori iniziarono una dura battaglia legale per ottenere la sua custodia: sembra che Kit volesse esclusivamente avere libero accesso al patrimonio del ragazzo. La causa tra i due venne vinta da sua madre ma Macaulay, provato dalla difficile situazione, decise di ritirarsi dalle scene per un po’.

2) Si è sposato a 18 anni

Macaulay Culkin

La notizia del suo matrimonio, nel lontano 1998, fece non poco scalpore. L’attore, che all’epoca dei fatti aveva appena diciotto anni, si sposò infatti con l’attrice Rachel Miner, sua coetanea, conosciuta in una scuola di recitazione. I due rimasero insieme soltanto due anni: si separarono nel 2000, per poi divorziare nel 2002.

Venne detto, tuttavia, che nonostante il divorzio i due rimasero sempre in buoni rapporti e che la loro amicizia non fu rovinata dalla fine della loro relazione. Sempre nel 2002, poi, l’attore iniziò a frequentare Mila Kunis ed è rimasto con lei per quasi dieci anni.

3) Era molto amico di Michael Jackson

Macaulay Culkin

Più o meno nello stesso periodo in cui stava girando il film Mamma, ho perso l’aereo Macaulay Culkin divenne molto amico del celebre cantante pop Michael Jackson, tanto da apparire anche nel video musicale di Black or White nel 1991. Nel 2005, poi, al processo affrontato dal cantante in seguito a varie accuse per abusi sessuali su minori, Culkin prese le sue difese dichiarando di aver dormito più volte nella sua camera da letto ma di non essere mai stato sfiorato.

La loro grande amicizia portò inoltre Michael Jackson a scegliere Macaulay come padrino per i suoi figli Paris, Prince e Michael Jr. Jackson.

4) Ha avuto una band musicale

the pizza underground

Poche persone sanno che dal 2013 al 2018 Macaulay Culkin ha fatto parte di una band musicale fondata da lui stesso e chiamata The Pizza Underground, una cover band dei Velvet Underground le cui canzoni erano tutte incentrate sul tema della pizza.

Il gruppo era formato dall’attore alle percussioni e come voce, da Matt Colbourn (chitarra e voce), Phoebe Kreutz (glockenspiel e voce), Deenah Vollmer (pizza box e voce) e Austin Kilham (tamburello e voce). Per omaggiare il nome della band e le canzoni che erano fondate su una sola tematica, la band ha distribuito pizze in scatola alle persone che assistevano ai loro concerti musicali. Insomma, un progetto a dir poco alternativo e gustoso al tempo stesso!

5) Ha scritto un libro autobiografico

Macaulay Culkin

Conosciuto dalla maggior parte degli addicted come attore e bambino prodigio, non molti sanno che Culkin, nel 2006, ha anche pubblicato un libro autobiografico che ha intitolato Junior.

L’opera è un insieme di vignette e flussi di coscienza che ci parlano di un piccolo attore che, all’apice della sua carriera, ha deciso di ritirarsi dal mondo dello spettacolo. Il libro è stato scritto senza seguire un ordine particolare e non ha una struttura studiata su cui basarsi: l’unico intento dell’attore era di raccontare della propria fama e del rapporto con suo padre. Queste le sue parole a tal proposito: “Tutto questo è incredibilmente surreale, per me. Buttare tutto fuori è stata la cosa più intimidatoria che io abbia mai fatto. Questo libro è semplicemente una serie di momenti della mia vita”

6) Proviene da una famiglia umile

famiglia culkin

Di origini inglesi, irlandesi, norvegesi e tedesche, Macaulay Culkin è figlio di Kit Culkin e Patricia Brentrup. Terzo di sette figli, cinque maschi e due femmine (Shane, Dakota, Kieran, Quinn, Christian e Rory), durante l’infanzia dell’attore tutta la famiglia viveva in un piccolo appartamento: sua madre era un’operatrice telefonica e suo padre lavorava come sacrestano in una chiesa cattolica.

Culkin è infatti cresciuto con un’educazione religiosa e ha frequentato la scuola cattolica St. Joseph’s School of Yorkville per cinque anni, prima di passare successivamente alla Professional Children’s School.

7) Ama e odia il periodo natalizio

Macaulay Culkin

Aver girato Mamma, ho perso l’aereo e che il film sia ancora oggi uno dei più visti nel periodo natalizio ha portato Macaulay Culkin alla fama, ma anche a essere osservato e indicato incessantemente in ogni istante della sua vita. Specialmente a Natale!

Durante un’intervista, l’attore ha dichiarato: “Durante il periodo natalizio non esco di casa, assolutamente. È la mia stagione… la stagione Macaulay. Provo a uscire sempre di meno nei giorni intorno a Natale. Certo ho sempre un posto riservato nei ristoranti più chic, ma poi tutti dentro la sala mi guardano tutto il tempo

Leggi anche: Non soltanto Macaulay Culkin – Che fine hanno fatto gli attori di Mamma, ho perso l’aereo?