in

Perché Billie Piper ha lasciato Doctor Who?

doctor who
Rose Tyler

Rose Tyler era uno dei personaggi più amati dai fan di Doctor Who nella stagione che sarà sempre ricordata per aver segnato il ritorno in tv nel 2005 del Dottore. La dolce cameriera è stata una companion perfetta per il protagonista: gentile e brillante non si è mai fatta intimidire e ha imposto sempre il suo punto di vista. La ragazza ha viaggiato insieme al suo misterioso amico con il TARDIS visitando diversi universi e vivendo straordinarie avventure. Billie Piper ha recitato per ben due stagioni nei panni di questo personaggio, a cui tutti i fan della serie si sono affezionati, e ha quindi affiancato prima Christopher Eccleston e poi David Tennant (leggi qui perché l’attore potrebbe tornare per il 60° anniversario della serie inglese).

Ma nel finale della seconda stagione il Dottore ha dovuto dire addio alla sua compagna di viaggio.

doctor who

Durante una guerra contro i Dalek Rose è rimasta bloccata in un universo parallelo e il suo amico non è riuscito a tirarla fuori ma ha potuto solo mandarle un messaggio d’addio prima di lasciarla per sempre. L’episodio in cui il Dottore interpretato da David Tennant ha salutato Rose è uno dei più tristi del mondo seriale (leggi qui quali sono i pianti più commoventi delle serie tv). Ma in origine il suo personaggio non se ne sarebbe dovuto andare via così presto da Doctor Who.

È stata l’attrice Billie Piper a chiedere di poter lasciare la serie inglese.

Doctor Who

Billie Piper ha spiegato di aver deciso di dire addio al ruolo che l’aveva resa celebre per potersi cimentare in nuovi progetti e far progredire la sua carriera da attrice. La ragazza, che fino a quel momento era conosciuta soprattutto come una cantante pop, aveva capito che poteva essere presa sul serio come attrice e moriva dalla voglia di intraprendere nuove strade. La fortuna le ha sorriso e infatti è riuscita a trovare altri ingaggi: nel 2007 ha recitato in Secret Diary of a Call Girl e nel 2014 in Penny Dreadful.

Ma a spingerla a prendere questa decisione sono stati anche i problemi che doveva affrontare nella sua vita privata. In quegli anni Billie stava affrontando il divorzio da Chris Evans e proprio per questo aveva iniziato di nuovo a soffrire di anoressia, una malattia che già era riuscita a sconfiggere qualche anno prima. Lavorare tutti i giorni sul set non le ha certamente giovato e la pressione stava diventando eccessiva. L’attrice ha quindi deciso di dare un taglio per un po’ alla sua carriera per pensare alla sua salute e rimettersi prima di tornare in tv. Ha esorcizzato i suoi demoni scrivendo una biografia nella quale ha raccontato la sua folle adolescenza da popstar ed è tornata a recitare meglio di prima.

Billie Piper però è rimasta una grande fan della serie ed è tornata in diversi episodi di Doctor Who come guest star.

LEGGI ANCHE – Doctor Who, scoppia il caso – Andrà in tribunale con la BBC

Written by Marilisa Di Maio

Ho 20 anni e sto provando a laurearmi in "Lettere Classiche". Quando non sono occupata a tradurre testi lunghissimi o a farmi prendere dall'ansia, leggo romanzi o guardo serie tv. Sì perchè per me le serie sono un apostrofo rosa tra le parole SESSIONE ESTIVA e SESSIONE INVERNALE!

breaking bad

20 citazioni memorabili dei personaggi interpretati da Aaron Paul

Arriva il TRAILER delle nuova serie Looking For Alaska, dai creatori di The O.C. e Gossip Girl