Home » Dexter » La classifica dei 5 personaggi più odiosi in Dexter

La classifica dei 5 personaggi più odiosi in Dexter

Nel corso delle otto controverse stagioni di Dexter, abbiamo imparato a conoscere le luci e le ombre del suo protagonista. La serie tv targata Showtime ci ha fatto immergere nelle contraddizioni e nelle ossessioni dell’ematologo forense più pericoloso della storia. Siamo entrati in contatto con gli impulsi sanguinolenti dell’Oscuro Passeggero e siamo saliti innumerevoli volte a bordo della Slice of Life.

Ma, più di ogni altra cosa, Dexter si distingue per la minuziosa caratterizzazione di tutti quei personaggi secondari che ruotano intorno al protagonista. Ci siamo inevitabilmente affezionati all’impulsività di Debra, all’integrità di Batista e alle strampalate battute di Masuka. Allo stesso modo abbiamo incrociato personaggi tutt’altro che amabili e proprio a loro è dedicato questo articolo.

Ecco, quindi, la classifica dei 5 personaggi più odiosi in Dexter.

5) Travis Marshall

dexter

Iniziamo questa classifica con Travis Marshall, meglio conosciuto come il Doomsday Killer: principale nemesi di Dexter nel corso della sesta stagione. Il suo mentore (almeno crede) è il professor James Gellar ed è un fanatico della Bibbia, convinto che le sue vittime siano peccatori e che la loro uccisione rientri nei piani di Dio.

In linea di principio si tratta di un buon personaggio che ha perso totalmente il contatto con la realtà costruendosi un mondo tutto suo in cui entra in conflitto con se stesso, ricordandoci un po’ il Norman Bates di Pshyco ma senza raggiungere l’incisività di quest’ultimo.

Travis, infatti, risulta piuttosto irritante non riuscendo ad affascinare il pubblico esigente di Dexter.

4) Lumen Pierce

Dexter

Dobbiamo ammetterlo, la quinta stagione di Dexter non è stata una delle più brillanti e la presenza di Lumen in questa classifica è in parte dovuta anche a questo.

Ancora provati dalla morte di Rita, non eravamo pronti alla presenza ingombrante di una nuova fiamma nella vita di Dexter.

Sicuramente i due sembravano avere tanto in comune: con Lumen Dexter non aveva necessità di celare l’Oscuro Passeggero. Ancora una volta lui pensava di potersi approcciare a qualcosa di simile all’amore, pensava che anche in lei si annidassero degli istinti oscuri. Ma il motore di tutto era qualcosa di molto più superficiale: la sete di vendetta. Il cuore pulsante di questo personaggio è una semplice nuvola passeggera, un languore che una volta colmato è destinato a svanire, proprio come lei.

3) Jordan Chase

Dexter

Strettamente collegato a Lumen troviamo Jordan Chase, il villain principale della quinta stagione. Anche in questo caso i creatori della serie giocano sulla doppia personalità: di giorno Jordan si presenta come una persona socievole, sorridente e disponibile, tenendo addirittura una serie di seminari in cui si prodigava in discorsi motivazionali.

Di notte la situazione cambia radicalmente: Jordan è uno dei cinque membri della Barrel Girl Gang responsabile dello stupro di quattordici ragazze, dodici delle quali brutalmente uccise. Si tratta di un personaggio che ha la necessità impellente di trovarsi al comando, come evidenziato sia nella Barrel Girl Gang che nella Jordan Chase Organization.

Tuttavia Dexter ci aveva abituati a personalità come Brian Moser e Trinity, mentre Jordan Chase non regge assolutamente il confronto con gli altri villain anche se lo ricordiamo per essere stato la vittima di una delle 10 vendette femminili più iconiche della storia (qui potete scoprire le altre 9).

2) Hannah McKay

Dexter

Hannah McKay è il classico personaggio che divide il pubblico in chi la ama e chi la odia, anche se la maggior parte dei fan di Dexter si schiera con quest’ultima fazione. Nascosta dietro il volto incantevole di Yvonne Strahovski, si cela una cinica e silente assassina.

Hannah incrocia il suo cammino con quello dell’Oscuro Passeggero pronto a far valere la sua furia omicida e ripulire il mondo da un’altra assassina ma le cose vanno in maniera a dir poco inaspettata.

Tra Hannah e Dexter nasce un’intesa molto forte e dalle tinte oscure.

È proprio con Hannah che il nostro ematologo forense sperimenta l’amore decidendo in fine di affidarle tutto ciò che di buono era rimasto della sua vita: Harrison. C’è da dire, inoltre, che la dolce e psicopatica Hannah è riuscita nell’arduo compito di figurare nella lista dei personaggi più odiati di sempre di tantissimi addicted.

1) Lila Tournay

Mai come in questo caso la prima posizione vede tutti i fan della serie d’accordo. Conosciamo Lila e il suo fastidiosissimo accento inglese nella seconda stagione di Dexter. Comprendiamo subito che si tratta di una persona abbastanza instabile ma, trovandoci a guardare la serie in questione, la cosa non ci turba più di tanto.

Presto, però, scopriamo che si tratta di una vera e propria bomba a orologeria, lo stesso Dexter è del tutto incapace di gestire la sua esuberanza. È incentrata su se stessa in modo maniacale e la sua ossessione per Dexter diventa ben presto fonte di irritazione per il protagonista e per tutti noi spettatori della serie.

LEGGI ANCHE – Dexter: Yvonne Strahovski torna a parlare del finale : «Non è una mia responsabilità»