in

Sweet but Psycho

Se si tratta di Dexter Morgan e Hannah McKay, l’amore può avere una sola sfumatura, quella del rosso sangue. Una relazione difficile, la loro, fondata su paure e diffidenze, ma allo stesso tempo su un’accettazione reciproca totale, così travolgente da far scoprire a Dexter l’irrazionalità delle emozioni. Pur non essendo la prima fiamma del criminologo psicopatico (ne abbiamo discusso più nel dettaglio in questo articolo), Hannah ha infatti occupato un posto speciale nel suo cuore, e sarà lei la donna a cui Dexter proporrà di fuggire insieme in Argentina, lontani dal cimitero di ricordi (e di vittime) che i due si sono lasciati alle spalle. L’amore di due assassini merita il lieto fine?

She’s poison, but tasty – Dexter si innamora

Interpretata da un’affascinante Yvonne Strahovsky, Hannah McKay compare per la prima volta nella settima stagione. A primo impatto dà l’idea di essere una donna sì ammaliante, ma delicata e genuina. Eppure il suo passato è oscuro e ricco di incongruenze, i suoi legami con l’omicida Wayne Randall sono evidenti, per non parlare della sua particolare dote per l’erboristeria.

Sembra essere proprio questo il modo in cui effettivamente Hannah preferisce uccidere: il veleno. Un’arma elegante, sofisticata, oltre che difficile da rintracciare per la polizia. Dexter la incontra infatti per la prima volta nella serra dove lavora, per prelevarle un campione di DNA necessario per le indagini su Randall, il quale si è ormai suicidato. Gli scheletri nell’armadio della donna sono parecchi: oltre a divenire complice di Randall all’età di quindici anni, Hannah somministra del veleno per topi a un consigliere da cui subisce molestie, uccide il marito che vuole costringerla ad abortire e avvelena con l’aconito persino la sua datrice di lavoro alla serra, Beverly Grey, assumendo il controllo dell’attività.

Sarà proprio questa oscurità a catturare l’attenzione di Dexter? Non si direbbe: l’uomo si invaghisce di lei a prima vista, senza avere una reale idea del male che si cela dietro le quinte e, anzi, quando lo scopre si propone persino di ucciderla, facendo giustizia per tutti i crimini messi in atto. Ma a questo punto qualcosa in lui scatta: lei è già stesa sul tavolo e avvolta nella plastica, tutto è predisposto per il macabro rituale, eppure l’Oscuro Passeggero viene messo a tacere da una passione senza precedenti. Hannah è per Dexter uno specchio, tanto diversa da lui quanto simile, e il loro complesso rapporto con la morte in qualche modo li unisce e li rende compatibili. La famosa scintilla.

See, someone said, don’t drink her potions – Una sorella protettiva

Dexter

Nonostante i mille dubbi, le bugie e le mezze verità di Hannah, Dexter decide quindi di avventurarsi in una relazione con lei, rendendosi conto di non poterne fare a meno: finalmente si sente compreso e può raccontare a un’altra persona la sua vita senza il timore di essere giudicato. Eppure Hannah non è la sola donna nella vita di Dex: sua sorella Debra non crede nella buonafede dell’avvelenatrice bionda che, pur di non perdere il suo nuovo amore, pare non farsi scrupoli a uccidere altre persone (come lo scrittore Sal Price).

Anche la morale di Dexter viene intaccata dai suoi sentimenti per Hannah: per proteggerla dai ricatti del padre, arriverà addirittura al punto di porre fine alla vita di Clint McKay, violando il proprio rigido codice etico. Inoltre quando la dolce amata, sentendosi minacciata da Debra, cercherà di avvelenarla aggiungendola alla lista delle sue vittime, Dexter si ritroverà a dover superare un tremendo conflitto interiore: scegliere tra la famiglia e l’amore. Dilemma curioso per un omicida psicopatico. Solo dopo tormentate riflessioni prenderà la decisione di incastrare Hannah, facendola arrestare, ma l’astuta donna riuscirà a organizzare la sua fuga dopo il processo, lasciando un’orchidea nera sulla soglia di Dexter, come gesto di commiato.

So left but she’s right though – Fuga in Argentina

dexter

Nonostante una storia possa finire, non è detto che l’amore si spenga con essa. Hannah fa ritorno a Miami nell’ottava stagione, con un ingresso non proprio discreto: avvelena infatti sia Debs che Dexter, intenti a conversare davanti a un caffè. Dexter, al suo risveglio, si rende così conto che la sua ex è di nuovo in città, e viene sopraffatto dalle emozioni. Non solo dalla preoccupazione per una possibile vendetta di lei, ma anche da qualcosa di diverso… farfalle nello stomaco?

Dopo alcune ricerche, Dexter riesce a parlarle, scoprendo così che Hannah non solo è sposata con il ricco Miles Castner, ma è tornata a Miami proprio con l’intenzione di far assassinare quest’ultimo da Dex, poiché non sopporta il modo di fare dell’uomo, possessivo e arrogante. La donna tuttavia si ravvede ed è pronta a lasciar cadere i suoi propositi per amore di lui. Quando Miles scopre il loro tête-à-tête, però, fa pestare Dexter a sangue e cerca di violentare Hannah, la quale si difende e lo uccide. Ormai ricercata in tutta Miami per i suoi precedenti, la donna si fa aiutare dai Morgan per riorganizzarsi e progettare la fuga.

Lo stesso Dexter le procura i documenti falsi, ma si rende conto di non riuscire più a separarsi da lei, così i due decidono di partire per l’Argentina. Hannah e Harrison, il figlio di Dexter, precedono quest’ultimo, che ha ancora delle faccende da sistemare prima di lasciarsi tutto alle spalle. Ad Hannah sembra un bel sogno che finalmente si realizza: gli incubi passati, gli omicidi, il doversi comportare sempre come animali braccati, tutto questo ormai sta per finire. Purtroppo l’attesa di Hannah sarà vana, perché Dexter non la raggiungerà mai (in questo articolo la spiegazione del finale della serie). Un amore sanguinario, destinato a scomparire nella tempesta, come la Slice of Life.

Leggi anche – 5 easter egg mirabolanti che forse ti sei perso in Dexter

Written by Alessia Agazzi

Provate ad immaginare una volpe un po' cinica, con la penna sempre in mano e una terribile ossessione per i futuri distopici. Ora supponete che sia anche una divoratrice compulsiva di serie tv, e che casualmente si ritrovi a far parte di questo mosaico di storie che è Hall of Series. Se ci riuscite, mi avete già beccata.

Ecco una gioia: il nuovo Batman delle Serie Tv sarà Ser Jorah Mormont

Friends

La classifica dei 10 baci più romantici nella storia delle Serie Tv