in

15 cose che ti faranno venire nostalgia di Dawson’s Creek

Dawson's Creek

Era il 1998 e su Italia 1 andava in onda la prima puntata di Dawson’s Creek. Una Serie Tv amata, odiata, presa in giro ma che comunque, volenti o nolenti, ha segnato la nostra adolescenza da addicted in erba. Questo teen drama ci ha tenuto compagnia fino al 2003. Sono passati ben 14 anni… cosa ci ha lasciato? Moltissimo, più di quanto possiamo immaginare. Se vi è entrata nella pelle, basterà davvero poco: un oggetto, un luogo o una situazione della vita quotidiana ed ecco che con la memoria verrete rapidamente catapultati a Capeside. Come se fosse passato un solo giorno da quando guardavate le puntate sul divano, dopo pranzo, appena rientrati da scuola e accantonando momentaneamente i compiti da fare.

Facciamo un tuffo nel passato e scopriamo insieme 15 cose che vi faranno venire una super nostalgia di Dawson’s Creek.

1)  Ballo studentesco

Dawson's Creek

Ogni Serie teen che si rispetti deve avere per forza un ballo studentesco, tradizione fortemente radicata nella cultura americana. Un must irrinunciabile. Ma ogni volta che in tv o al cinema ne vediamo uno, non possiamo non ricordarci dell’ ‘Anti-prom’, ossia l’anti-ballo organizzato in supporto di Jack e del suo fidanzato che non erano stati accettati dalla scuola. In quell’occasione vediamo Joey ormai ai ferri corti con Dawson e Pacey. La situazione si fa a dir poco bollente quando Miss Porter, nonostante avesse scelto il miglior amico come cavaliere, finirà per ballare con Pacey.

E il resto, come le parole d’amore che le dedicherà  quest’ultimo (“Io mi ricordo tutto“), è storia!

2) L’amico/amica dalle occhiatacce in cagnesco

Dawson's Creek

Conoscete qualcuno dalla mimica facciale assurda? Una persona che non riesce a trattenere le proprio smorfie quando una situazione o una persona non le va a genio? Beh suvvia, come può non ricordarvi Joey? La protagonista di Dawson’s Creek lanciava delle occhiatacce di fuoco, di quelle per cui non c’è bisogno di parole. Ce ne ha regalate a decine specialmente durante la prima stagione, con il suo odio celato malissimo per Jennifer. C’è chi può detestare le doti attoriali di Katie Holmes, ma questo le riusciva benone.

Insomma era insopportabile… ma io morivo dal ridere quando guardava così in cagnesco in Dawson’s Creek.

Written by Barbara Curti

Ho 31 anni e studio Lettere. Spero che prima o poi questa mia passione per le Serie Tv mi torni utile per il futuro: lasciate solo che alle prossime Olimpiadi venga riconosciuto il binge-watching come disciplina e per me sarà la svolta!!!

Per il resto, visto che non so cos'altro aggiungere.... AMMACCABANANE!

Una delle tante Serie Tv scandinave: il commissario Wallander

7 Serie Tv che sono ambientate in Scandinavia

the gifted

The Gifted, online il nuovo trailer della Serie TV Marvel degli X-Men: tutti i dettagli!