in

Le 5 cose peggiori che Joey Potter ha fatto a Dawson Leery

Fan di Dawson’s Creek sappiatelo subito! Come il titolo suggerisce questo non è decisamente un articolo a favore della signorina Potter.
Anzi, noi di Hall of Series oggi vogliamo esaminare con voi le 5 mosse più crudeli che la spilungona musona interpretata da Katie Holmes ha inferto al povero Dawson.

Perché ammettiamolo, la bellissima e costantemente inversa Joey, non ci è andata leggera con il romantico biondino.

E sebbene Dawson’s Creek basasse buona parte della sua fama sull’eterno tira e molla tra questi due, alla fine non possiamo esimerci dal dichiarare che Joey, con i suoi continui sbalzi di umore e i suoi grugniti indecifrabili, ha torturato il povero Dawson più del dovuto.

Ripercorriamo dunque insieme le 5 volte in cui la nostra Joey ha giocato ALL’ALLEGRO CHIRURGO con il cuore del povero protagonista di Dawson’s Creek.

1) The Sleepover Club

Serie Tv

Prendiamola larga. La prima mossa di Joey possiamo anche classificarla come un semplice dispetto, che comunque poteva evitare, al giovane Dawson.

Dopo una vita trascorsa a dividere il letto, ammorbandolo probabilmente con tutte quelle chiacchiere notturne tipicamente femminili che tanto esasperano i maschietti (e magari dopo innumerevoli notti di piedi ghiacciati piantati contro i polpacci), Joey decide che il tempo dei pigiama party è finito.

Ovviamente lo fa quando le cose per il giovane Dawson potevano vagamente farsi interessanti. La pubertà che gratta alla porta poteva rendere tutto più divertente ma, come quella faina di Pacey le dirà più avanti, Joey non sa divertirsi. Mai. Neanche a Capodanno.
Per cui caso chiuso.

2) La regola dell’amico non sbaglia mai

dawson's creek

Ci ricordiamo tutti quanto Joey sia morta dietro a Dawson nelle prime stagioni della serie. Il ricordo degli sguardi furenti che scoccava alla frizzante Jenny from the Block e al modo in cui massacrava Dawson quando lui dimostrava quei sanissimi impulsi sessuali tipici di un ragazzo alla sua età, è ancora piuttosto chiaro nelle menti dei più.

Poi, ad un tratto, lui finalmente si accorge di lei. L’amore scoppia in quel di Capeside più velocemente dei fuochi d’artificio nel Tempio di Baelor offerti da Cersei. E altrettanto velocemente finisce.

Joey si ricorda finalmente di essere femmina e di essere in possesso di un arsenale di scuse pronte a giustificare le sue ormonali scelte emotive. Pianta dunque Dawson e anche alla veloce.

Da lì in poi, affidandosi all’evergreen “Non sei tu, sono io” gli preferirà un gay, il suo migliore amico e pure un tizio caio conosciuto cinque secondi al college che comunque la emozionerà di più di quanto abbia fatto il povero Leery da che si conoscono.

how i met your mother

Alle nuove generazioni manca l’educazione sentimentale di How I Met Your Mother

the punisher

The Punisher: Jon Bernthal stupisce ed è pronto a tornare. «Ma va fatto come si deve»