in

Le 10 citazioni più iconiche di Hector Salamanca

Breaking Bad

“Family is all.”

Se prendessimo questa frase fuori dal contesto di Breaking Bad potremmo quasi pensare in prima istanza a un amorevole padre che insegna ai propri figli il valore della famiglia. E invece no. Parliamo di Hector Salamanca che pronuncia candidamente queste parole dopo aver “cercato” di annegare suo nipote Lionel per far capire a suo fratello gemello quanto tenga davvero a lui e quanto sia importante difendere la famiglia. Che uomo di polso ragazzi! Metodo Montessori scansati proprio. Tuttavia questa scena è solo un flashback perché in Breaking Bad – infatti – conosciamo Don Hector come un vecchietto tetraplegico costretto su una sedia a rotelle e attaccato a bombole d’ossigeno per respirare.

Potrebbe quasi far pena, ma vi assicuro che il nonnino, anzi il “tìo” in questione è tutt’altro che un innocuo invalido.

Chi ha visto anche Better Call Saul sa di che pasta è fatto il personaggio interpretato da Mark Margolis, anche se gli eventi di Breaking Bad lo lasciano comunque intuire. Basti pensare al rispetto e al timore che – nonostante le sue condizioni – nipoti e associati del Cartello nutrono verso di lui. Persino i ding provenienti dal suo campanello – suo unico mezzo di comunicazione dopo un ictus – sembrano assumere voce e intonazione a seconda delle occasioni. Noi di Hall of Series, che come Saul Goodman crediamo nell’inalienabile diritto di ognuno di aver parola, abbiamo cercato di interpretare quei ding per dar loro voce. Quindi tenetevi forte.

Oggi per voi in anteprima: le 10 iconiche citazioni di Don Hector Salamanca, come non le avevate mai sentite prima. Letteralmente.

*Ci scusiamo per le volgarità presenti nel testo. Abbiamo cercato di interpretare con la massima fedeltà i pensieri di Tìo Hector, smussandone un po’ gli angoli per non oltrepassare troppo il limite.”

1) “Tuco! Cambia ‘sta m***a di Beautiful e fammi vedere Il Segreto che ‘sta Donna Francisca spacca i c**i!”

Breaking Bad

Siamo casa di Tìo Hector nel bel mezzo del deserto del New Mexico. Tuco vi conduce Walter White e Jesse Pinkman che – seduti sul divano – aspettano di sapere cosa ne sarà di loro. Davanti a loro vi è un rilassato Don Hector intento a gustarsi l’offerta televisiva delle prime ore del pomeriggio.

Written by Cinzia Bevilacqua

Ad una realtà di numeri ne preferisco una fatta di lettere. Tuttavia sopravvivo con la prima, ma vivo della seconda.

Breaking Bad

Quanto vale l’intero patrimonio di Gustavo Fring?

mayans

Mayans MC arriva su Fox Italia!