Vai al contenuto
Home » Better Call Saul » 7 curiosità su Rhea Seehorn, l’imprevedibile Kim di Better Call Saul

7 curiosità su Rhea Seehorn, l’imprevedibile Kim di Better Call Saul

kim wexler

La bellissima Rhea Seehorn deve gran parte della sua popolarità al personaggio che interpreta nella serie Better Call Saul, spin off di Breaking Bad. L’attrice veste i panni di Kim Wexler, un’avvocatessa piena di risorse, che intreccerà un rapporto di confidenza e in seguito d’amore con il protagonista Jimmy McGill.

In questo articolo andremo a rivelare alcuni particolari e curiosità della Seehorn che con il personaggio di Kim, una donna comune ma allo stesso tempo eccezionale, ci ha fatto innamorare.

1) Le origini

better call saul

Rhea Seehorn è nata a Norfolk, città della Virginia, il 12 maggio del 1972. L’attrice ha passato l’infanzia e l’adolescenza tra il Giappone, Arizona e a Washington, capitale degli Stati Uniti.

2) Interessi

better call saul

Come spesso accade per molti attori famosi, Rhea ha sviluppato l’interesse per la recitazione solo al college, lì è entrata in contatto col il teatro contemporaneo. In precedenza, l’attrice era indirizzata verso altre forme d’arte: ha infatti studiato disegno e architettura, seguendo le orme di sua nonna e del padre.

3) Riconoscimenti

Rhea Seehorn

La famosa rivista Glam’Mag ha eletto Rhea come “l’attrice più sexy del 2020”. Era già successo nel 2019. Così la nostra Kim ha sbaragliato, ancora una volta, la concorrenza fatta di donne altrettanto belle. Noi non possiamo che essere felici per lei!

4) Regista e sceneggiatrice

better call saul

Nel 2017 Rhea abbandona per un momento il suo posto davanti alla videocamera per passare dietro, a dirigere.

Per la prima volta, insieme ad Anna Ramey Borden, Rhea si cimenta nel ruolo di regista e sceneggiatrice realizzando How Not to Buy a Couch, un cortometraggio di otto minuti in cui la protagonista – Emma, una donna di 36 anni – si ritrova a mettere in discussione la sua vita durante una visita medica. Nella stagione attualmente in corso di Better Call Saul, Rhea Seehorn ha diretto il quarto episodio, l’ultimo andato in onda.

5) Doppiatrice

american dad!

Il portfolio dell’attrice vanta un grande numero di apparizioni televisive, partecipando in veste di guest star a molte serie tv di successo come Dollhouse, Burn Notice, The Twilight Zone e altre ancora.

Nella lista sono comprese anche due sitcom, ormai divenute cult, I Griffin e American Dad! in cui presta la voce a due personaggi di secondo piano.

6) La mancata nomination agli Emmy Awards del 2020

Rhea Seehorn è Kim Wexler in Better Call Saul

L’edizione 2020 degli Emmy Awards ha nominato Better Call Saul in quattro categorie: miglior serie drammatica, miglior attore protagonista in una serie drammatica (Bob Odenkirk) e ha avuto ben due candidati per il miglior attore non protagonista (Giancarlo Esposito e Jonathan Banks).

Per molti di noi Rhea Seehorn è la cosa migliore di Better Call Saul: il suo è un ruolo fondamentale perché Kim è colei che raccoglie i cocci e ricostruisce. Nel 2020 fu ritenuta da tutti inspiegabile la sua mancata candidatura.

Non è certo la prima volta che il talento di un’attrice e l’importanza di un personaggio femminile non viene riconosciuto, cosa che ha suscitato risentimento e parecchie critiche.

7) Rhea, il suo compagno e il fantastico rapporto con i figli di lui

 Rhea Seehorn

Rhea è fidanzata con Graham J. Larson, un agente immobiliare di successo. L’uomo era precedentemente sposato con Mary Alice Haney, fashion designer americana, con cui ha avuto due figli.

Proprio come in un film Rhea e Mary sono amiche intime e indovinate po’? È stata proprio Mary a presentare Rhea al suo ex marito. La Seehorn ha un rapporto bellissimo anche con i figli di Graham, con cui ama passare il suo tempo e che considera un po’ anche suoi. Un vero happy ending per la nostra bionda preferita.

Bene, che altro dire su questa splendida attrice: ci auguriamo tutti che continui a macinare successi su successi deliziandoci con le sue performance, e intanto non ci rimane che scoprire il futuro del suo personaggio nell’ultima stagione di Better Call Saul, la cui prima parte è attualmente in onda su AMC e Netflix: l’ultima, invece, arriverà a partire dall’11 Luglio.

LEGGI ANCHE – Better Call Saul, ora è ufficiale: arrivano Walter White e Jesse Pinkman nell’ultima stagione!