in

Agents of SHIELD: indovinate chi è tornato? [SPOILER]

Agents of SHIELD

C’è già indicato nel titolo, ma preferisco ripeterlo: l’articolo contiene un grosso spoiler! Quindi se siete deboli di cuore e tenete alla vostra salute (mentale in questo caso) non addentratevi nella lettura.

Se avete già visto l’episodio 4×15 “Self Control andato in onda la scorsa notte, avrete già intuito che gli avvenimenti della Serie Tv che va in onda sulla ABC, Agents of SHIELD, stanno per essere completamente ribaltati. Gli ultimi momenti del quindicesimo episodio del blocco LMD hanno visto le protagoniste Jemma e Daisy hackerare il Framework creato da Aida, nel tentativo di trovare i loro amici ed aiutarli a svegliarsi nel mondo reale.

Nel momento in cui mettono in atto il loro piano, Daisy si risveglia in una vasca da bagno e riceve un messaggio in cui viene convocata al lavoro insieme al suo “ragazzo”. Pronta a rimettersi all’opera, Daisy si dirige verso la camera da letto per avvisare ed informare il suo boyfriend. Lincoln? Tutti hanno subito pensato a lui, ma forse ci siamo sbagliati. Una foto nella camera da letto rivela che il ragazzo in questione non è Lincoln.

Ma…

Il suo comeback è stato confermato, subito dopo la messa in onda della puntata, da un tweet (con tanto di video dal titolo “Spoiler Warning: Guess who’s back!”) cinguettato dalla Marvel dal suo account ufficiale.

A tornare sarà Brett Dalton nei panni di Ward.

Come tutti sappiamo, Ward era morto (letteralmente) per mano di Coulson nel decimo episodio della terza stagione di Agents of SHIELD.

Purtroppo dovremo aspettare il 4 aprile per conoscere la reazione di Daisy al ritorno di Ward. Il ciclo narrativo LMD si conclude infatti con l’episodio andato in onda la scorsa notte, e ad aprile la Serie ritornerà sulla ABC con il ciclo Agents of Hydra e con la puntata 4×16 intitolata “What if”.

OMG c’è troppo da aspettare!

LEGGI ANCHE – Agents of Shield: 5 Serie da seguire se sei in astinenza 

Written by Linda Felletti

Nerd a tempo pieno. Campionessa di maratone di film/serie tv in streaming. Nel tempo libero mi occupo di web marketing e di moda.

john watson

Lettera di John Watson a sua moglie Mary Morstan

Rory Gilmore e il fallimento della nostra generazione