in

Grace distruggerà il parco di Westworld?

Il nuovo personaggio potrebbe essere molto più di una comparsa

Westworld

Attenzione: evitate la lettura se non volete imbattervi in spoiler sul terzo episodio della seconda stagione di Westworld

“Un’ospite esperta di Westworld, la cui ultima visita arriva nell’ora più buia del parco”. L’HBO presenta così Grace, la donna più misteriosa del terzo episodio della seconda stagione. Un personaggio del quale non sappiamo ancora molto, ma tutto lascia intendere che ci regalerà più di una sorpresa. L’abbiamo vista nei primi minuti di Virtù e Fortuna e ha attirato da subito la nostra curiosità. L’immersione improvvisa nel Raj World, uno dei sei parchi di proprietà della Delos, ha sicuramente inciso in modo decisivo, ma non è l’unico fattore. Perché è evidente che Grace non è una come tante altre ed è lì per un motivo preciso. Non certo una vacanza. Forse per ritrovare qualcuno. Portare avanti un indagine. Distruggere il parco di Westworld. Oppure tutte e tre. Con una connessione molto particolare con un personaggio decisivo.

Westworld

Cosa porta a pensare tutto questo di un personaggio che abbiamo visto finora per pochissimi minuti? Gli indizi non mancano, e non si fermano alla descrizione offertaci dall’HBO. Grace, infatti, mostra una certa familiarità con i parchi, viaggia da sola e l’abbiamo vista parlare e prendere appunti con un uomo del quale non conosciamo l’identità, capace tuttavia di mostrarle un simbolo (poi rivisto nel corso della puntata in un altro contesto) che lei disegna su una mappa del parco probabilmente non alla portata di tutti. Conosce alla perfezione le narrazioni e percepisce da subito un pericolo mortale nel momento in cui l’host si è comportato in modo anomalo. La fuga successiva e lo scontro con la tigre, scaturiti nell’ingresso non consentito a Westworld, hanno dato conferma della grande esperienza della ragazza, portando a farci una domanda: chi è davvero Grace?

Westworld

Ci siamo fatti un’idea e, sostenuti da diverse teorie elaborate negli ultimi giorni su Reddit, siamo arrivati ad una possibile risposta: potrebbe essere la figlia di William, insolitamente assente in Virtù e Fortuna. Sappiamo già che in realtà la figlia del Man in Black si chiama Emily, ma è l’ultimo dei problemi: l’utilizzo di un nome falso sarebbe giustificabile con l’esigenza di viaggiare in incognito, oppure con una svolta importante nella sua vita che l’ha portata a cambiare identità. Sappiamo inoltre che William non parla con sua figlia da tanti anni e che quest’ultima l’ha incolpato della morte della madre, Juliet. Fu la relazione con Dolores a distruggere il matrimonio e questo giustificherebbe la volontà di Grace, ferita da un ricordo molto spiacevole, di non far sesso con gli host. Se così fosse, si aprirebbero moltissimi scenari potenziali, uno dei quali unirebbe tutti i fili.

westworld

Si potrebbe ipotizzare per esempio che faccia parte della Delos, ma è abbastanza evidente che in caso di pericolo non avrebbe optato per la fuga in un altro parco, trovando prima un rifugio più sicuro. Grace potrebbe essere una giornalista alla ricerca di informazioni sul trattamento illecito dei dati dei visitatori (non manca un riferimento all’assenza di privacy), oppure una spia. In questo caso, si potrebbe pensare che l’uomo con cui parla prima dell’incontro con Nicholas possa essere addirittura il vecchio Logan (vestito di bianco manco fosse il Man in White), in possesso di informazioni decisive. L’astio nei confronti del padre potrebbe averli uniti e avrebbe spinto Grace ad affrontare la missione. Con quale obiettivo? Rovinare la Delos in nome di una vendetta mai consumata? Possibile, visto che probabilmente non ha idea degli intenti attuali di William. Oppure distruggere il parco di Westworld? Non si può escludere.

Westworld

Grace, alla caccia del padre, potrebbe avere il suo stesso obiettivo. La possibile realizzazione del piano chiuderebbe il cerchio della vita di William, alla costante ricerca di una resa dei conti con se stesso. L’incontro con una figlia che lo odia potrebbe portarlo ad un confronto risolutore che culminerebbe, forse, con la sua morte. Per mano della stessa Grace, oppure con un suicidio spettacolare che distruggerebbe il parco, la creatura che l’ha generato e rovinato. Padre e figlia si ritroverebbero contrapposti, inconsapevolmente con lo stesso fine. I prossimi episodi di Westworld ci diranno la verità, ma una cosa è certa: è uno scenario molto affascinante che darebbe un senso ancora più profondo ad una seconda stagione che sta mantenendo le aspettative. Grazie anche al Man in Black, un ospite esperto di Westworld. La cui ultima visita arriverebbe nell’ora più buia del parco.

Antonio Casu

LEGGI ANCHE – Westworld – James Delos, Peter Abernathy e il piano diabolico del Man in Black 

Written by Antonio Casu

Divulgatore seriale serio, serioso e ironico, ma senza il sex appeal di Alberto Angela.

Le Cronache Dei Vampiri diventa una serie tv. Ma cosa ci aspetta esattamente?

personaggi

Silicon Valley – I moderni Ulisse alle prese con l’odissea delle startup