in ,

Vikings, arriva lo spin-off e Hirst sorprende tutti: «Potrete notare un volto stranamente familiare»

vikings

È notizia degli ultimi giorni, una delle più importanti della settimana se si parla di serie tv: l’acclamata Vikings, ormai prossima all’inizio della sesta e ultima stagione, avrà uno spin-off. Intitolata provvisoriamente (e forse definitivamente) Vikings: Valhalla, verrà prodotta da Netflix e sarà curata dallo stesso autore della serie madre, Michael Hirst.

Michael Hirst, ideatore di Vikings e dello spin-off Valhalla

Ambientata cento anni dopo gli eventi che verranno narrati nel finale di Vikings, il sequel affronterà le grandi gesta dei discendenti dei vichinghi che abbiamo imparato a conoscere e amare nel tempo grazie al racconto intrigante di Hirst. Da Leif Erikson a Freydis, passando per Harald Harada, il celeberrimo William il Conquistatore e tanti altri, saranno tanti i personaggi con i quali dovremo prendere confidenza.

Un ottimo modo per gestire al meglio l’inevitabile astinenza da Vikings che ci affliggerà dal secondo successivo alla messa in onda del series finale, con una possibile sorpresa: potremmo avere a che fare anche con un volto familiare. Improbabile pensarlo, visto che l’immortalità non è una delle caratteristiche degli eroi della serie e l’età media della popolazione era ben al di sotto dei cento anni. Ma è stato lo stesso Hirst ad affermarlo nel corso di un’intervista con Entertainment Tonight:

Sono felice di poter andare avanti ed esplorare nuovi elettrizzanti luoghi. Uno degli argomenti principali sarà la cristianizzazione del mondo pagano. Vedrete armate di vichinghi cristiani lottare contro armate di vichinghi pagani, sarà davvero interessante. Si arriverà fino al 1066 con l’invasione dell’Inghilterra da parte di un discendente di Rollo. Quindi potrete anche notare un volto stranamente familiare”

Cosa vuol dire? Il volto familiare sarà quello di Clive Standen, interprete di Rollo? Se sì, avremo a che fare con dei flashback in cui rivedremo l’iconico fratello di Ragnar Lothbrok? Oppure sarà lo stesso Standen a dare vita sullo schermo a William il Conquistatore? Le domande sono tante e le risposte, al momento, pochissime. Quel che è certo è che ora siamo ancora più curiosi di vedere dove andrà a parare Vikings: Valhalla. Ovviamente dopo aver vissuto intensamente l’ultimo atto di una delle serie più belle gli ultimi anni.

LEGGI ANCHE – A proposito del finale di Vikings – Un nuovo teaser annuncia: «Chi salirà al Valhalla?»

Written by Antonio Casu

Divulgatore seriale serio, serioso e ironico, ma senza il sex appeal di Alberto Angela.

doctor who

Doctor Who, arriva finalmente il trailer della stagione 12. E Chibnall promette di alzare il livello

Netflix annuncia ONI, la sorprendente Serie Tv animata sul folklore giapponese