in ,

#VenerdìVintage – 5 Serie Tv da guardare se sei in astinenza da Buffy

Buffy 1200x675

Sia che abbiate appena finito di guardarla per la prima volta, sia che siate reduci dall’ennesimo rewatch, quel che è certo è che la fine di Buffy l’ammazzavampiri avrà creato un vuoto dentro di voi.

Nonostante siano passati ben 23 anni dal lancio, questa serie continua infatti a conquistare milioni di spettatori, dimostrando di essere uno show incapace di invecchiare.

Una volta entrati nel mondo di Buffy l’ammazzavampiri, uscirne sembra quasi impossibile. Così quando i titoli di coda scorrono inesorabili a conclusione dell’ultima puntata, ognuno di noi si sente un po’ orfano. La visione dello spin-off della serie, Angel, è sicuramente un ottimo mezzo per trattenersi un altro po’ in quel meraviglioso universo sovrannaturale, ma il momento dell’addio arriverà comunque a travolgerci come un uragano, costringendoci a trovare una nuova serie a cui aggrapparci.

Per rendere il distacco meno traumatico, ecco allora che vi proponiamo 5 serie tv da guardare dopo Buffy l’ammazzavampiri.

1) Streghe

Buffy l'ammazzavampiri

Streghe è una serie vintage, esattamente come Buffy l’ammazzavampiri, che però merita di essere guardata ancora oggi.

Considerata una tra le serie fantasy più grandi di tutti i tempi, Streghe è uno show che tanto ricorda Buffy per i temi trattati. Protagoniste di questa storia sono le sorelle Halliwell, giovani donne dotate di poteri magici e destinate a combattere il male.

Esattamente come Buffy l’ammazzavampiri, questo show pone al centro della sua narrazione la dura vita degli eroi e i sacrifici che il potere comporta. In entrambe le serie, inoltre, vediamo in azione delle protagoniste femminili forti e astute, predestinate a salvare il mondo.

Districandosi tra vicende sentimentali e compiti magici, le sorelle Halliwell ci accompagnano in ogni puntata, facendoci appassionare alle loro storie e donandoci importanti lezioni di vita. La forza dell’unione, l’importanza dei legami e il coraggio sono tra i valori più forti che la visione di questo show ci regala, rendendo questo telefilm un prodotto appassionante e mai banale.

2) Xena – Principessa guerriera

serie tv

Al tempo degli dei dell’Olimpo, dei signori della guerra e dei re che spadroneggiavano su una terra in tumulto, il genere umano invocava il soccorso di un eroe per riconquistare la libertà. Finalmente arrivò Xena, l’invincibile principessa guerriera forgiata dal fuoco di mille battaglie. La lotta per il potere, le sfrenate passioni, gli intrighi, i tradimenti furono affrontati con indomito coraggio da colei che, sola, poteva cambiare il mondo

Ancora una volta gli anni ’90 arrivano in nostro soccorso, regalandoci un’altra potente serie incentrata su una figura femminile in grado di accompagnarci nel nostro percorso post Buffy.

Xena è la protagonista perfetta per immergerci in un nuovo mondo fatto di battaglie e sentimenti, lotta e temi di grande attualità. Con Buffy questa serie condivide la profondità dei temi e il sentimento di coraggio che riesce a infondere nei suoi telespettatori.

La serie è un fantasy mitologico, basata sulle avventure di una fortissima signora della guerra intenta a redimersi per gli errori del suo passato. Un vero e proprio must per gli appassionati della mitologia, che non può mancare nella lista dei fan di Buffy.

3) Chilling Adventures of Sabrina

Sicuramente più teen rispetto a Buffy l’ammazzavampiri, ma circondata da un clima abbastanza tetro e oscuro da riuscire a conquistare anche i telespettatori più adulti, questa serie è quella che, tra le più recenti, meglio si presta a costituire l’erede della storia della cacciatrice.

La storia racconta le avventure della giovane Sabrina Spellman e le difficoltà che ella deve affrontare per districarsi tra la sua vita umana e la sua natura di strega. Lo show trae le sue origini dall’omonima serie a fumetti e si ambienta nello stesso universo narrativo di Riverdale.

La narrazione si basa sulla stessa combinazione di horror e humor che aveva già caratterizzato Buffy e ricorda molto le prime stagioni della sua ascendente, basate proprio sulla vita liceale della giovane Summers. Entrambe le serie contengono una grande dose di femminismo, mostrandoci due ragazze che tentano di vivere i loro doni seguendo le loro regole e ribellandosi alle istituzioni che vogliono controllarle.

4) Dark Angel

dark angel

Considerata uno dei simboli del genere sci-fi degli anni 2000, Dark Angel è una serie che presenta un contorno profondamente diverso rispetto a Buffy ma che tanto riesce a ricordarci la grandezza di quello show.

Protagonista della storia è Max Guevara, una giovane donna forte e indipendente, una supereroina dal passato complesso e una guerriera inarrestabile. Max è il risultato di una manipolazione genetica che ha lo scopo di creare esseri umani potenziati e addestrarli come soldati.

Appassionante e coinvolgente, questa serie è stata ingiustamente sottovalutata negli anni. Come Buffy e Xena, lo show ha il merito di portare all’attenzione del pubblico una grandiosa figura femminile, donandoci una storia complessa e intrigante che merita tutta la nostra attenzione.

5) Supernatural

Buffy l'ammazzavampiri

Buffy e Supernatural sono due serie simili, ma anche profondamente diverse. Da un lato un teen drama con una protagonista femminile, dall’altro uno show dai tratti più adulti e incentrato sulla storia di due fratelli.

Eppure questo telefilm in stile fantasy/horror pare essere perfetto per colmare il grande vuoto che l’addio alla cacciatrice ci ha lasciato. Anche Supernatural, infatti, incentra la sua narrazione sulla lotta contro i demoni, mostrandoci le avventure di due cacciatori profondamente diversi da Buffy ma totalmente alla sua altezza.

La serie racconta le avventure di Dean e Sam Winchester, due fratelli educati dal padre a combattere contro il soprannaturale. Due figure profondamente solitarie che instaurano la loro lotta per motivi diversi da quelli della Prescelta. Per loro tutto ruota intorno alla vendetta, quella iniziata da loro padre per vendicare la morte della moglie uccisa da un demone.

Per i più nostalgici, Supernatural permette anche di rivedere alcuni volti già noti in Buffy l’ammazzavampiri, apparsi in diverse puntate come guest star. Grazie alle sue 15 stagioni, questa serie si configura come un ottimo viaggio, capace di accompagnarci a lungo e aiutarci a superare la nostra astinenza.

LEGGI ANCHE – Buffy l’ammazzavampiri: 10 cose che (forse) non sapete sulla serie

Scritto da Serena Liggeri

Un foglio, una penna e una buona Serie Tv: i tre ingredienti per una giornata perfetta.

#VenerdìVintage – Tutti i nomignoli che il Dr. Cox ha dato a JD

La signora in giallo

#VenerdìVintage – 10 curiosità su La Signora in Giallo