in ,

#VenerdiVintage – 20 cose che Scrubs ci ha insegnato su noi stessi

5 Non importa come la pensi, certe persone ti restano nel cuore

scrubs

Laverne è stato è sarà sempre un personaggio meraviglioso di Scrubs, con la sua stazza da donnona super afro e la sua propensione ai pettegolezzi ci ha rapito sin dalla prima puntata. Ricorderete tutti di quanto fosse estremamente religiosa e di come cercasse di impartire un po’ di fede ai suoi colleghi e amici. Anche Cox, ateo fino al midollo, si è imbattuto in certi discorsi con lei ovviamente con scarsi risultati da parte dell’infermiera Roberts. Per quanto i due fossero diametralmente opposti sotto ogni aspetto, anche lui quando quel colosso adorabile morì non la prese bene, perché certe persone possono essere diverse da te ma questo non cambia l’affetto che puoi provare nei loro confronti.

6 Nessuno vorrebbe mai che la persona che ci ha ferito vedesse quanto male ci ha fatto

scrubs

Si tratta di una citazione di JD, una frase che pronuncio quando Elliot lo ferì per l’ennesima volta nei loro tira e molla di una delle tante stagioni di Scrubs. Credo che chiunque di noi si possa immedesimare in un sentimento di questo genere: da un lato vorresti gridare al mondo quanto stai male, dall’altro vorresti che nessuno sapesse quanto soffri a causa di quella persona. E allora forza e coraggio che prima o poi ci si passa tutti!

Scrubs ci fa sentire un po’ meno soli anche nei momenti più duri.

Written by Irene Frau

Sarda di nascita, milanese per esigenza, mi nutro di un amore folle per le serie tv e il Cinema aprofittando di tutte le opportunità per abbronzarmi alla luce del piccolo e del grande schermo.
Pittrice a tempo perso, dipendente dal mare e dalle nuotate, vorrei essere bionica per stare dietro a tutto quello che mi piace senza collassare in un sonno profondo.

#VenerdìVintage – Che fine hanno fatto gli attori di Summerland?

#VenerdìVintage – Le 10 grandi differenze tra Pacey Witter e Ryan Atwood