in

#VenerdìVintage – 10 personaggi delle Serie Tv vintage che vorremmo rivedere nelle serie di oggi

Ci sono personaggi che ci mancano. Personaggi che non avremmo mai voluto lasciare di serie che non avremmo voluto MAI che finissero. Xena, I Robinson, Gilmore Girls, Buffy… Solo per citarne alcune.

Insomma, le serie TV con cui la mia generazione – quella, per intenderci, della fine degli anni ’80-inizi anni ’90 – è cresciuta. E per quanto, le nuove serie, specie quelle targate BBC, HBO e Netflix, sono qualitativamente superiori in maniera imbarazzante, è da questi personaggi che mi rifugio quando ho bisogno di crescere, di evadere, di farmi consolare.

 

XENA

TELEFILM-xena-0

Continuo a guardarmi le repliche ogni volta che posso. Perché di Xena non se ne può fare a meno. E non importa se la serie fosse una trashata con un rispetto per la Storia e la Mitologia pari a zero, Xena resta sempre la più figa. E ha aiutato un’intera generazione a crescere, a farsi rispettare, a difendersi… Non con il suo chackram, ma con le stesse parole di Gabrielle.
E no, comunque non vogliamo il reboot, perché la nuova Xena non sarà mai davvero Xena e non solo perché avrà un volto diverso.

Scritto da Olimpia Petruzzella

Tra un'indagine con Sherlock Holmes e un viaggio e l'altro col Dottore, sono anche riuscita a laurearmi in Archeologia (River, grazie ancora per quella dritta... e per avermi presentato Euripide!) e fare un master in sceneggiatura alla Silvio D'Amico. Perché siamo tutti storie, alla fine. Ed è meglio farne una buona, no?

Willy il principe di Bel air

#Venerdìvintage – 10 motivi per cui ci manca Willy il Principe di Bel-Air

#VenerdìVintage – 5 traumi infantili causati dalle Serie Tv