in ,

Altro che crisi: il franchise di The Walking Dead potrebbe continuare per decenni

In questo momento di incertezza in cui molti show sono a rischio, come House of Cards a seguito del ‘caso‘ Kevin Spacey, una Serie Tv sembra non temere per il proprio futuro. A dispetto degli ascolti non esaltanti dei primi episodi della stagione iniziata da poco. Sì, parliamo proprio di The Walking Dead e più precisamente del suo ricco franchise. Ma cerchiamo di capire meglio a cosa ci stiamo riferendo.

Pochissimi giorni fa Josh Sapan, amministratore delegato della AMC, ha fatto il punto della situazione con alcuni analisti di Wall Strett, per discutere delle speranze per la Serie Tv e commentare i risultati ottenuti. Queste sono state le sue affermazioni, e ci lasciano un po’ perplessi:

The Walking Dead

L’uso della parola ‘franchise’, non l’abbiamo preso alla leggera. Non è una parola da poco o casuale. […] Stiamo studiando al meglio la cosa. E alcuni [di questi franchise, nda] sono in circolazione da 30,40,50 anni. Abbiamo la chance per una lunga vita nel mondo del franchise. The Walking Dead è in grande forma, e le persone che lavorano per far sì che sia in grande forma, sono motivate’.

Quindi nonostante l’evidente calo di ascolti di queste prime due puntate, il team di TWD non è eccessivamente preoccupato per le sue sorti, reputandolo anzi “in gran forma“. Eppure Mercy, il primo episodio, ha registrato circa il 35% in meno di spettatori rispetto alla season premiere dello scorso anno. Nemmeno il secondo è andato molto bene! Infatti se lo show è risultato essere il più seguito dagli spettatori d’eta compresa tra i 18 e i 49 anni, è però vero che non registrava ascolti così bassi dal 2012.

Fumetti, videogiochi e tutto il massiccio merchandise legato al mondo di The Walking Dead rappresentano però ancora una bella gallina dalle uova d’oro, a quanto pare. Tanto da far sperare in una vita futura più che decennale.

Dal canto nostro noi fan siamo preoccupati eccome, data la rotta che lo show sta prendendo. Per non parlare del suo rating piuttosto basso! Non possiamo nemmeno negare che le prime due puntate abbiano lasciato alcuni di noi un po’ dubbiosi e alquanto incerti. A dispetto di quanto possa affermare l’AMC e del successo del suo merchandise, questo show che in passato ci ha regalato molte emozioni, è destinato a una morte lenta e indegna? Speriamo vivamente di no, l’ottava stagione è appena iniziata e tutto ancora è in gioco, o così almeno ci auguriamo.

Leggi anche –  The Walking Dead 8×02 – Le Pagelle: Ezekiel che te ridi, Rick e l’ironia della sorte

Written by Barbara Curti

Ho 31 anni e studio Lettere. Spero che prima o poi questa mia passione per le Serie Tv mi torni utile per il futuro: lasciate solo che alle prossime Olimpiadi venga riconosciuto il binge-watching come disciplina e per me sarà la svolta!!!

Per il resto, visto che non so cos'altro aggiungere.... AMMACCABANANE!

The Walking Dead

The Walking Dead: Rick Grimes ha una nuova sfida

Grey's Anatomy - Meredith

Grey’s Anatomy – Il 300° episodio avrà l’effetto delle montagne russe!