in

The Walking Dead 10×11 – Le Pagelle: Chi si aspettava un due di picche per Rosita?

The Walking Dead 10x11

Dispiace un po’ per i detrattori di The Walking Dead che hanno abbandonato la serie nelle ultime stagioni, perché continua a regalarci emozioni infinite. Per riviverle, dopo l’ultimo episodio The Walking Dead 10×11, potete leggere QUI la nostra recensione. E, come sempre, arrivano anche le nostre pagelle crudeli (o quasi).

Carol 4 – Che si sia resa conto di aver fatto una stupidata (per essere gentili) è certo. Quindi si è ritirata a vita privata, in una specie di tenda precaria, nel bel mezzo del nulla.

Carol ha una bella fortuna in tutto questo, perché ha ancora qualcuno che le vuole bene. Ezekiel e Daryl non potranno mai odiarla. Insomma, è vero: ha perso tanto, ma chi non ha perso qualcuno che amava in tempi di apocalisse? Si attende con ansia che si riprenda. E in fretta.

Ezekiel 7 (per l’impegno) – Ezekiel non se la passa bene, ormai da tantissimo tempo. Ha perso il figlio, l’amore della vita, il proprio regno e tutte le sue sicurezze, insieme, parole sue, al suo orgoglio. Adesso è sul punto anche di perdere la vita a causa del cancro.

Si piange addosso? No, anzi, riesce nella rara impresa di abbattere il muro che Carol ha eretto intorno a se stessa, non solo a livello emotivo, ma anche fisico. E, malgrado le mille disgrazie, il Re si mantiene piuttosto in forma.

Written by Bruna Martinelli

Laureata in lingue e letterature straniere, impiegata, moglie e mamma felice. Appassionata di serie tv, viaggi, musica, cucina. Scrivo di tutto, da sempre, per tutti. Non prendetemi mai sul serio, non lo sono quasi mai.

vikings

Vikings è diventata la nuova Game of Thrones per sopravvivere alla fine di Ragnar Lothbrok

Dawson's Creek

5 teen drama che sono molto più di un teen drama