in ,

10 Motivi per amare Daryl Dixon

The Walking Dead Daryl
The Walking Dead Daryl

The Walking Dead è sicuramente una serie che dà grande importanza alla delineazione della psiche dei suoi personaggi, non limitandosi a creare avvincenti scene d’azione. E’ per questo che è impossibile non affezionarsi al gruppo guidato da Rick Grimes e condotto a scontrarsi ogni giorno con terribili vaganti. Molti sono stati i personaggi che hanno conquistato il cuore dei fan, da Michonne, una vera badass, a Glenn, ad Abraham, a Carol, che dalla prima stagione è diventata sempre più forte, fino ad arrivare a Rick, verso cui i fan provano un rapporto di “odi et amo”. Il più amato però è certamente Daryl Dixon.

Questo personaggio in realtà, come i fan del fumetto sanno, non doveva nemmeno esistere nel mondo di The Walking Dead. L’attore infatti che si era presentato per il ruolo di Merle, promesso già a Michael Rooker, convinse così tanto gli sceneggiatori da spingerli a creare un personaggio appositamente per Norman Reedus. Nacque così Daryl, fratello maggiore di Merle, che convinse tanto i fan da dare vita allo slogan “Se muore Daryl ci ribelliamo!”.

Ma vediamo quali sono le ragioni che hanno portato Daryl Dixon, nato per caso, a riscuotere un tale successo.

1  La sua balestra

tumblr_n3kuqzc5r91rlo8qwo1_500


Ogni eroe ha bisogno dell’arma giusta e Daryl ce l’ha! Se è vero che durante un’apocalisse zombie non si può fare gli schizzinosi e bisogna utilizzare qualsiasi mezzo a disposizione, tuttavia lui ha trovato l’arma che fa per lui e non se ne separa mai, una balestra. Eccezionale tiratore e cacciatore ha rivenuto la sua Bowtech Stryker Strykezone 380 nella terza stagione a casa di Morgan e da allora è diventata la sua alleata.

Written by Marilisa Di Maio

Ho 20 anni e sto provando a laurearmi in "Lettere Classiche". Quando non sono occupata a tradurre testi lunghissimi o a farmi prendere dall'ansia, leggo romanzi o guardo serie tv. Sì perchè per me le serie sono un apostrofo rosa tra le parole SESSIONE ESTIVA e SESSIONE INVERNALE!

Suburra Netflix

Suburra di Netflix riuscirà a redimere la serialità italiana?

6 modi per riconoscere una fangirl