in

La classifica delle 10 migliori Serie Tv in costume di sempre

Le serie hanno indubbiamente la capacità di trasportarci, facendo leva sulla nostra immaginazione, verso mondi distanti dalla nostra realtà. Spesso indossiamo i panni di personaggi completamente diversi da noi, altre volte invece riusciamo ad attraversare i confini geografici e a fare esperienza di culture lontane. Grazie agli avanzamenti tecnologici in grado di riprodurre ambientazioni sempre più accurate e al grande valore artistico apportato dai costumisti, oggi le serie tv, specie quelle in costume come Downton Abbey o The Crown, hanno la capacità di immergerci in svariati scenari storici. Nonostante nella maggior parte dei casi l’attendibilità dei fatti raccontati possa venir meno a causa di una drammatizzazione tipicamente seriale, le serie in costume hanno quel fascino capace di ammaliarci, coinvolgerci e farci sognare di essere parte di epoche e scenari passati.

Se siete amanti del genere o questo ha sollecitato la vostra curiosità, ecco la classifica delle 10 Serie Tv in costume migliori di sempre da includere subito nella vostra lista:

10) Once Upon a Time

Le serie spesso riescono con le proprie scenografie a proiettarci in mondi immaginari e fatati distanti dalla realtà ma pur sempre capaci di consentirci un’esperienza immersiva. È questo, senza dubbio, il caso di Once Upon a Time che ha costruito proprio sull’attrattivo immaginario delle fiabe e dei racconti classici Disney la propria narrazione. La serie di  Edward Kitsis ed Adam Horowitz (creatori di Lost), infatti, ambienta ai giorni nostri personaggi ed elementi della letteratura occidentale, del folklore e delle leggende e fiabe popolari.

Siamo a Storybrooke, nel Maine. I personaggi delle fiabe vivono come persone normali e sembrano non ricordare la loro reale identità. Solo Henry, l’unico conscio di ciò che è accaduto, si rivela intenzionato a cercare di risvegliare i ricordi di tutti, servendosi dell’aiuto di Emma Swan (Jennifer Morrison).

Si tratta di un prodotto originale capace di rivolgersi a un target di pubblico particolarmente ampio, dai bambini agli adulti. Tuttavia, il racconto di Once Upon a Time non è qualcosa di superficiale, anzi. Riesce a rileggere in una chiave più complessa i messaggi posti al fondo di ogni evento.

Written by Concetta Moschetta

Sono un’instancabile ambiziosa, scrivere è il mio momento catartico, inoltre ciò che so non mi basta mai. Ho l’abitudine di perdermi in continuazione per poi ritrovarmi nelle pagine di un romanzo, sulla poltrona di un cinema o nel buio della mia stanza con una serie tv.

The Haunting of Bly Manor

Niente paura, The Haunting of Bly Manor non è una storia di fantasmi

Alessandra Mastronardi

10 curiosità su Alessandra Mastronardi, la grande stella delle Serie Tv italiane