in

15 momenti in cui siamo più bravi di Sherlock

Sherlock

Ammettiamolo, se non proprio tutti, di sicuro una buona parte di noi vorrebbe essere come Sherlock. Pensare così velocemente, essere così maledettamente sarcastici – spesso senza nemmeno volerlo, impressionare chiunque con quelle deduzioni fatte come per caso. Mentre noi, per ingannare la noia, invece di infilare teste mozzate nel frigo, mettiamo a caricare un altro episodio su Netflix. Eppure, nonostante non siamo lontanamente fighi come Sherlock, ci sono dei momenti della nostra vita in cui siamo più bravi di Sherlock. Non mi credete? Allora ve lo proverò.

Non sto parlando di risolvere casi, ovviamente. Lì non abbiamo speranze. E nemmeno capire dove sono andati i nostri amici dalle macchie di fango che hanno sulle scarpe. Non so voi, ma io ci volte che non mi accorgo nemmeno che mi sono sporcata, figuriamoci se riconosco le macchie sui vestiti degli altri! Al massimo riconosco le macchie di gelato sulle magliette. Ecco, dovrei dedurre che gelato hanno mangiato i miei amici! Ma se hanno preso più gusti ma ne ha sgocciolato solo uno? Ecco perché non faccio deduzioni.

Ma allora in cosa siamo più bravi di Sherlock?

sherlock-season-4-trailer

1) Compriamo il latte. Ecco, è già qualcosa. Quando finiamo il latte, ci trasciniamo fino al supermercato più vicino e ne compriamo una nuova scorta. Anche perché, a meno di non aver stabilito con i coinquilini di fare la spesa comune, non abbiamo nessun John che lo compri per noi.

Written by Olimpia Petruzzella

Tra un'indagine con Sherlock Holmes e un viaggio e l'altro col Dottore, sono anche riuscita a laurearmi in Archeologia (River, grazie ancora per quella dritta... e per avermi presentato Euripide!) e fare un master in sceneggiatura alla Silvio D'Amico. Perché siamo tutti storie, alla fine. Ed è meglio farne una buona, no?

Tim Burton

5 Serie Tv da guardare se sei un fan di Tim Burton

Castle

Le 10 puntate di Castle che ti faranno venire voglia di riguardarlo tutto