Vai al contenuto
Home » SERIE TV » Le 5 Serie Tv che un amante del Trash dovrebbe assolutamente vedere

Le 5 Serie Tv che un amante del Trash dovrebbe assolutamente vedere

Trash - Telenovela

Il trash, che cosa meravigliosa! Ci allieta, portando un po’ di gioia nelle nostre vite. Ma, cos’è il trash? Ho cercato su Google la definizione del termine. Il trash è definito, e quoto: “Orientamento del gusto basato sul recupero e sulla valorizzazione, spesso compiaciuta, di ciò che è deteriore, grottesco, volgare”. Ma c’è qualcosa di più, qualcosa che non viene menzionato. Il trash si sta trasformando in una vera e propria religione. Un motivo di culto da parte di tanti, me compresa. Il trash è anche uno stile di vita. Arricchisce le nostre vite e le rende meno noiose, meno formali e meno perfette. È la valorizzazione delle imperfezioni e dei difetti. Abbatte ogni tipo di convenzione e rende degno di attenzione qualunque cosa fosse precedentemente considerata “non all’altezza”. Se il trash fosse un font, sarebbe il Comic Sans.

Nelle Serie Tv c’è una grande, grandissima quantità di trash. Molto spesso chi le crea non lo inserisce di proposito, ma lo produce involontariamente, altre volte, è una scelta ponderata. Quello che sto per dire può sembrare assurdo: è come se il trash fosse la corrente artistica che caratterizza questo periodo storico in cui stiamo vivendo.

Bisogna ricordare che il trash può essere di due tipi: consapevole e inconsapevole. Per spiegare meglio il concetto, vi presenterò degli esempi.

Il trash consapevole, ovvero quello inserito appositamente in una Serie, lo possiamo trovare in Scream Queens, ovvero il capolavoro di Ryan Murphy, Brad Falchuk e Ian Brennan del 2015. L’intera storia è pensata per essere trash. È appositamente grottesca. L’obiettivo dei creatori era quello di rendere comico, e prendere così in giro, il genere Horror, banalizzandolo e proponendone una versione estremamente enfatizzata e ridicolizzata. E allo stesso tempo denunciare la superficialità dell’americano medio.

Il trash inconsapevole, o ingenuo, è quello che siamo soliti notare in alcune Serie, ma che non è stato inserito intenzionalmente. Potrebbe essere uno sviluppo nella trama che è completamente folle o pensato male e dunque stona con la storia, ridicolizzandola. Oppure potrebbe palesarsi in un determinato personaggio attraverso il suo modo di agire. Potrebbe essere una singola battuta piazzata male in un contesto o un intero episodio, magari creato solo per riempire una stagione (ovvero un episodio “Filling”). Es. Pretty Little Liars. L’appena citata Serie è nata come teen drama (serio) e si è trasformato nella barzelletta più grande delle Serie Tv.

Ad ogni modo, il trash rende tutto esilarante e dopo tutta questa lezioncina da quattro soldi sul significato profondo della televisione spazzatura, arriviamo al punto di questo articolo. Di Serie Tv trash ce ne sono tantissime. Non basterebbe tutta la mia vita per ricordarle tutte. Dunque ne ho scelte 5 tra le mie preferite.

Queste sono le 5 Serie Tv che un amante del trash dovrebbe assolutamente vedere

1) Scream Queens

Trash - Scream Queens

Scream Queens è l’essenza del trash, è il suo emblema. La Serie narra le sfortunate vicende di un gruppo di ragazze straricche e viziate, le Chanel (Emma Roberts, Billie Lourd, Abigail Breslin), prese di mira da una serie di assassini psicopatici. Vittime dei teatrini delle ragazze e delle fastidiose situazioni create dagli assassini, sono anche Cathy Munsch (Jamie Lee Curtis), la povera Zayday Williams (Keke Palmer) e l’inquietante Hester Ulrich (Lea Michele). Nonostante la Serie si sia conclusa con la seconda stagione, viene ancora ricordata come una tra le più trash di sempre. Quando si dice: vita breve, ma intensa.

2) Pretty Little Liars

Trash - Pretty Little Liars

Pretty Little Liars è l’esempio perfetto della degenerazione di una Serie Tv. Partita come un’interessante teen drama con tanto potenziale, si è trasformata, in un vero e proprio capolavoro del trash. La storia racconta le vicende di un gruppo di amiche: la brillante Spencer Hastings (Troian Bellisario), la “not-so-smart ma alla moda” Hanna Marin (Ashley Benson), l’inutile Aria Montgomery (Lucy Hale) e la sportiva Emily Fields (Shay Mitchell). Ad un anno dalla scomparsa della loro migliore amica, nonché Ape Regina del gruppo, Alison DiLaurentis (Sasha Pieterse), ricevono degli inquietanti messaggi firmati da una certa A. Inizialmente credono siano inviati dalla ragazza scomparsa, ma il ritrovamento del corpo di quest’ultima, le porterà a mettere, di nuovo, tutto in discussione. Che trama avvincente! Sembra quasi una Serie Tv seria.

3) Dynasty

Trash - Dynasty

Nonostante fosse trash anche la Serie del 1981, quella del 2017 lo è ancora di più.  La trama è sempre la stessa. Il ricchissimo, e non più giovanissimo, Blake Carrington (Grant Show) sta per sposare una donna più giovane di lui, Crystal Flores (Nathalie Kelly). Ma purtroppo questa notizia non allieta i suoi figli, ovvero Fallon (Elizabeth Gillies) e Steven (James Mckay). I due giovani cercano dunque di mettere i bastoni fra le ruote alla coppia felice. Nel frattempo, una decisione non condivisa presa da Blake, farà andare su tutte le furie Fallon e l’omicidio di una persona scomoda al signor Carrington metterà a repentaglio la sua reputazione e la sua azienda. In poche parole Dynasty (qui il perché è la Serie che tutti gli amanti del trash stavano aspettando) è un Melting pot di storie intriganti che ti fanno restare attaccato al televisore, come fa Maria De Filippi il sabato sera con C’è Posta Per Te.

4) Devious Maids

Trash - Devious Maids

Un’altra Serie che un amante di trash dovrebbe guardare è Devious Maids. La storia segue le vicende di alcune domestiche latinoamericane che lavorano presso dei ricchi signori di Beverly Hills. Dopo l’assassinio di Flora, una giovane ragazza che lavorava come colf presso i facoltosi Powell, un innocente viene arrestato. Marisol Suarez (Ana Ortiz), madre del ragazzo, si finge una domestica per indagare sul crimine, scagionare suo figlio e portare giustizia. Durante le indagini conosce un gruppo di altre domestiche che stanno affrontando delle situazioni difficili con i propri datori di lavoro, e con loro comincerà una bella amicizia. Addirittura, la aiutano nella sua missione.

C’è l’ingenua Rosie Falta (Dania Ramírez), l’esplosiva Carmen Luna (Roselyn Sánchez), la prudente Zoila Diaz (Judy Reyes) e sua figlia Valentina (Edy Ganem). Se vi piacciono i pettegolezzi è la Serie che fa per voi, è una specie di Gossip Girl (qui notizie sul possibile revival) latinoamericano con un pizzico di Beautiful e un cucchiaino di Desperate Housewives.

5) Telenovela

Trash - Telenovela

E per finire Telenovela. Solo il nome vi fa capire quanto sia trash. In Italia l’hanno chiamata Hot & Bothered svuotandola completamente del suo significato. La Serie racconta la vita sul set di Ana Sofia Calderon (Eva Longoria), la protagonista di “Las leyes de pasion“, ovvero una telenovela molto conosciuta e amata dal pubblico latinoamericano. Paradossalmente ciò che le succede nella vita reale è ancora più stravagante e melodrammatico di ciò che le succede nello sceneggiato. Al suo fianco ci sono: la sua miglior amica, nonché costumista Mimi Moncada (Diana-Maria Riva) e il collega Gael Garnica (Jose Moreno Brooks). La sua antagonista, sia nella vita che nella finzione è la fastidiosa, ma esilarante Isabela Santamaria (Alex Meneses). Praticamente è una telenovela nella Telenovela, GENIALE!

Queste erano le mie scelte, ora la parola a voi: quali sarebbero le 5 Serie che un amante del Trash dovrebbe vedere?

LEGGI ANCHE – Perché non dovremmo vergognarci di guardare Serie Tv Trash